natale a roma spelacchio

Conto alla rovescia per l’accensione di Spelacchio, l’albero di Natale di piazza Venezia si accenderà, come tradizione, l’8 dicembre e darà ufficialmente il via al Natale a Roma. Mercoledì 8 dicembre, in Campidoglio, il Direttore Generale della FAO, QU Dongyu si unirà al Sindaco Roberto Gualtieri, alla Presidente di ACEA, Michaela Castelli, e al Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, per inaugurare l’iniziativa “Natale a Roma – Regaliamoci una città sostenibile”.

L’iniziativa fa appello a tutti i cittadini perché si uniscano agli sforzi comuni verso un mondo più sostenibile, iniziando dalla propria città.

Perno dell’iniziativa è l’albero di Natale di 25 metri allestito in Pazza Venezia, le cui luci verranno accese, come da tradizione l’8 dicembre.

Natale a Roma: Spelacchio si accende per la sostenibilità

Ai piedi dell’albero, la FAO ha deposto 17 grandi pacchi dono che simbolizzeranno gli altrettanti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS). Sfide globali che i paesi del mondo si sono posti e tra le quali figurano Fame Zero, l’Azione Climatica, l’Equità di Genere.

Ogni dono sarà dotato di un codice QR grazie al quale, attraverso il proprio smartphone, i visitatori potranno scoprire azioni concrete per rendere il proprio stile di vita più sostenibile. E iniziare così a costruire un futuro migliore per il pianeta, la città e le persone.

Un pacco speciale, illustrato dall’artista romano Lorenzo Terranera, sarà dedicato interamente ai bambini. Attraverso azioni semplici e divertenti, darà così modo anche ai più piccoli di iniziare a imparare e a contribuire ad un futuro sostenibile per tutti.

Per i visitatori romani e di tutto il mondo, maggiori informazioni saranno disponibili anche sul sito della FAO e attraverso la app dedicata.

L’iniziativa è frutto dell’intensa collaborazione tra FAO e Italia, che quest’anno, nel contesto della Presidenza italiana del G20, ha portato la sicurezza alimentare, la trasformazione dei sistemi agroalimentari e lo sviluppo sostenibile in cima all’Agenda globale.

Tra le altre iniziative, figura anche il G20 Green Garden nel Parco dell’Appia Antica, un’esposizione a cielo aperto che celebra la biodiversità, la natura e il patrimonio antico di Roma, invitando alla solidarietà globale per un futuro sostenibile per tutti.

Rispondi