Home MUSICA MUSICA MAESTRO! I LIVE DA NON PERDERE A GIUGNO

MUSICA MAESTRO! I LIVE DA NON PERDERE A GIUGNO

826
0
concerti della settimana a roma

Inizio col botto per questo giugno in musica.

Primo ospite di tutto rispetto, infatti, sarà nientemeno che Patti Smith, attesa domenica 10 giugno in quel dell’Auditorium. Dopo la tappa veneziana che la vedrà protagonista il 9 al Teatro Goldoni, la poetessa del rock poterà il suo talento nella Capitale, all’interno della manifestazione Roma Summer Fest.

Un po’ meno poeta, un po’ meno rock – nel senso più ‘british’ del termine – ma pur sempre idolo delle folle, Vasco Rossi, atteso l’11 e il 12 all’Olimpico. D’altronde, così come i suoi anni di carriera, anche il pubblico che lo segue è sempre più che numeroso. Tanto da riempire due sere di seguito lo stadio? Probabilmente…anzi sicuramente sì!

Chi invece preferisce andare su altre sonorità, ben più toste, la sera del 12 potrà dirigersi all’Orion di Ciampino, a due passi da Roma. Tra le tante band storiche che quest’anno sono state protagoniste di quel palco, a rimpolpare le fila ci saranno questa volta i Bad Religion. Solo una parola: Hardcore!

E per la serie: un “Arrivedorci” infinito – per chi ancora non ne avesse realmente avuto abbastanza – il 14 nella Cavea dell’Auditorium torneranno gli Elio e le storie tese. È il pubblico affezionato a loro o piuttosto il contrario? Inizia a sorgerci qualche dubbio!

 

Chi invece vorremmo non se ne andasse mai dalle scene sia musicali che cinematografiche, nel suo caso indissolubilmente legate, è Ennio Morricone. Compositore, direttore d’orchestra, nonché recente vincitore di un Oscar per la miglior colonna sonora (The Hateful Eight – 2016), porterà la sua magnifica presenza nell’unica cornice in grado di accoglierlo con la dovuta maestosità: le Terme di Caracalla. Il 16, 17 e 18 giugno. Con un protagonista così, in effetti, persino l’Opera può attendere.

Ma è giugno, tempo di concertoni estivi e rassegne musicali d’ogni forma e genere. E come tale non poteva mancare all’appello un altro appuntamento ormai fisso per la Capitale: il Rock in Roma. Tra i suoi protagonisti, il 20, saliranno sul palco i Killers. Perfettamente in sintonia col il genere in questione.

E restando in tema, anche se all’epoca c’era chi li definiva moooolto erroneamente ‘brit-pop’, atteso a Roma uno dei due fratelli Gallagher. Noel per l’esattezza, con il suo fedelissimo gruppo quasi omonimo: i Noel Gallagher’s High Flying Birds. Nonostante le varie faide familiari e il marchio Oasis conseguentemente abbandonato, il suo spirito inquieto per fortuna non si è ancora placato. E lo attenderà assieme ai suoi numerosi fan il 22 sempre in Auditorium.

Appena due giorni dopo, il 26, arriveranno a Roma i protagonisti assoluti del Rock con la erre maiuscola, anzi in questo caso con la P maiuscola: i Pearl Jam. Dobbiamo aggiungere altro? Forse si, giusto due parole: Eddie Vedder!

E visto che l’asticella di questo giugno sembra non fermarsi mai, ma anzi salire sempre di più, non potevamo che chiudere con un altro proverbiale “botto”, stavolta vero e proprio. Ad esibirsi il 28 saranno infatti nientemeno che i Megadeth, protagonisti assoluti della scena Metal mondiale. Capannelle preparati a tremare.

Insomma anche questo mese, soprattutto questo mese, ce n’è per tutti i gusti. Talmente tanti e differenti che…per amor di redazione, ci tocca citare anche il vero ultimo concertone del mese, ovvero quello del 30 giugno allo Stadio Olimpico che vedrà salire sul palco i tanto attesi Negramaro. Più che un concerto, un brindisi. Hic!

Rispondi