Mare Fuori tutto quello che c'è da sapere sulla serie tv

La Festa del Cinema di Roma 2023 chiude con un attesissimo evento: la proiezione in anteprima dei primi due episodi di Mare Fuori 4. Un appuntamento che richiamerà centinaia di fan, nelle due location dell’Auditorium Parco della Musica e di quello della Conciliazione, dove la strada sarà anche chiusa al traffico nel pomeriggio in attesa dell’arrivo dei giovani protagonisti della serie in programma alle 20.45 (mentre saranno al parco della Musica dalle 17.45). Se state rientrano da un viaggio lungo tre anni su Marte qui vi raccontiamo di Mare Fuori e di tutto quello che c’è da sapere su questa serie- fenomeno.

Mare Fuori: di cosa parla la serie tv dei record

Da mesi un’unica domanda assale i fan della serie tv Mare fuori: chi ha sparato nella scena finale? Tutti sono con il fiato sospeso e aspettano di conoscere le sorti della coppia formata da da Rosa Ricci e Carmine Di Salvo, interpretati da Maria Esposito e Massimiliano Caiazzo. L’amore impossibile (una sorta di Romeo e Giulietta in salsa partenopea) è solo uno degli ultimi ingredienti che hanno sfornato una delle serie tv più apprezzate e seguite in Italia. La quarta stagione arriverà in tv e in streaming (Raidue e Raiplay) a febbraio 2024. Nell’attesa dei nuovi episodi, due dei quali vedremo domani, sabato 28 ottobre alla Festa del Cinema di Roma, ripercorriamo ora insieme trama e i luoghi di questa fortunatissima fiction.

La serie racconta le storie di un gruppo di giovani detenuti, rinchiusi in un carcere minorile di Napoli a picco sul mare. Le vite di questi ragazzi si intrecciano creando legami di amicizia, di amore ma anche scontri. Tutti i giovani detenuti hanno alle spalle storie particolarmente difficili e complesse: alcuni provengono da famiglie criminali e non hanno alcuna intenzione di cambiare vita, altri vogliono distaccarsi dagli ambienti della malavita dove sono nati e cresciuti, altri ancora provengono da famiglie disfunzionali. Tutti hanno commesso errori ed è compito degli adulti (la direttrice del carcere, gli educatori, gli agenti) accompagnarli in un percorso fino a tornare fuori.

I luoghi e la musica

Il carcere immaginario in cui si svolgono gli episodi di Mare fuori è ispirato all’Istituto Penale per i Minorenni di Nisida. Tuttavia, le scene della serie sono girate alla base navale della Marina Militare di Napoli (Molo San Vincenzo) e in studio. Nella serie compaiono anche altri luoghi simbolo della città come il Maschio Angioino, il lungomare Caracciolo, Galleria Umberto I, il rione Sanità e Montesanto, diverse vie del centro storico, il centro direzionale e Posillipo.

Se la serie Mare fuori è diventata così famosa, il merito è (anche) della sigla. Il brano O mar for, parla di riscatto e speranza, e dell’importanza di non rinunciare ai propri sogni; rispecchiando così la trama della serie stessa. La voce è di Matteo Paolillo che all’interno della serie interpreta il ruolo di Edoardo. Ai brani della colonna sonora ha partecipato il cantautore napoletano Raiz, storico leader degli Almamegretta, che ha interpretato anche Don Salvatore Ricci, padre di Ciro e Rosa Ricci.

Chi sono i protagonisti di Mare Fuori 4

Nel cast di Mare Fuori 4 troveremo una nuova direttrice dopo l’addio di Carolina Crescentini e poi: Carmine Recano, Lucrezia Guidone, Massimiliano Caiazzo, Maria Esposito, Matteo Paolillo, Artem, Domenico Cuomo, Kyshan Wilson, Clotilde Esposito, Giovanna Sannino, Alessandro Orrei, Ludovica Coscione, Clara Soccini, Francesco Panarella, Salahudin Tijani Imrana, Giuseppe Pirozzi, Vincenzo Ferrera, Antonio De Matteo, Raiz, Pia Lanciotti.

Rispondi