Home #BacktoSchool Scuola: buoni libro 2019 disponibili fino al 30 novembre

Scuola: buoni libro 2019 disponibili fino al 30 novembre

299
0
buoni libro 2019 roma

Il caro libri è una delle questione da affrontare ad ogni inizio di anno scolastico. In aiuto delle famiglie arrivano i buoni libro 2019 del Comune di Roma

La riapertura delle scuole, per le famiglia segna anche il dover affrontare l’annoso problema dell’acquisto dei libri di testo.

Si calcola che ogni anno, la spesa da affrontare per i testi scolastici, gravosa sopratutto per chi ha i figli già alle superiori, possa arrivare fino a 500€.

Una soluzione può essere quella di ricorrere all’usato, ma come ben sanno i genitori di figli in età scolare, questa strada non è sempre percorribile, anzi.

Il ‘vizio’ delle case editrici di rivedere qualche virgola o dettaglio grafico ogni anno, fa sì che ricorrere a un libro usato, anche solo l’anno prima, sia impossibile.

Un aiuto alle famiglie arriva comunque dal comune di Roma che mette a disposizione, (domande aperte fino al prossimo 30 novembre), buoni libro per la gratuità totale o parziale dei libri di testo. A mettere a disposizione i fondi è il Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici che in questi giorni ha pubblicato l’avviso. 

L’iniziativa è rivolta agli alunni e studenti delle scuole secondarie di I e II grado statali e private paritarie, residenti nel territorio di Roma Capitale e appartenenti a nuclei familiari con indicatore ISEE non superiore ad euro 10.632,94.      

I buoni libro potranno essere utilizzati entro e non oltre il 20 dicembre 2019 per l’acquisto di libri di testo presso le librerie convenzionate.

La modalità di domanda e di ricezione dei buoni libro è completamente on line, tramite il Portale di Roma Capitale – Servizi on Line- Domanda buono libro digitale secondo le procedure indicate.

Per gli alunni che risiedono a Roma Capitale ma frequentano scuole ubicate nel territorio di altri Comuni la richiesta del buono libro dovrà ugualmente essere presentata, nei tempi previsti, attraverso la procedura online (Domanda buono libro digitale), ed il richiedente potrà scegliere se utilizzare il buono presso una delle librerie convenzionate con Roma Capitale oppure potrà acquistare i libri di testo esclusivamente presso altre librerie o cartolibrerie, anticipando la somma necessaria all’acquisto dei libri di testo e richiedendo, entro il 31 gennaio 2020, a Roma Capitale – Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici – Ufficio diritto allo studio – tramite PEC: protocollo.famigliaeducazionescuola@pec.comune.roma.it, oppure via mail all’indirizzo contributi.dipscuola@comune.roma.it, il rimborso della spesa sostenuta.

Per ottenere il rimborso è necessario compilare i moduli scaricabili dal sito www.comune.roma.it – Servizi – Scuola – Diritto allo studio –  Modulistica, alla domanda dovrà essere allegata la fattura comprovante l’acquisto, il buono non speso, copia di un documento di identità, copia del codice fiscale e il modulo per esprimere il consenso al trattamento dei dati personali secondo le modalità e nei limiti di cui all’informativa riportata

Il valore dei buoni libro è determinato con riferimento agli importi – differenziati per classe di frequenza.

Le info complete le trovate qui.

Rispondi