mese salute sessuale
Sextembre: il mese della salute sessuale

Durex lancia Sextember – Il Mese della Salute Sessuale”.

Un’iniziativa, in programma da oggi fino al 30 settembre 2021, che ha l’obiettivo di promuovere comportamenti sempre più responsabili e consapevoli in ambito affettivo e sessuale. E di offrire un panel di servizi e consulti medici e psicologici alle persone. L’iniziativa è in partnership con il Santagostino, rete di poliambulatori specialistici, la prima in Italia a sperimentare un modello di sanità fortemente digitalizzata.

In Italia sono comuni le iniziative di sensibilizzazione dedicate a tematiche di prevenzione, ma quasi nessuna di queste ha avuto, fino ad oggi, un riferimento alla salute sessuale.  Durex ha deciso di dare concretezza al proprio impegno affiancando l’offerta di servizi medici e psicologi alle attività di sensibilizzazione e comunicazione in ambito di prevenzione e salute sessuale.

«L’obiettivo primario di Durex è quello di sostenere la collettività e aiutare le persone di ogni età a prendersi cura della propria affettività e sessualità attraverso la promozione di comportamenti responsabili e consapevoli». Spiega Laura Savarese, Regulatory Affairs Director Southern Europe, Reckitt.

«Abbiamo deciso di intraprendere questo progetto, nuovo per il contesto italiano, che innanzitutto ribadisce il nostro impegno in iniziative educazionali ricche di contenuto scientifico al fine di promuovere una riflessione sul concetto più ampio di salute sessuale. Salute sessuale non è solo da intendersi nel suo significato clinico di assenza di patologia. Essa comprende la sfera intima, affettiva ed emotiva che sono alla base del benessere personale. Con Sextember abbiamo il concreto proposito di andare oltre offrendo, in sinergia con il nostro partner Santagostino, interventi diretti di attenzione e supporto a chi si trova in difficoltà o ha bisogno di un confronto medico o psicologico su un tema riferito alla sua salute intima e sessuale».

Grazie ad una web chat dedicata, attiva dall’1 al 30 settembre al sito web www.mesedellasalutesessuale.it, sarà possibile accedere, in forma gratuita, a un colloquio orientativo e informativo con psicologi dedicati e formati del Santagostino che permetterà di analizzare il bisogno dell’utente e, in caso di necessità, indirizzarlo alla prenotazione di un videoconsulto medico o di una videoconsulenza psicosessuologica con uno specialista del Santagostino.

In particolare, il videoconsulto, della durata prevista di 15 minuti, servirà per inquadrare in maniera generale la problematica cui seguirà, se ritenuto necessario dallo specialista coinvolto, un percorso terapeutico – previa visita medica – in base al bisogno manifestato. La videoconsulenza psicosessuologica, singola o di coppia e della durata di 30 minuti, consisterà invece in un inquadramento generale del paziente, che potrà poi sfociare nella prenotazione di un primo colloquio psicosessuologico fisico oppure virtuale.

Infine, con riferimento particolare alla città di Milano, Durex e il Santagostino metteranno a disposizione un camper dedicato in alcune piazze con l’obiettivo di creare un punto di contatto fisico e diretto tra gli specialisti del Santagostino e le persone interessate ai messaggi chiave dell’iniziativa. A bordo del camper, e sempre in forma gratuita, sarà possibile ricevere materiale informativo sul sesso sicuro e richiedere un confronto di 30 minuti con uno psicosessuologo.

Il camper sarà presente con la seguente calendarizzazione e localizzazione: venerdì 17 settembre, dalle ore 15 alle ore 21 in piazza Donne Partigiane; giovedì 23 settembre, dalle ore 13.30 alle ore 19.30 in via Andrea Maria Ampère (zona pedonale di fronte al Teatro Leonardo); sabato 25 settembre, dalle ore 15 alle ore 21 in via Emilio Alemagna (fronte Triennale).

Rispondi