Home Opportunità Michela Andreozzi alla Sapienza per parlare di donne e STEM

Michela Andreozzi alla Sapienza per parlare di donne e STEM

232
0

“Ingegneri di altro genere” è l’evento che modererà Michela Andreozzi oggi alla Sapienza, organizzato dal dipartimento di Ingegneria Informatica per parlare di donne nella scienza e nella tecnologia

“Vi aspetto venerdì 21 alle 14.30 all’università La Sapienza ingegneria informatica e gestionale, in una sorta di open day dedicato in particolare alle donne. C’è molta richiesta in questo campo e mancano le donne che si occupino di programmazione, intelligenza artificiale, big data, un mondo che io non conosco, quello che invece conosco bene è il mondo della disparità di genere. Sarà molto interessante perché si possono aprire delle possibilità a cui forse non avete pensato.”.

Un invito da cogliere al volo, quello che, dalle sue pagine social Michela Andreozzi lancia a tutte le ragazze che stanno decidendo cosa fare del loro futuro. L’evento si chiama“Ingegneri di altro genere” e vuole essere un momento di ispirazione, coinvolgimento e confronto per le studentesse e gli studenti presenti alla seconda giornata di OpenDIAG. All’interno della sessione la direttrice del DIAG, professoressa Tiziana Catarci, introdurrà cinque donne con ruoli di grande prestigio nell’area ICT (Eva D’Onofrio, Vice Presidente Microsoft Services EMEA; Alessia Palleschi, Phd in Ingegneria Informatica, DIAG Sapienza; Monica Parrella, Dirigente generale dello Stato; Monica Pellegrino, Senior Digital Security Expert, Banca Centrale Europea; Laura Tassinari, Direttore Internazionalizzazione, Clusters e Studi Lazio Innova) condivideranno il loro cammino professionale, al fine di sensibilizzare, motivare e ispirare le ragazze a coltivare gli studi in ingegneria e nelle discipline tecnologiche. E Michela Andreozzi attrice, autrice, regista sempre attenta alle tematiche relative alla parità di genere modererà il dibattito.

Tutte le informazioni per partecipare le trovate qui.

Rispondi