Cosa fare a Roma nel weekend dal 19 novembre al 20 novembre

Dopo la calma agostana la capitale torna a rianimarsi di eventi ed iniziative in questo primo fine settimana del mese di settembre ricco di appuntamenti interessanti. Scorpi con Tua City Mag cosa fare a Roma nel weekend dal 2 settembre al 4 settembre.

Weekend a Roma tra musei gratis e mostre

Iniziamo con una ghiotta opportunità per tutti gli amanti del bello e dell’arte. Domenica 4 settembre torna l’appuntamento con i musei gratis a Roma e in tutta Italia. Tantissimi i siti aperti al pubblico con ingresso libero. In molti di questi siti sono visitabili gratuitamente anche le mostre in corso. Per i musei civici di Roma, potete trovare l’elenco dei musei e delle mostre gratis domenica 4 settembre nell’articolo che abbiano dedicato all’iniziativa di Domenica al museo di questo mese.

I concerti del weekend a Roma

Alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, nell’ambito del Roma Summer Fest, grande attesa per la doppia data, 1 e 2 settembre, del tour che vede ancora insieme i due amatissimi cantautori Antonello Venditti e Francesco De Gregori, accompagnati sul palco da Alessandro Canini (batteria), Danilo Cherni (tastiere), Carlo Gaudiello (piano), Primiano Di Biase (hammond), Fabio Pignatelli (basso), Amedeo Bianchi (sax), Paolo Giovenchi (chitarre) e Alessandro Valle (pedal steel guitar e mandolino). Inizio concerti ore 21. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

Fino al 6 ottobre lo spazio polifunzionale del Monk Roma (via Giuseppe Mirri, 35) ospita la 2ᵃ edizione di Mockup La serata del 2 settembre si apre alle 20.30 con il concerto del collettivo Cenere a cui seguirà alle 22.30 il live di Marta Tenaglia, giovane cantautrice milanese al suo esordio discografico (entrambi gli appuntamenti sono a ingresso libero). 

Cinema sotto le stelle: arene, rassegne e nuove uscite

Cosa fare a Roma nel weekend dal 2 settembre al 4 settembre se ti piace il cinema?

Sono ancora molte le occasioni per godersi un bel film all’aperto nelle tante arene che ancora propongono proiezioni in città.

Presso il laghetto di Villa Ada prosegue la programmazione del Floating Theatre Summer Fest .Il 2 settembre proiezione di La scelta di Anne – L’événement 1 che verrà introdotto da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli. Il 3 settembre, per il ciclo “Modern Horror”, proiezione del film The Northman di Robert Eggers. Il 4 settembre in programma il primo appuntamento di “Parallel film” con la doppia proiezione di Lamb di Valdimar Jóhannsson (ore 20.30) e Titane di Julia Ducournau (ore 22.30). Il programma completo dei prossimi giorni in questo articolo.

Sul palco all’aperto del Tor Bella Monaca Teatro Festival si conclude la rassegna Cinema di raccordo. Tra le ultime proiezioni, inoltre l’omaggio a Monica Vitti con Dramma della gelosia – Tutti i particolari in cronaca di Ettore Scola (2 settembre). Inizio eventi ore 21. Biglietti online su https://www.vivaticket.com.Info dettagliate sul sito: www.teatrotorbellamonaca.it.

Alla Casa del Cinema di Villa Borghese continua la rassegna Caleidoscopio che nel fine settimana ha in programma le proiezioni di: A casa tutti bene di Gabriele Muccino (2 settembre), Il professore (episodio di Controsesso) e La donna scimmia entrambi di Marco Ferreri (3 settembre). Per la rassegna “Verdi/Piave” dedicata alle produzioni del Teatro Regio di Parma, verrà proiettata La Traviata (1853) di Karl-Ernst Herrmann e Ursel Herrmann (4 settembre). Ingresso libero, fino a esaurimento posti.

Prosegue fino al 7 settembre alla Casa Internazionale delle Donne (in Via della Lungara 19) la manifestazione LaCasaChiama la rassegna dedicata alla promozione delle proposte artistiche di donne e giovani. Il 4 settembre alle 21 appuntamento con la proiezione del film Lunàdigas di Nicoletta Nesler e Marisilisa

Teatro e spettacoli all’aperto: cosa vedere nel weekend

Domenica 4 settembre, per la rassegna “I solisti del teatro” ai Giardini della Filarmonica in via Flaminia 118  alle spalle di piazza del Popolo, in scena “Le due sorelle” con Laura Lattuada e Sara Biacchi per la regia di Pino Strabioli. Uno Due giovani donne, due sorelle, nell’attesa di un improbabile autobus, meditano sul loro futuro di attrici che hanno appena visto fallire la propria piccola compagnia teatrale. Spettacolo alle ore 21.30.

Al Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti dal 2 al 25 settembre (dal mercoledì al venerdì ore 21, sabato e domenica ore 18) Daniele Salvo dirige il Macbeth di William Shakespeare con Graziano Piazza e Melania Giglio

Cosa fare a Roma nel weekend dal 2 settembre al 4 settembre con i bambini

Da venerdì 2 settembre torna al Parco degli Scipioni, in Via di Porta Latina, 10 “La città in tasca”. La manifestazione dedicata ai bambini e alle bambine di Roma torna andrà avanti fino a domenica 11 settembre  con tanta arte, letteratura, gioco e spettacolo per far divertire, meravigliare e crescere ancora i tanti piccoli visitatori, tra letture, giochi, spettacoli, film e laboratori che conducono alla scoperta dei linguaggi universali dell’arte.

Il 4 settembre alle ore 11, alla Galleria d’Arte Moderna di via Crispi, per bambini di 6-10 anni è in programma l’iniziativa didattica Oltre gli sche(r)mi. Visita-workshop sulla mostra “Il video rende felici” a cura di Luci su Marte . A partire dalle opere esposte, i bambini verranno accompagnati nella lettura e interpretazione del linguaggio degli artisti attraverso giochi di movimento volti a stimolare l’esperienza sensoriale e corporea. Max 15 partecipanti. Prenotazione obbligatoria al call center 060608 (attivo tuti i giorni ore 9-21).

Al Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti, per la rassegna Al Globe con mamma e papà, il 3 e 4 settembre alle ore 11 ritorna lo spettacolo Johnny Fatstaff e le perfide cheerleader di Windsor scritto e diretto da Gigi Palla, che narra delle disavventure e delle pene d’amore del giovane Johnny, il ragazzo “più sfigato” del suo college. Spettacolo adatto a tutti e a bambine e bambini di 4-11 anni. Biglietti online su https://www.ticketone.it

Weekend fuori porta: gli eventi da non perdere nei dintorni della capitale

Sabato 3  e domenica 4 settembre  le Grotte di Pastena ospitano il primo festival documentario naturalistico con proiezione di filmati girati al loro interno.

L’evento include anche una  Fiera mercato con libri e materiale documentario sul “Carsismo e Universo sotterraneo, Tutela e Valorizzazione dell’Ambiente”. Orario di inizio al mattino a partire dalle ore 10.00 con ingresso gratuito. Alle ore 11.30 e 15.30  Spettacolo teatrale “Arriva la Regina”,  a cura di TDO Compagnia Teatrale che racconta di quando, il 13 aprile del 1904 la regina Madre, Margherita di Savoia, accompagnata dalle sue dame di corte e dal Marchese Guiccioli e dal Conte Capranica visitò le Grotte di Collepardo e il Pozzo di Antullo. L’episodio, riportato dai giornali d’epoca, radunò molta folla accorsa per vedere da vicino la celebre regnante. Ad accoglierla l’allora sindaco di Collepardo Sisto Graziani e tutti i notabili del posto, compresa le autorità religiose e la banda del paese. Fu un vero evento per il piccolo borgo ciociaro. Lo spettacolo lo racconterà con ironia e rapimento quasi favolistico attraverso gli occhi di una giovane popolana che mai prima di quel giorno aveva visto da vicino una regina. Novità teatrale assoluta.

Proseguono anche a settembre le aperture dello splendido Palazzo Doria Pamphilj di San Martino al Cimino Domenica 4 settembre, alleore 17.30 e alle ore 18.30è in programmaun suggestivo percorso guidato alla scoperta delle meraviglie del Palazzo a cura dello storico pamphiliano Colombo Bastianelli.

Si potrà così scoprire la storia del  Palazzo Doria Pamphili, la cui costruzione, sugli antichi ambienti dell’Abbazia, si deve alla principessa Olimpia Maidalchini (1594-1657) che, intorno alla metà del XVII secolo, affidò all’architetto Marcantonio De Rossi la trasformazione radicale del tessuto urbano di San Martino al Cimino. Costo € 5 per persona. Due turni di ingresso: ore 17.30 e ore 18.30. info e prenotazioni: 340 5007296.

Rispondi