Site icon Tua City Mag

Monica Vitti, un giardino per ricordarla

monica vitti castel sant'angelo

Un giardino per ricordare Monica Vitti. E’ la proposta della Lista Civica Calenda per mantenere viva la memoria della grande attrice romana, icona del cinema italiano.

Il giardino, nelle intenzioni dei proponenti, sarebbe quello sotto Castel Sant’Angelo, realizzato per il Giubileo. Un luogo non lontano dalla casa in cui l’attrice ha vissuto per tanti anni insieme al marito Roberto Russo, in via Angelo Brunetti, poco più in là sull’altra sponda del fiume.

Il ricordo di Monica Vitti nella location della Tosca

La location individuata dalla Lista Calenda è di fatto un concentrato di romanità perchè riporta immediatamente a uno dei film di cui fu luminosa protagonista Monica Vitti, ovvero Tosca, di Gigi Magni, a fianco di Gigi Proietti con le musiche di Armando Trovajoli. Una pellicola che vede la Vitti protagonista assoluta nei panni dell’eroina romantica per antonomasia che arriva all’estremo sacrificio nei giorni feroci e ribollenti del Risorgimento a Roma proprio gettandosi da Castel Sant’Angelo.

Un’idea che vuole dunque sottolineare il legame dell’indimenticabile diva-antidiva con la sua città, in attesa di individuare una stada da intitolarle.

“In aula abbiamo ricordato, con un sentimento di commozione ed affetto Monica Vitti, deceduta ieri dopo una lunga malattia”. Spiegano i consiglieri della Lista Calenda in una nota illustrando la proposta. “Abbiamo convenuto di dedicare alla grande attrice romana un luogo della città, così come avvenuto per altri artisti prima di lei.”

Exit mobile version