Site icon Tua City Mag

W20: a Roma al via il G20 delle donne, i cinque obbiettivi

W20 G20 delle donne

Al via a Roma il W20, il G20 delle donne

Al via oggi lavori del W20, a Roma.  Il G20 delle donne si svolgerà al Tempio di Adriano e servirà a focalizzare i punti fondamentali per arrivare alla effettiva parità di genere.

Il  vertice, che sarà presieduto da Linda Laura Sabbadini, arriva in un momento particolarmente critico per tutti i problemi connessi al gender gap e all’uguaglianza di genere e alle pari opportunità. In tutto il mondo infatti, la pandemia ha aggravato la già non rosea situazione e ha penalizzato ulteriormente l’occupazione femminile.

W20: un vertice per abbattere il gender gap

Le donne risultano infatti, l’anello più debole sul mercato del lavoro di tutto il mondo e in questi mesi difficili segnati dall’emergenza covid l’occupazione femminile è stata ancor più penalizzata e le prime a perdere il loro lavoro davanti a questa crisi che sembra infinita sono state le donne.

Il dibattito sull’occupazione femminile ha d’altronde dominato anche gli scenari politici nazionali negli ultimi mesi, in Europa, in particolare, dove i singoli stati sono stati chiamati a stilare i piani e gli obbiettivi su cui spendere i fondi di Next Generation Eu. Movimenti come Half of it e in Italia, Il giusto mezzo e tanti altri, si sono battuti perché un ingente parte delle nuove risorse divenisse strumento prezioso di equità per iniziare ad abbattere il gender gap che pesa sulla metà della popolazione mondiale.

Questo in Europa, nel resto del mondo i dati non fanno che confermare la mancanza di equità di distribuzione di istruzione, ricchezza e potere, tutte cose che, di fatto, sono strettamente legate non solo alla qualità della vita ma anche all’effettiva possibilità di esercitare i propri diritti e le proprie libertà personali.

Il W20, il G20 delle donne che inizia oggi a Roma, e i cui lavori si concluderanno il 15 luglio, è chiamato a discutere su questi e altri temi, tutti strettamente correlati, come ad esempio quelli del welfare, dell’istruzione, ma anche della violenza.

Oggi, nella giornata di apertura dei lavori, al Tempio di Adriano interverranno, tra gli altri, la presidente della Commissione Eu Ursula Von der Leyen, Amina Mohammed, vice segretaria dell’Onu, la ministra per le Pari Opportunità  Elena Bonetti, ma anche la virologa Ilaria Capua e la CEO di Luisa Spagnoli, Nicoletta Spagnoli.

I lavori si possono seguire in streaming collegandosi alla piattaforma del W20.

W20 di Roma, i cinque obiettivi strategici del G20 delle donne

Al centro dei lavori del W20 di Roma, il G20 delle donne, ci saranno cinque topic fondamentali, che rappresentano anche cinque obiettivi strategici. Una sorta di mappa ragionata verso la parità di genere. Ecco quali sono

Exit mobile version