E’ uno dei volti più richiesti del cinema e della tv italiana di oggi, molto amato dal pubblico e dagli autori. Scopriamo di più sulla giovane attrice milanese Matilde Gioli: vita privata, carriera e curiosità dell’attrice che, dall’11 gennaio rivedremo in tv al fianco di Luca Argentero nell’amatissima fiction Doc.

Matilde Gioli, vita privata: famiglia, fidanzato e sogni

Matilde Gioli  è un’attrice che piace moltissimo al pubblico. Presto, giovedì, tornerà sul piccolo schermo con la terza stagione di Doc- Nelle tue mani, un’occasione per scoprire qualcosa di più di lei.

Nata a Milano il 2 settembre 1989 sotto il segno della Vergine, Matilde Gioli nella vita ha dovuto affrontare anche molte difficoltà prima di arrivare al successo.

La prima curiosità sull’attrice di Doc Nelle Tue Mani è che ha scelto di cambiare il cognome di suo padre, Lojacono, usando quello di sua madre, Gioli, per la sua carriera artistica. Una carriera che non è stato il suo primo sogno, visto che l’attrice, dopo la maturità classica ha anche affrontato l’Università arrivando a conseguire la laurea in Filosofia alla Statale di Milano.

Un grande traguardo, arrivato dopo anni difficili. Da adolescente infatti, nel corso di un soggiorno studio in Inghilterra, Matilde Gioli ha subito un incidente piuttosto grave. In una giornata di svago in un acquapark infatti, l’allora ragazza 16enne ha rischiato di rimanere paralizzata quando un ragazzo si è tuffato su di lei rompendole cinque vertebre. Un incidente molto grave, che l’ha costretta anche a lunghi periodi di isolamento e a portare un busto per molti anni. Qualche tempo dopo la futura attrice perde il padre, di appena 55 anni, a causa di un tumore al cervello. La sua tenacia però l’ha vista vittoriosa e ormai la sua vita è ripresa in tutta la sua pienezza già da anni.

Dopo una relazione con il collega Francesco Scianna, ormai l’attrice è fidanzata da molto con un uomo estraneo al mondo dello spettacolo e ha confessato recentemente di sognare di allargare presto la famiglia con lui, mettendo al mondo un figlio.

Tra le grandi passioni che l’attrice coltiva quando è libera dagli impegni del set, c’è quella per i cavalli e l’equitazione, che condivide con il suo compagno. Infine una sorta di mistero. Tre anni fa, il presidente Sergio Mattarella ha conferito a Matilde Gioli l’onoreficienza di Cavaliere della Repubblica.

Matilde Gioli, successi e carriera: dal cinema di Virzì alla fiction di Doc Nelle tue mani

Matilde Gioli nella vita ha deciso di fare l’attrice non molti anni fa, ma il suo percorso è stato molto veloce e il suo talento le ha permesso di diventare una brillante stella della recitazione. A rivelarla al grande pubblico è stato l’esordio cinematografico nel film di Paolo Virzì, Il Capitale umano, per il quale la giovane attrice ha ricevuto molti riconoscimenti importanti ed ha potuto dimostrare tutto il suo talento.

Da allora, di strada ne ha fatta molta, giostrandosi tra grande e piccolo schermo, tra cinema e tv. L’abbiamo infatti vita lavorare con registi come Virzì, Riccardo Milani, Fausto Brizzi, Alessandro Siani, ma anche impegnata in seguitissime fiction e serie tv, da Gomorra a Di padre in figlia, fino al ruolo nell’amatissima fiction Rai Doc Nelle tue mani, che la vede tra i protagonisti di un ricco cast guidato da Luca Argentero. Nella fiction Doc, Matilde Gioli è la dottoressa Giulia Giordano, braccio destro dello “smemorato” dottor Fanti,  che è stato in realtà il suo grande amore e con cui, dopo l’amnesia, si sviluppa una complicità che va comunque oltre il campo professionale e il lavoro nel reparto di Medicina interna del Policlinico location della fiction.

RispondiAnnulla risposta