Home Fashion Power dressing: consigli di stile per donne di successo

Power dressing: consigli di stile per donne di successo

684
0
power dressing


Mai sentito parlare di Power Dressing? E’ lo stile per donne di successo, sul lavoro, ma non solo! Ecco qualche regola!

Oggi “Cosa mi metto?”per andare in ufficio ma non solo… Power dressing, ovvero vestirsi per affermare il proprio ruolo nel mondo ( ma non solo), perché è innegabile che ciò che indossiamo abbia un ruolo importante nel suggerire qualcosa di noi ai nostri interlocutori; credibilità, cura dei dettagli, buon gusto o meno, oltre che nel sentirci self-confident, sicure di noi stesse e del nostro potenziale.

Ma come si traduce tutto questo nell’abbinare bluse, tailleur, accessori e così via, nella vita di tutti i giorni?

La veritá é che anche il cosiddetto power dressing, segna le evoluzioni del costume: se in origine si sentiva una certa ispirazione al guardaroba maschile, oggi é molto più forte la libertà di seguire il proprio stile personale e indossare tacchi alti ed abiti iperfemminili, che poco hanno a che fare con la severa grisaglia nello stereotipo collettivo.

Se dobbiamo rompere gli schemi, facciamolo dalle basi ovvero dalla scelta tra gonna e pantaloni. Decidiamo di non scegliere, bypassiamo il less is more e giochiamo di sovrapposizioni, indossando sia l’una che gli altri.

Sotto, il classico pantalone maschile a gamba stretta con la piega, sopra longuette in pendant o ton sur ton che possono aderenti o più fluide. Due in uno, per un outfit multitasking opulenti e lussuosi che volendo si possono trasformare anche nel corso della giornata.

Capospalla e caposaldo del power dressing; anche il cappotto si rinnova nei tagli e nelle palette cromatiche, e si porta Sopra un lungo abito sottoveste o una t-shirt in stile pop.

Gli ingredienti fondamentali del guardaroba formale, quindi, restano quelli di sempre ma prendono le inedite forme di abiti decisamente femminili: dalle longuette fascianti rese ancora più sinuose dalle righe del gessato, alle lunghe ed avvolgenti gonne in morbidi tessuti tartan, passando per gli abiti bodycon drappeggiati in fantasie principe di galles.

Con il nero non si sbaglia mai. Il total black si declina in tessuti e dettagli iper femminili come una gonna o un top in raso di seta o una maglia in soffice lana mohair con micro cristalli swarovski che danno luce all’outfit.

Quindi, tirando le somme, una donna di successo é sempre aggiornata sulle ultime novità e il suo stile non é certo da meno. Osiamo con dei tocchi di rosa e animalier, frange e ricami scintillanti.

E poi, via libera a ruches e drappeggi, linee morbide o più avvolgenti, a cui si aggiungono dettagli nuovi come delle bretelle in pelle lasciate cadere dalla vita, simbolo eloquente della nuova attitudine femminile di calibrato anticonformismo.

Annarita Mattei Vintage Store :v. San Domenico 6d, Torino; contatti: annaritamattei@yahoo.it

Rispondi