assorbenti scozia

Mentre continua (non solo in Italia) il dibattito sull’iniqua tassazione degli assorbenti in Scozia si è a un passo da una legge che li renderebbe gratuiti per tutte le donne

Mentre in Italia siamo ancora in (per ora inutile) attesa del taglio dell’aliquota IVA sugli assorbenti che al momento equipara i prodotti igenici femminili di cui nessuna donna in età fertile può fare a meno, a prodotti un tantino meno necessari, come il tartufo, in Scozia sta per essere approvata una legge che potrebbe aprire la strada all’equità.

Il parlamento di Edimburgo infatti starebbe per approvare una legge che taglia la testa al toro: assorbenti gratis per tutte. A firmare il progetto di legge Monica Lennon dello Scottish Labour Party che dal 2017 si batte sulla questione dell’accessibilità gratutità a prodotti i genici fondamentali.

Il progetto prevede che distributori di assorbenti vengano installati in luogi pubblici frequentati da giovani e meno giovani. I prodotti sarebbero pagati attraverso voucher passati dal sistema sanitario. Se il provvedimento andrà, come sembra, effettivamente in porto, costituirà un passo davvero importante e, si spera, potrà ispirare anche i legislatori di altri paesi a emanare atti sulla scia della legge scozzese.

Rispondi