corredino neonato
Guida al corredino per neonato

La nascita di un bambino è un evento che spesso genera una serie di emozioni positive, soprattutto ai neo-genitori. Per prepararsi all’arrivo del piccolo, bisogna organizzare tutto necessario per garantirgli le comodità di cui necessita. È per questo motivo che esiste il cosiddetto corredino, che comprende una serie di oggetti indispensabili, che vanno acquistati poco prima della nascita del bebè.

Ecco quali sono gli elementi fondamentali di cui disporre e perchè il loro acquisto risulta essere necessario. Di seguito la guida all’acquisto dei prodotti migliori per il vostro corredino.

Dove comprare gli elementi per il corredino?

Gli elementi da acquistare per completare il corredino per neonato sono davvero numerosi. La scelta migliore a tal proposito risulta essere proprio l’acquisto online, sui vari e-commerce specializzati che offrono una serie di prodotti al miglior rapporto qualità/prezzo. In tal senso vi consigliamo di dare un’occhiata ai consigli di esperti del corredino, in cui potrete trovare tutto l’occorrente per il vostro nascituro.

Corredino per neonati, cosa occorre?

L’occorrente di ogni singolo corredino varia a seconda delle scelte da genitore a genitore e si basa sulle esigenze specifiche di ognuno dei neonati. Tuttavia vi sono degli elementi indispensabili, indipendentemente da tutto.

Pannolini

I pannolini sono un elemento indispensabile a qualunque neonato, uno dei primi oggetti di cui necessitano sin dalle prime ore in cui vengono al mondo. Per essere sicuri di fare la scelta giusta è opportuno accertarsi che i pannolini siano anallergici, particolarmente assorbenti e che si adattino alla taglia del piccolo. Le tipologie presenti in commercio sono numerose, è importante scegliere la marca che si preferisce, accertandosi che sia in grado di offrire prodotti di qualità. Alcuni modelli presentano persino taglie per prematuri e per neonati particolarmente grandi. Il nostro consiglio è quello di comprare una taglia molto piccola, ma non quella più piccola (a meno che si tratti di bambini prematuri), al fine di evitare di comprare una scorta di pannolini che a breve potrebbero calzare stretti.

Abbigliamento e vestiario

In questo caso l’argomento è un po’ più specifico. L’abbigliamento da portare all’interno del corredino varia in base alla stagione in cui il piccolo nasce. Se si tratta del periodo estivo è opportuno che il vestiario presenti dei materiali leggeri e traspiranti, viceversa se il neonato nasce in inverno è fondamentale che ogni indumento sia realizzato con materiali caldi, al fine di evitare di coprirlo troppo con una serie di strati di vestiti.

Contrariamente a quanto creduto, infatti, un neonato non percepisce il caldo o il freddo in quantità maggiore rispetto ad un adulto. Può dunque essere dannoso coprirlo troppo, anche in inverno. In particolare, nei mesi estivi, è fondamentale procurarsi degli indumenti leggeri e traspiranti ed evitare che il piccolo possa entrare a contatto diretto con il sole caldo durante la giornata.

Se nasce in inverno, invece, è fondamentale procurarsi capi di abbigliamento caldi ed avvolgenti, che siano in grado di riscaldare il suo corpicino senza però pressarlo troppo. Va ricordato che difficilmente in periodi particolarmente freddi il bebè esce fuori casa, quindi all’aggiunta dei vestiti va ricordato che a riscaldarli ci pensa anche la copertina.

Al seguito di questa premessa, vediamo di seguito quali capi di abbigliamento bisogna acquistare per il corredino.

Body

I body sono uno di quegli elementi indispensabili per qualunque neonato. In commercio è possibile acquistare sia modelli estivi a maniche corte/ a canottiera, sia quelli invernali a maniche lunghe e realizzati in caldo cotone. Dato che si tratta di un indumento che indossa la maggior parte del tempo, è importante acquistare una quantità notevole di body, considerando anche e soprattutto che il bebè tenderà a sporcarlo spesso.

La comodità del body consiste nel disporre di una comoda chiusura ed apertura per il pannolino, così da cambiare il piccolo senza spogliarlo del tutto. Le taglie partono da 0 mesi (body consigliati ai bimbi prematuri), ma dovrebbe risultare sufficiente acquistare quelli che vanno da 1 a 3 mesi.

Tutine

Le tutine sono un capo di abbigliamento che si consiglia sempre di inserire all’interno del corredino, anche se potrebbero non servire durante l’estate. In ogni caso, se acquistate di un materiale traspirante e leggero, vi consigliamo comunque di aggiungerne qualcuno.

Se il neonato nasce in inverno le tutine sono una parte fondamentale della sua quotidianità, motivo per cui necessitano di essere numerose e soprattutto realizzate in ciniglia o caldo cotone. Proprio come nel caso dei body, tendono a sporcarsi facilmente ed è questa la ragione per cui non sono mai a sufficienza. Vi consigliamo comunque di non esagerare con le quantità perché spesso le tutine vengono regalate dai parenti e dagli amici al momento della nascita.

Calzini

Per quanto possa sembrare scontato, uno degli indumenti che non deve mai mancare all’interno di un corredino è il calzino o la calza. I neonati tendono spesso ad avere i piedi freddi, anche in estate, motivo per cui tenere a disposizione qualche paia di calzini può risultare molto utile.

Piumino, cappello e sciarpa

Adatti a coloro che nascono nel periodo invernale, il piumino, il cappello e la sciarpa sono indispensabili nel corredino di ogni bambino. Il piumino serve a coprire interamente il neonato, fungendo da cappotto invernale che copre anche i piedi. Il cappello e la sciarpa proteggono le sue orecchie, il suo collo e parte del suo volto, così da evitare che possa prendere freddo ed ammalarsi.

Biancheria

Non passa certo in secondo piano la scelta della biancheria per il neonato da inserire all’interno del corredino. È importante scegliere i vari elementi con cura, spaziando tra le lenzuola, le copertine, le trapunte e così via. Se il bambino nasce durante il periodo estivo è preferibile acquistare prodotti in cotone, mentre se nasce durante il periodo invernale è opportuno preferire quelli in ciniglia, flanella o caldo cotone.

Il nostro consiglio, in ogni caso, è quello di evitare l’acquisto di prodotti di bassa qualità, realizzati con materiali che potrebbero causare allergie ed irritazioni, come quelli sintetici. Vediamo di seguito gli articoli da biancheria da inserire nel corredino.

Lenzuola

È indispensabile acquistare qualche paia di lenzuola adattabili alla carrozzina ed alla culla, sia per i piccoli che nascono in estate che per quelli che nascono in inverno. Nel primo caso è opportuno acquistare lenzuola di cotone oppure di lino, in quanto particolarmente leggere e traspiranti. Nel secondo caso è preferibile l’acquisto di lenzuola calde in flanella.

Copertina

La copertina per la culla o per la carrozzina è fondamentale da acquistare per il proprio corredino. Essa svolge la funzione base di coprire il piccolo da vento e freddo, ma anche quella di poterlo prendere facilmente in braccio quando è necessario.

Cuscino

Molti tendono a credere che il cuscino nella carrozzina o nella culla possa causare problemi di respirazione al bambino, tuttavia si tratta di un elemento indispensabile per far sì che riposi bene. Per evitare qualunque tipo di rischio basta acquistarne uno antisoffocamento, anallergico ed antiacaro, il quale presenta dei piccoli buchi nella struttura.

Rispondi