Roma Pride 2024 Annalisa

Sarà Annalisa la madrina del Roma Pride 2024. La Grande Parata di sabato 15 giugno a Roma avrà come colonna sonora ufficiale la super hit “Sinceramente”, un invito alla libertà, che è stato scelto come l’inno della manifestazione che quest’anno compie 30 anni.

Roma Pride 2024 Annalisa madrina, la parata sulle note di “Sinceramente”

Dopo Elodie, e Paola e Chiara, ora tocca a un’altra regina del pop italiano diventare madrina del Roma Pride, in un’edizione particolarmente attesa, perchè celebra anche 30 anni di una manifestazione cresciuta sempre di più, una marcia che è andata di pari passo al riconoscimento dei diritti in questi tre decenni di storia.

“Sono onorata di poter dare il mio contributo in questa giornata così importante”, ha commentato Annalisa alla notizia che sarà madrina del Roma Pride 2024, “Celebrare insieme i 30 anni del Roma Pride sarà speciale e soprattutto un’occasione unica per attirare l’attenzione ancora una volta sui diritti della comunità Lgbtqia+ e di tutti. Sarà una grande festa in onore della libertà di essere, concetto per me centrale nelle canzoni e nella vita, per una società che possa dirsi civile. Quindi grazie immensamente per questo invito che mi emoziona e riempie di orgoglio come poche cose al mondo”.

“Siamo certe e certi – afferma Mario Colamarino, portavoce del Roma Pride – che il suo apporto e il suo impegno civile per la parità dei diritti diano un importante valore aggiunto alla manifestazione contribuendo a far passare il messaggio che un paese civile e democratico non può più tollerare discriminazioni e negazioni e deve procedere sulla strada della piena uguaglianza e libertà per tutte e tutti”.

Con l’annuncio della madrina del Roma Pride 2024 si scaldano i motori verso l’edizione del trentennale della Grande Parata che, anche quest’anno, parte tra le polemiche. Anche quest’anno infatti, si sta ripetendo il braccio di ferro, già visto l’anno scorso, tra l’organizzazione e la Regione Lazio.

RispondiAnnulla risposta