Home Eventi Romics: le eroine dei fumetti trascinano un’edizione per tutte le...

Romics: le eroine dei fumetti trascinano un’edizione per tutte le età

431
0
romics

Alla Fiera di Roma torna Romics, in un’edizione con tanti eventi al femminile e pensati per tutte le fasce d’età

Dal 3 al 6 ottobre alla Fiera di Roma torna Romics, il Festival del Fumetto, Animazione, Cinema e Games. Anche in questa edizione, tanto spazio al femminile: Romics intende abbracciare il pubblico di ogni età e per farlo si affida ad eroine animate ma anche a donne in carne ed ossa.

Grazie a Romics, intere generazioni di bambini cresciuti potranno incontrare Sonia Ceriola, celebre conduttrice di Super3, la tv dei ragazzi romani degli anni ’90. Per chi era bambino a Roma in quegli anni, Sonia Ceriola è una vera e proprio istituzione. A Super3, in compagnia dell’amico galattico il Birillo Robottino, Sonia si fa amare dall’attuale generazione di trentenni. Qui, i bambini della mia età venivano coccolati dalla “mamma televisiva”, dove fra un anime giapponese e l’altro, raccontava storie, ascoltava i bambini e dava loro ottimi consigli e leggeva letterine. Ecco allora che Romics propone “La posta di Sonia…Reloeded”, un viaggio negli anni ’90, dove sarà ricostruito il salotto televisivo di Super3. Sonia leggerà nuove letterine, ma soprattutto le lettere mai lette dei trentenni di oggi.

Fra gli ospiti di “La posta di Sonia… Reloeded” ci saranno i Raggi Fotonici, autori e interpreti di sigle dei cartoni animati e colonne sonore. Restando in tema di sigle di cartoni animati e passando ai fratelli più grandi dei bambini di Sonia, da segnalare “Grande festa alla corte di Romics”, l’evento in cui gli appassionati e non solo, potranno festeggiare il compleanno di Lady Oscar, che proprio in questo mese di ottobre festeggia 40 anni dalla prima messa in onda della serie animata.

Costretta dal padre a crescere come un uomo, Lady Oscar è una delle storie animate più drammatiche della tv, ma anche fra le più amate. Il cartone, nonostante la censura italiana, ha sdoganato l’identità di genere, abbattendo stereotipi e pregiudizi. La Rosa di Versailles verrà celebrata a Romics in compagnia di tanti ospiti, tra cui spiccano Clara Serina, voce femminile de I cavalieri del Re, interprete della prima sigla del cartone animato, e Paola Eleonora Tani, la cosplayer ufficiale di Lady Oscar.

Dai colpi di fioretto a quelli di matita il passo è breve. Pioniere esattamente come Lady Oscar, le sorelle Giussani, che negli anni ’60 hanno dato vita al personaggio di Diabolik, il fumetto nero italiano. Oggi, a distanza di 50’ anni, Diabolik torna ad essere disegnato da donne: Giulia Francesca Massaglia, Stefania Caretta e Silvia Ziche. L’evento in cui si potranno conoscere e vedere all’opera le Diabolike è appunto Diabolike. Donne e fumetto, un’occasione di riflessione e di battito sulla crescita costante delle fumettiste nel panorama italiano. Un’occasione per guardare all’oggi e soprattutto al domani.

A proposito di domani, Romics dedica uno spazio al mondo di TikTok la piattaforma social che sta spopolando fra gli under 18 e non solo. Webstar da oltre 5 milioni di follower, fra le TikToker attese a Romics ci sono le romane Cecilia Cantarano (in vetta alle classifiche con il singolo Sagapò) e Marta Daddato (nota per il tormentone estivo “Sto una bomba”), e poi ancora Valeria Vedovatti, Elisa Maino, Marta Losito. Le TikTokers, armate di app e social, incontreranno i fan durante tutta la durata di Romics.

Info e biglietteria: qui.

Rispondi