vaccino anti-covid

Si chiama lattoferrina, e ne stanno parlando tutti. E’ una molecola che, secondo uno studio dell’Università di Tor Vergata, aiuta a combattere efficacemente in ottica di prevenzione, ma anche nelle primissime fasi di infezione, la minaccia del Covid.

Si tratta di una proteina presente nel latte, che si trova in commercio sottoforma di integratore alimentare. Le qualità di questa proteina, secondo uno studio iniziato da Tor Vergata nei giorni bui della scorsa primavera, e poi condiviso da La Sapienza, sarebbero un vero asso nella manica contro il virus.

Tutto parte dall’intuizione di una ricercatrice di dermatologia, Elena Campione, che ha raccontato la genesi dei suoi studi in un’intervista al tgR Lazio.

“Durante le fasi più calde della pandemia, la scorsa primavera, mi misi a riflettere sul dato più evidente. Si ammalavano con sintomi gravi gli adulti e gli anziani mentre i bambini o non si ammalavano o avevano sintomi lievi. Qual era il segreto? Il segreto era nell’immunità naturale e anticorpale dei bambini. Sappiamo che la lattoferrina è una proteina importantissima per l’immunità naturale. E’ assunta dal bambino durante l’allattamento e studiata per le proprietà antivirali potentissime”.

Ad aprile si pensa di trattare i pazienti Covid con la lattoferrina.

“Abbiamo provato a trattare i pazienti Covid-19 sia asintomatici sia agli esordi della malattia con sintomi gastrointestinali, tosse, cefalea, debolezza muscolare.” -spiega ancora la dottoressa Elena Campione al tgR Lazio – “Dopo una decina di giorni della terapia abbiamo osservato una scomparsa di questi sintomi e anche la negativizzazione del tampone”.

I risultati ottenuti dagli studi di laboratorio portati avanti dall’Università La Sapienza su questa proteina, confermano che può essere un aiuto per combattere il Covid in funzione preventiva o nelle fasi precoci della malattia.

“Possiamo sfruttare le proprietà della lattoferrina anche in fase di prevenzione, perchè abbiamo visto come ha agito sui nostri pazienti. Può bloccare la porta al virus”, dice la dottoressa Campione.

L’interesse per la lattoferrina è letteralmente esploso in questi giorni. Secondo quanto riportato da Repubblica, gli integratori alimentari a base di questa proteina anti-covid sono già introvabili in diverse farmacie di Roma.

Rispondi