Studio Battaglia 2, Lunetta Savino (Ufficio Stampa)

Stasera in tv, 26 marzo 2024 su Rai Uno tornano le vicende della famiglia di avvocate guidate dalla “matriarca” Lunetta Savino. Studio Battaglia 2, che al suo esordio la scorsa settimana ha catalizzato gli ascolti della serata del martedì continua a occuparsi della vita di Marina, Anna, Nina e Viola.

Ma cosa vedremo nei nuovi episodi della fiction? Scopriamo le anticipazioni della seconda puntata di Studio Battaglia 2.

Studio Battaglia 2, cosa succede nella seconda puntata di martedì 26 marzo 2024

 Nella prima puntata della seconda stagione di Studio Battaglia, i telespettatori della fiction di Rai Uno hanno scoperto, insieme all’interessata, una novità inaspettata nella vita di Nina (Miriam Dalmazio).

La più inquieta delle tre sorelle Battaglia ha infatti scoperto di essere rimasta incinta di Leo, con cui, nonostante i tentativi di lui per evitarlo, aveva già deciso di chiudere una storia che, per i suoi gusti, rischiava di diventare troppo seria.

Ora la giovane avvocata si dibatte nel dubbio su cosa fare, non solo con il bambino che porta in grembo, ma anche con tutta la sua vita, visto che già da tempo sembra soffrire il suo lavoro e il suo tran tran quotidiano e la scoperta di aspettare un figlio la porterà, come spesso accade, a passare sotto la lente di ingrandimento, altri aspetti della sua vita che ormai sembrano starle stretti.

Nel frattempo però decide di mantenere il segreto e di confidarsi solo con il padre Giorgio (Massimo Ghini), ancora ricoverato in clinica dopo l’infarto e con cui, in questa seconda stagione, riesce finalmente a trovare una strada per comunicare dopo aver alzato un muro altissimo fatto di rabbia durante la prima stagione di Studio Battaglia.

Se per Nina la preoccupazione maggiore è il pensiero di un bambino che arriva, per Viola (Marina Occhionero) lo è il dolore per un bambino perduto. Per combattere questa sofferenza la ragazza si butta anima e corpo nell’impresa di trovare una nuova casa per lei e per il neomarito Ale, ma l’impresa, nella Milano degli affitti stellari, si rivelerà più ardua del previsto.

Intanto continuano i problemi di cuore per Anna (Barbora Bobulova), sempre divisa tra i due uomini che la amano, il marito Alberto che le organizza una festa a sorpresa per festeggiare vent’anni di matrimonio e il collega Massimo, con cui si è riaccesa la passione dopo due decenni di lontananza. All’orizzonte, anche l’inflessibile avvocata Marina Battaglia sembra intravedere, incredibilmente, novità sentimentali, dopo aver ritrovato una vecchia fiamma grazie a un podcast motivazionale molto seguito.

Intanto continuano le tenzoni in tribunale per le formidabili avvocate di Studio Battaglia, che in questa puntata avranno a che fare con genitori sfiniti dal fatto di dover mantenere un figlio ormai trent’enne e con un nuovo divorzio che promette di trasformarsi in una guerra senza esclusioni di colpi, sia per la rilevanza mediatica della coppia coinvolta, sia per la determinazione della temibile contro parte, l’avvocata Santacroce.

RispondiAnnulla risposta