Home Fuoriporta Un weekend alla scoperta della Grande Bellezza del Lazio

Un weekend alla scoperta della Grande Bellezza del Lazio

427
0
lazio

Un weekend alla scoperta della Grande Bellezza del Lazio. Dal 5 al 7 aprile i territori delle province di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e viterbo vi aspettano per farvi conoscere le loro eccellenze culturali ed enogastronomiche.

I comuni del Lazio, invitano il grande pubblico alla scoperta dei loro territori, attraverso un fine settimana di eventi, visite guidate, trekking, degustazioni e laboratori, all’insegna delle eccellenze culturali ed enogastronomiche del Lazio.

In programma anche presentazioni di libri, proiezioni di documentari, mostre ed esposizioni di artigiani.

Queste le principali iniziative del week-end. Il programma completo e le modalità di partecipazione sono consultabili su www.visitlazio.com/allascopertadellazio

Provincia di Roma

Albano Laziale offrirà un fine settimana all’insegna della cultura e del gusto: tre passeggiate narrative in compagnia di un esperto che guiderà il pubblico tra i monumenti della città in compagnia di due attori che, con racconti e aneddoti, racconteranno i luoghi e le opere della città, le abitudini alimentari e i costumi sociali tipici delle loro epoche. Al termine del percorso narrativo degustazione guidata di vini e pietanze locali ispirate all’epoca della visita: venerdì ore 18.30 La vita quotidiana nei castra albana; sabato ore 18.30 I Signori della Civitas Albana edomenica ore 11 Al tempo del tridente di Albano.

Ad Allumiere sabato e domenica ore 10 partiranno due itinerari: Allumiere tra storia e natura, una visita al monumento naturale Bosco Faggeto integrata con la visita al museo civico, sezione di Archeologia industriale, dove si potrà ripercorrere la storia della scoperta dell’allume sui Monti della Tolfa; Allumiere tra storia e spiritualità, visita guidata al “Museo Archeologico Naturalistico Adolfo Klitsche De La Grange” con particolare attenzione alla sezione archeologica e storica. L’itinerario si concluderà con la visita all’Eremo della Trinità, il più antico luogo di culto della zona.

I visitatori di Anzio nel week-endpotranno assistere a DiportAnzio, manifestazione per lo sviluppo turistico e commerciale delle imbarcazioni da diporto presso il molo e banchina del Porto Innocenziano. Inoltre, sabato e domenica i musei della città saranno aperti al pubblico gratuitamente con visite guidate su prenotazione.

In tutto il fine settimana ad Ariccia in programmavisite guidate a Palazzo Chigi e domenica ore 18 concerto jazz al museo. Da venerdì a domenica ore 10-13 e 15-18 apertura speciale della Locanda Martorelli “Museo del Grand Tour” dedicato ad artisti e intellettuali che nel XIX secolo hanno frequentato Ariccia e i Castelli Romani.

A Castelnuovo di Porto in programmasabato ore 9.30 Archeotrekking Cave di Grotta Colonna; domenica ore 9.30 Archeotrekking Belmonte e, nella giornata di domenica, un fitto programma di visite guidate: alle 10 aRocca Colonna che conserva al suo interno splendidi esempi di pittura duecentesca e alla Loggia Pinta; alle 11.30 al centro storico; alle 15.30 alla Collegiata Santa Maria Assunta. Sempre domenica dalle 10 alle 19 percorso enogastronomico e mercato agricolo km 0.

A Cave venerdì, sabato e domenica sia mattina sia pomeriggioVisita guidata al “Museo Lorenzo Ferri & Presepe Monumentale”e all’architettura liberty presente in città. Domenica 7 ore 11.30, 15.30 e 17.30percorso multimediale La Città va in Scena: Il Feudo Perduto…sulle tracce dei Colonna. Inoltre, per i visitatori del week-end, presso la sede della Pro Loco Cave, in via Cavour 27, sarà offerta un’ampia degustazione dei prodotti tipici locali.

Oltre alla consueta apertura dei suoi siti archeologici, Cerveteri offre: venerdì 5 aprile l’apertura della mostra archeologica “Il Patrimonio ritrovato a Cerveteri. I predatori dell’arte e le storie del recupero”; sabato 6 ore 11 l’apertura straordinaria “Tombe del Comune”, sito archeologico che comprende monumentali tombe ipogee risalenti al IV – III secolo a.C.  normalmente non accessibile ai visitatori e, dalle ore 12.30, degustazione dei prodotti tipici ceretani nelle enoteche e ristoranti del centro storico. Infine, domenica 7 aprile ore 11 visita guidata alla Necropoli etrusca della Banditaccia.

Fiumicino presenterà:sabato e domenica la visita alla Necropoli di Porto e al Porto di Traiano (ore 10-16); visite nel centro storico della città e dalle 9 alle 11 al Castello di Torre in Pietra (solo su prenotazione). Domenica dalle 10 alle 17 visite guidate all’Oasi Macchia Grande e al bosco Foce dell’Arrone (su prenotazione). Infine domenica dalle 15 alle 19 a Villa Guglielmi Festa di corte: rievocazione storica dell’antico splendore della villa settecentesca.

A Gallicano nel Lazio sabato ore 9.30 escursioni e camminamenti presso gli Acquedotti romani con il supporto di una guida esperta e alle ore 12.30 visita al castello di Passerano con degustazione di prodotti tipici del territorio.

Genazzano offrirà sabato ore 10 e ore 15 visita al Castello Colonna e al museo dell’infiorata con degustazioni di prodotti tipici; domenica ore 10 visita guidata ai principali monumenti del paese e nel borgo medievale; ore 15 visita al Castello Colonna e al museo dell’infiorata e alle 16 spettacolo musicale all’interno del Cortile del Castello.

A Gorga durante il week-end sarà possibile partecipare a Escursioni in paese e degustazioni di prodotti tipici locali presso la trattoria “Da Mozzetta” nei pressi dell’Osservatorio Astronomico; in programma anche visite guidate e spettacoli presso il Planetario e l’Osservatorio (venerdì e sabato ore 21, domenica ore 9.30).

A Lanuvio sabato ore 18 Mens sana in corpore sano al Centro Polivalente (ingresso libero); domenica ore 10 e ore 11 John Izard Middleton: un archeologo americano nel Lazio, un documentario per conoscere il territorio dei Castelli Romani e delle “città del calcare” attraverso gli occhi di un uomo che nella prima metà dell’800 viaggiò molto nel Lazio e rimase incantato da questi luoghi.

A Lariano sabato ore 9.30escursione guidata nei boschi, tra fonti e sorgenti; ore 10 Laboratorio dedicato a grandi e piccoli per imparare a impastare e cuocere il pane di Lariano (replica domenica ore 10); ore 15.30 visita guidata alla scoperta del legno castagno; domenica ore 9.30escursione in Mountain Bike o a cavallo tra i suggestivi sentieri dei boschi di Lariano; ore 9 visita ai ruderi dello storico Castello del “Maschio di Lariano” percorrendo boschi e suggestivi itinerari.

Dal 5 al 7 aprile Nettuno ospiterà, presso il Porto Turistico, la Tappa Nazionale Di Vela Classe J24; venerdì ore 10 in programma il Percorso gorettiano tra Santuario, Tenda del perdono e Casa del martirio; ore 11.30 nel borgo medievale visita guidata alla scoperta delle grotte e della sorgente naturale. Sabato ore 10 visita guidata al “Museo dello sbarco – Antiquarium”; ore 15 visita all’American Cementery. Domenica 7 ore 10.30 visita guidata al sito militare Torre Astura.

Nelle tre giornate menù esclusivo a base di pesce nei ristoranti convenzionati.

A Palestrina sabato ore 10.30 percorso Akropolis che coinvolge anche il comune di Castel San Pietro Romano, partendo dall’area del Santuario di Fortuna Primigenia a Palestrina e terminando sulla sommità del Monte Ginestro. Domenica ore 11 visita guidata al “Museo Archeologico Nazionale” di Palestrina, santuario di Fortuna Primigenia e chiesa di Santa Rosalia (cappella privata della famiglia Barberini).

A San Cesareo da venerdì a domenica apertura straordinaria alla “Ferrovia-Museo della stazione di Colonna” con visita guidata.

Tutte le proposte del Comune di Santa Marinella sono gratuite compreso il biglietto d’ingresso per i prenotati al numero 06/39967450. Questi alcuni appuntamenti: venerdì ore 9.30 e 10.30 percorso all’interno della “Città della Scienza”; ore 16 visita archeologica all’Antiquarium di Pyrgi e all’Area Sacra; sabato 6 dalle ore 10 alle ore 13 visita alla Torre Saracena del Castello di Santa Severa;ore 10 Alla scoperta di Castrum Novum percorso all’interno degli scavi Colonia Maritima Civium Romanorum; ore 16 Aperto per … Restauro! per conoscere il nuovo laboratorio di primo intervento conservativo e restauro nel Castello di Santa Severa; domenica 7 ore 11 Visita guidata al Borgo e il Castello di Santa Severa e I Signori del Mare – Laboratorio Ludico Didattico; dalle 11 alle 13 I sapori Buoni appuntamento sul Piazzale del Fontanile del Castello di Santa Severa con degustazione dei prodotti d’eccellenza del territorio; ore 16.30 visita guidata alle ville liberty di Santa Marinella.

A Tolfa da venerdì a domenica (ore 10-13 e 15-18) visita guidata al “Museo Civico” con sede nel cinquecentesco Convento dei Padri Agostiniani, che ospita interessanti reperti di età etrusca provenienti dal territorio e di età medievale e rinascimentale provenienti da Tolfa. Sabato e domenica visita guidata al centro storico di Tolfa con visita al chiostro del convento dei Padri Cappuccini e dei palazzi storici, salita verso i ruderi della Rocca dei Frangipane e visita delle botteghe del cuoio dove gli artigiani locali producono selle e borse della tradizione tolfetana.

Trevignano Romano dal 5 al 7 visita guidata al “Museo Civico Etrusco Romano Prof. Gregorio Bianchini”; visita libera alla Chiesa di Santa Caterina d’Alessandri. Invece, domenica il Piazzale del Molo ospita: il Mercatino dell’artigianato e dell’antiquariato e La piazza del gusto con degustazione e presentazione dei prodotti a marchio De.Co. del territorio comunale e dei prodotti del cratere sismico (ore 9 -19) e la Gara open di pesca al black bass – terzo Trofeo. L’incasso sarà devoluto all’AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

Velletri ospiterà laFesta delle Camelie XXV Edizione. Inaugurazione venerdì ore 15, a seguire, per tutto il week-end visita ai giardini privati delle maestose camelie di Velletri, esposizione e mostra mercato delle camelie, rappresentazioni teatrali, artisti di strada, musica, folklore e canti popolari, cerimonia del tè. Ultimo appuntamento domenica ore 15 con il palio e la giostra dei cavalli.

Provincia di Frosinone

Weekend alla scoperta dei tesori del Lazio, anche in Ciociaria.

Ad Alatri venerdì 5 marzo ore 19 i visitatori del Museo Civico saranno intrattenuti dal direttore con la storia del palazzo e potranno degustare i prodotti tipici del territorio. Sabato dalle 9 alle 13 il museo ospiterà Alatri a pennello, laboratorio gratuito dagli 8 ai 10 anni e una visita guidata (ore 15-19). Domenica apertura gratuita dei siti appartenenti al Sistema Museale Urbano di Alatri (ore 10-18) e nella Biblioteca comunale alle ore 18 in programma Il canto dell’amore: viaggio attraverso la canzone italiana, incontro/concerto che ripercorre la storia della canzone italiana del XX secolo.

Ad Aquino in programmavisite guidate al museo e ai monumenti della città con partenza dal museo cittadino (venerdì ore 15.30, sabato e domenica ore 10.30 e 15.30). Sabato 6 ore 15.30 il Museo della Città di Aquino ospiterà la lettura con breve introduzione della favola di Amore e Psiche dalle Metamorfosi di Apuleio.

A Ferentino dal 5 al 7 aprile (ore 09.30 – 12.30 e 15.30 – 18.30) in programma l’apertura straordinaria del Museo Diocesano, del Mercato Romano Coperto, dell’Acropoli, della Chiesa di S. Lucia e della Chiesa di S. Francesco. Venerdì ore 20.30 si potrà partecipare a un percorso guidato in notturna e, ancora, nelle tre giornate si potrà visitare una mostra artigianale, partecipare a un workshop sui lavori tradizionali, mentre domenica a pranzo si potranno degustare i prodotti tipici in Piazza Matteotti.

Domenica 7 aprile a Roccasecca dalle 10 alle 19 visita guidata storico-religiosa al centro storico del paese, che ha dato i natali a San Tommaso D’Aquino, alla Torre di avvistamento detta “Cannone” e alla Chiesa di S. Croce; alle 16:30 Concerto “al Calar del Sole” con la violinista Celeste Di Meo presso la cosiddetta “Casa di San Tommaso”.

A Trevi nel Lazio venerdì sarà possibile partecipare alle seguenti visite guidate: “Museo delle Piante” (ore 10); Castello Caetani e “Museo civico archeologico Domenico Antonio Pierantoni” (ore 11); Chiesa Santa Maria Assunta (ore 12); Oratorio San Pietro Eremita (ore 12.30); Oratorio Madonna del Riposo (15.30). Alle 13 degustazione piatti tipici presso la Trattoria Pizzeria “Trevi”. Sabato visite a: area faunistica capriolo (ore 9); lago del Pertuso (ore 10); Fonte Suria (ore 11); “Azienda agricola D’Ottavi” con degustazione (ore 12). Alle ore 16 degustazione prodotti tipici locali. Domenica visite a: Edicola di Santa Maria della Portella (ore 8); Arco di Trevi (ore 9.30); Cascata della Pentema e Ponte delle Tartare (ore 12). Alle ore 13:30 degustazione piatti tipici Trattoria Il Casale “La Foce”.

A Veroli nel week-end saranno in programma: visite guidate alla città e ai suoi monumenti principali, alla “Biblioteca Giovardiana” e all’antico mulino in pietra baldassarra con degustazione del pane di Veroli; l’apertura straordinaria del “Museo Civico Archeologico” con percorso archeologico integrato e Veroli sotterranea; laboratori enogastronomici; escursioni presso il Torrente Amaseno (sabato 6 ore 10); trekking urbano lungo la cinta muraria osservando il tramonto sulla valle del Sacco (sabato ore 16:30); trekking urbano lungo la strada degli Eremi (domenica ore 9). Infine, domenica 7 rievocazione storica nel centro storico Il Passaggio Dei Briganti e Mercatino di prodotti enogastronomici.

Provincia di Latina

A Formia venerdì dalle 18.30 alle 20 grazie all’allestimento di uno schermo in piazza Vittoria, i partecipanti potranno seguire Formia segreta: gli Ambulacri, una visita virtuale in compagnia di un archeologo. Sabato e domenica tra le 10.30 e le 13 visita guidata Nei luoghi di Cicero e alla Torre di Castellone e visite libere al Teatro Romano e alla Torre di Mola.

A Maenza in programma venerdì dalle 15.30 alle 23 Un anno di Peer Education, concerto saggio dei partecipanti “Propedeutica musicale” e Young Education presso il Castello Medievale. Domenica alle ore 8 partirà l’Ultimo Cammino di San Tommaso con partenza dal Castello mentre alle ore 10 sarà la volta dello Streetworkout, un format d’allenamento all’aperto con ausili di cuffie per il centro storico e ogni 200 metri una fermata con lezione di fitness di 5 minuti.

Nel week-end a Norma in programmavisite guidate gratuite al “Museo Civico Archeologico” (venerdì dalle 15 alle 18 e domenica dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 18). Sabato ore 16 presentazione della guida turistica dei Monti Lepini “Monti Lepini – Natura, storia, borghi, itinerari”, curata da Stefano Ardito presso il Museo Archeologico; domenica dalle 10 alle 18 visite guidate gratuite al “Parco Archeologico di Norba” con degustazione di prodotti locali; dalle 15 alle 18, apertura straordinaria della sede della Domusculta di Norma nei pressi del “Museo Archeologico”. A seguire visita di un antico frantoio.

Sabato e domenica a Priverno si potrà partecipare a visite guidate nel centro storico e nel “Museo archeologico”, al Borgo di Fossanova all’Abbazia e al “Museo Medievale” e all’area archeologica di Priverno con attività per bambini. Al termine della visita in programma degustazioni di prodotti locali.

A Roccagorga in programma sabato ore 17.30 presentazione del libro “Ventuno Lustri” di Cesare Gigli all’Auditorium Comunale e domenica ore 10 in programma Primavera all’EtnoMuseo Monti Lepini, una visita guidata gratuita e degustazione di prodotti tipici presso l’Atrio del Palazzo Baronale.

San Felice Circeo ospiterà le seguenti visite guidate: venerdì 5 ore 9 All’acropoli, Il Baluardo Difensivo Di Circeii; ore 11 alla Villa dei Quattro Venti; sabato 6 ore 9.30 al centro storico; ore 10 alla Grotta delle capre e Grotta del Fossellone, una passeggiata sulla scogliera. Infine, domenica alle 9.30 partiranno due itinerari: Sentieri 755 e 751 e Grotta della Sibilla che tagliano in linea retta il monte e A tavola nel mesolitico, il riparo Blanc uno scavo individuato dal professor Zei nel 1959 che mise in luce un’industria litica del tutto particolare.

Il week-end di Sezze sarà dedicato alla Sagra del Carciofo, che sarà inaugurata da un convegno e una mostra fotografica in programma venerdì 5 ore 18. In occasione della sagra, sabato mattina sarà possibile partecipare a una caccia al tesoro in dialetto setino e domenica ore 16.30 si potrà assistere allo spettacolo con Martufello. Gli stand per le degustazioni saranno aperti sabato dalle ore 20 e domenica dalle 10 alle 20.

In programma a Sonnino percorsi di trekking storici e naturalistici, visite guidate ai monumenti naturali di origine carsica e l’apertura del “Museo delle Terre di confine”. Inoltre, sabato nel pomeriggio, in occasione del centenario dalla nascita del Maestro Innocenzo Pennacchia, si svolgerà un percorso interattivo lungo le vie del paese con incursioni musicali, poetiche e teatrali e domenica dalle 12.30 nella caratteristica piazzetta di San Pietro si potranno assaggiare i prodotti tipici del territorio.

Provincia di Rieti

Castel Sant’Angelo offrirà sabato ore 10.30 una visita al lago di Paterno, al sito archeologico della “Villa di Tito” in “Acque Cutiliae”, al Casale della “Documentazione sulla civiltà delle Acque in Sabina”; alle 15.30 A spasso tra i vicoli del Borgo di Castel Sant’Angelo tra torri, mura e chiese alla scoperta degli angoli più suggestivi. Domenica in programma la prima edizione della Festa delle Sorgenti: passeggiate a cavallo, dog walking, visite guidate alla scoperta di questi territori ricchi di storia, leggenda e acqua.

Sabato ore 11 a Fara in Sabina inaugurazione della Sala Eretum del “Museo Civico Archeologico” e dell’Ufficio Turistico di Fara in Sabina. A seguire aperitivo e degustazioni di prodotti tipici.

Frasso Sabino e Poggio San Lorenzo presenteranno:sabato 6 ore 10 visita guidata al Castello di Frasso Sabino; ore 11.30 visita al Castello di Poggio San Lorenzo;ore 17.30 Contemplare il cielo, visita astro-turistica presso l’Osservatorio Astronomico di Frasso Sabino. Domenica 7 aprile ore 9.30 visita alle sorgenti e alla flora ripariale del Farfa; escursione archeologica nei territori di Frasso Sabino (ore 11) e Poggio San Lorenzo (ore 15); ore 13 degustazione dei prodotti tipici locali presso l’Osteria Nuova di Frasso Sabino.

Poggio Mirteto sabato dalle 10 alle 17 e domenica dalle 10 alle 13 nella Biblioteca Comunale ospiterà Sabina Libri, la I edizione della fiera dell’editoria dedicata alla Sabina. Oltre alle case editrici che presenteranno le varie pubblicazioni sul territorio saranno allestite mostre fotografiche e stand gastronomici per la degustazione di prodotti tipici.

A Rieti sarà possibile ammirare l’esposizione permanente del presepe monumentale di circa 50 mq “Il Presepe di Francesco” (da venerdì a domenica dalle 8 alle 20) e la mostra “Omaggio a Arduino Angelucci” sabato ore 16–19 e domenica ore 11–13 e 16–19 presso il Palazzo Potenziani. Domenica ore 18 in programma il concerto Amor Sacro e Amor Profano che rientra nell’ambito degli appuntamenti della Stagione Concertistica 2019 ospitati nella suggestiva cornice del Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

A Viterbo

Domenica 7 aprile 10.30 in programma la visita Dagli Etruschi al Rinascimento: viaggio tra immagini e immaginari di una città che toccherà il Palazzo dei Priori, il quartiere medievale di San Pellegrino e Piazza San Lorenzo. Un viaggio affascinante tra miti, leggende e storia della città.

Rispondi