10 migliori Spiagge Salento

Il Salento è conosciuto per la sua bellezza naturale, le spiagge incontaminate, il mare cristallino e la ricca storia e cultura. È una meta turistica molto popolare, sia per i visitatori italiani che per quelli stranieri, specialmente durante l’estate, non a caso è considerata una delle migliori mete dove andare al mare in Italia. Questa regione è caratterizzata da una vegetazione mediterranea, con uliveti, vigneti e campi di grano, e la sua costa offre numerose spiagge sabbiose e scogliere panoramiche. Oggi vogliamo parlarvi proprio delle spiagge migliori. Tra Baie, insenature, calette e lidi di sabbia, roccia o scogli, ecco le più belle spiagge salentine!

1 – Spiaggia di Punta Prosciutto

Sabbia bianca finissima, acqua trasparente, splendide dune ricoperte dalla tipica macchia mediterranea: questa è Punta Prosciutto, una delle località più belle del Salento vicino a Porto Cesareo. Mare cristallino e fondale non particolarmente profondo la rendono il posto ideale per i bambini e per chi non sa nuotare. La spiaggia è dotata sia di zone libere che di stabilimenti attrezzati, in base a ciò che più si desidera.

Dove si trova: Punta Prosciutto, in provincia di Lecce, si trova nella parte ionica del Salento a 18 Km da Porto Cesareo. Si raggiunge facilmente sia con l’auto che con i bus pubblici che partono dalle principali località salentine.

2 – Baia di Torre Lapillo

Anche Baia di Torre Lapillo appartiene al comune di Porto Cesareo ed è una delle spiagge più lunghe del Salento.
Oltre alla sabbia bianca e fine qui il mare è caratterizzato dalla barriera corallina che rende questo luogo ideale per immersioni e snorkeling.
La sera sulla spiaggia numerosi stabilimenti si trasformano in locali dove sorseggiare un aperitivo o ballare fino a tardi.

Dove si trova: Torre Lapillo a 6 km da Porto Cesareo, sul versante ionico si trova nella parte settentrionale del Salento ed è raggiungibile facilmente in auto, in bici o con i mezzi pubblici se si soggiorna a Porto Cesareo.

3 – Punta della Suina

Chiamata anche “Caraibi del Salento”, Punta della Suina è una spiaggia che alterna una costa frastagliata a dei tratti sabbiosi ed è ideale sia per chi desidera rilassarsi al sole sia per chi ama tuffarsi dalle scogliere. Alle spalle del lido si estende una pineta fresca e profumata ideale per un po’ di ombra e refrigerio. Qui si può scegliere se occupare il tratto libero di spiaggia oppure affittare le attrezzature nell’unico stabilimento disponibile e nel pomeriggio tardi potrete godere di uno dei tramonti più belli del Salento!

Dove si trova: ubicata sulla costa ionica meridionale del Salento, a 9 Km da Gallipoli, Punta Suina appartiene al parco naturale regionale di Punta Pizzo e Isola di Sant’Andrea. Si raggiunge con l’auto da Gallipoli in direzione sud, poi si lascia la macchina in un grande parcheggio e si prosegue a piedi.

4 – Acquaviva di Marittima

Una piccola caletta nascosta sul tratto di costa orientale tra Castro e Marina di Marittima adatta a chi ama i luoghi solitari, Acquaviva Marittima ha un accesso al mare piuttosto semplice solo nel tratto iniziale. Spostandosi ai lati della cala, per entrare in acqua bisogna tuffarsi, ma la limpidezza del mare vi ripagherà. Attenti però, l’acqua è cristallina e trasparente ma anche molto fredda a causa di una fonte sorgiva che incontra il mare proprio qui: un piacere però se fuori ci sono 40°! Non ci sono stabilimenti ma solo un piccolo bar.

Dove si trova: sul versante orientale, nella parte nord del Salento, poco distante da Castro Marina, questa baia si raggiunge in auto seguendo le indicazioni per Castro e proseguendo per 2 Km verso sud. In alternativa per chi soggiorna a Castro è possibile arrivare in bicicletta o a piedi.

5 – Porto Selvaggio

Porto Selvaggio è una delle più belle spiagge del Salento e non potete mancare una visita.
Il lido si raggiunge con una passeggiata di venti minuti attraverso la pineta di un parco e quando arriverete troverete davanti a voi una spiaggia di sassolini, una scogliera affascinante, acque turchesi e un panorama mozzafiato.
Non ci sono stabilimenti attrezzati e bisogna avere con sè tutto il necessario per trascorrere una giornata di relax al mare.

Dove si trova: Porto Selvaggio si trova nella parte nord ovest del Salento e si raggiunge con il bus 104 da Gallipoli, Lecce e Porto Cesareo. In alternativa con l’auto seguendo le indicazioni per Parco naturale regionale Porto Selvaggio.

6 – Torre dell’Orso / Le Due Sorelle

Un chilometro circa di spiaggia fine e mare limpido con alle spalle dune di sabbia e una pineta ideale per rilassarsi nei momenti più caldi.
Torre dell’Orso è sovrastata dall’omonima Torre del ‘500, ma è anche conosciuta per le “due sorelle”, i due faraglioni che spuntano nel mare a pochi metri dalla riva e danno il nome alla spiaggia.

Dove si trova: nel lato nord orientale della costa salentina, questa spiaggia a nord di Otranto si raggiunge da questa città in 20 minuti di auto seguendo la costa, oppure con il bus 101.

7 – Baia dei Turchi

Poco distante da Otranto questo paradiso di sabbia bianca, scogli color ocra e acque cristalline merita sicuramente una visita.
La Baia dei Turchi appartiene all’oasi protetta dei Laghi Alimini ed è un’insenatura a forma di ferro di cavallo che si raggiunge attraverso un sentiero circondato da pini e da macchia mediterranea. Ideale per un po’ di relax e nuotate è anche una spiaggia attrezzata.

Dove si trova: Baia dei Turchi si trova sul versante orientale del Salento, affacciata sul mare ionico si raggiunge in auto attraverso la strada che da Otranto porta ai Laghi Alimini; poi al parcheggio si lascia la macchina e si prosegue a piedi sulla strada sterrata che porta alla spiaggia. In alternativa da Otranto il bus 101 ferma all’ingresso del Club Med da dove si prosegue a piedi.

8 – Porto Badisco

Più che una spiaggia è un’insenatura perfetta per chi ama tuffarsi dalle scogliere e scoprire fondali pieni di pesci!
Porto Badisco, tra Santa Maria di Leuca e Otranto, ha poca sabbia ma un mare limpido e alte pareti di roccia ideali per tuffi olimpionici.
Chi si avventura in questo luogo poi potrà scoprire grotte e insenature che in estate sono un vero paradiso per i turisti.

Dove si trova: Porto Badisco si trova sul versante adriatico del Salento tra Otranto e Santa Cesarea Terme. Si raggiunge in auto da Otranto in direzione sud seguendo la costiera per 11 Km oppure con il bus 105 che ferma poco distante dalla scogliera.

9 – Pescoluse

Una splendida spiaggia del Salento circondata dalle dune e dalla macchia mediterranea è Pescoluse conosciuta anche come “Maldive del Salento“.
Caratterizzata da 4 km di sabbia bianca e fine che cambia colore a seconda del sole, acqua limpida e ampi spazi sia attrezzati che liberi.
Il suggerimento è godersela al mattino presto e nel tardo pomeriggio quando i numerosi turisti lasciano questo paradiso!

Dove si trova: Pescoluse si trova quasi nella parte più estrema del Salento, sul versante ionico, a nord ovest di Santa Maria di Leuca, da cui dista 15 km. Si raggiunge in auto da Otranto seguendo la litoranea verso sud, mentre da Leuca prendendo la costa verso nord ovest. In alternativa il bus 108 parte da Leuca e impiega 20 minuti.

10 – Torre Mozza

Ideale per gli amanti delle comodità e per le famiglie con bambini, la spiaggia di Torre Mozza è caratterizzata da un lungo litorale di sabbia bianca, fondali bassi, acqua limpida e macchia mediterranea.
Inoltre qui ci sono bar, stabilimenti e tutto il necessario se avete deciso di trascorrere una giornata all’insegna del relax serviti e riveriti.

Dove si trova: situata nella parte sud ovest del Salento, sul versante ionico, questa spiaggia si raggiunge in auto facilmente da Gallipoli (seguendo la costa direzione sud e poi indicazioni per Ugento) o da Santa Maria di Leuca (seguendo la strada interna direzione nord ovest per Presicce e poi prendendo indicazioni per Lidi Marini).

Info e costi su voli, hotel e spostamenti

Il Salento da qualche anno è diventata una zona molto turistica; la ricettività è ottima e si può scegliere se soggiornare in hotel lussuosi, B&b caratteristici o comodi appartamenti vicino alla spiaggia.

Gli aeroporti più vicini sono quelli di Bari e di Brindisi, poi però, se si vogliono scoprire località e spiagge è necessario avere un’auto per spostarsi.

Le località dove soggiornare sono molte, tra queste Otranto, Gallipoli, Santa Cesarea Terme e Porto Cesareo. Il suggerimento è prenotare aereo e eventualmente auto a noleggio qualche mese prima del periodo di vacanza così da poter trovare buone offerte.

Rispondi