Site icon Tua City Mag

Martina Attili dal successo a X Factor all’esordio in libreria

martina attili

Foto: Instagram

Martina Attili, la giovane cantautrice romana rivelazione di X Factor e molto amata sul web, esordisce in libreria con Baci amari e musica d’autore

Le sue parole escono naturali e leggere, eppure sono spesso un pugno nello stomaco per chi ha dimenticato troppo in fretta i tormenti della pubertà e dell’adolescenza e ora non li sa riconoscere in chi li affronta. Martina Attili è biondina, carina, minuta, ha una voce sottile e dice spesso ‘grazie’, ma dietro questo aspetto da eterna bambina, porta dentro un mare che spesso viene agitato dalle tempeste. E’ stata la stessa Martina Attili a renderlo noto ai tanti che l’hanno seguita durante la sua esperienza ad X Factor dove il suo inedito, Cherofobia, ha colpito pubblico e giudici e con un passaparola velocissimo è diventato virale quando la sua creatrice si stava ancora giocando la possibilità di entrare nel talent e stava affrontando la fase delle selezioni. Il brano raccontava appunto in un modo sincero i tormenti di Martina ed è proprio dalla sua esperienza personale che ora, le parole che le sgorgano da dentro, invece di accoppiarsi ad un melodia finiscono nelle pagine di un libro edito da Longanesi.

Dopo il successo del brano Cherofobia infatti, Martina Attili debutta in libreria con Baci amari e musica d’autore, un romanzo autobiografico in cui racconta il groviglio di sogni, sentimenti e ambizioni che caratterizza la vita di ogni adolescente.
Sara ha sedici anni e grandi sogni. Sara gareggia nella Nazionale di pattinaggio sul ghiaccio, finché un incidente le ruba il futuro che aspettava. Sara soffre, vive, combatte contro una paura grande come è
grande il vuoto che c’è al mondo. Sara ha un’amica che è l’altra metà della sua anima e una famiglia che, come tutte le famiglie, è una gabbia ma anche un trampolino. Sara si innamora del ragazzo sbagliato, poi di
quello giusto ma al momento sbagliato. Sara fa un gran casino, si reinventa, rifiuta di credere a chi dice «è impossibile», sbaglia, cade ancora, ma non smette mai di provare a rialzarsi. Sara canta come un angelo, scrive pezzi da strapparti il cuore, non mangia mai, pesa come un uccellino eppure non puoi farla crollare, se non è lei a deciderlo. Insomma, Sara è un pò di Martina Attili, nata a Roma nel 2001, che inizia a studiare musica all’età di sei anni e a scrivere e comporre canzonia quattordici, stupisce tutti a XFactor e diventa virale sul web mentre diventa anche una attiva testimonial del Centro Nazionale Contro il Bullismo / Bulli Stop.

Exit mobile version