Home Fashion La moda: espressione della nostra unicità

La moda: espressione della nostra unicità

292
0
la moda
foto ©ArchivioItalfoto

” …perché il vestito spesso rivela l’uomo.”

William Shakespeare


La moda ha un grande potere:contribuisce a definire chi siamo e partecipa all’autocostruzione del nostro sé.

La moda è un modo per esprimere noi stesse.Possiamo definire gli oggetti della moda come “gioielli di stoffa o di pelle” che valorizzano, impreziosiscono,definiscono la nostra identità e rappresentano il nostro modo di gridare al mondo:QUESTA SONO IOOO!

Qualcuno crede che la moda sia l’effimero, il superfluo, l’apparenza.Io ritengo che sia uno strumento stupendo per dare voce alla psiche: abiti e accessori sono il link tra gli stati più profondi del sé e l’immagine esterna.

Sono convinta che la moda sia necessaria ed utile e contribuisca in modo continuativo ad esprimere noi stesse.Compriamo, sogniamo, desideriamo tutto ciò che ci offrono a formare la nostra identità e comunicarla, e gli abiti e gli accessori sono la nostra seconda pelle, che ci mette in relazione con gli altri. 

Qualcuno pensa che siano gli stilisti a dettare legge sul nostro stile.Io credo che l’autonomia, l’autodeterminazione, l’individualità siano tra i valori emergenti nel consumo di moda, e che creare il proprio stile voglia dire scegliere, mischiare, ispirarsi. Si preferisce il capo di uno stilista, lo si combina con un altro low cost, con un pezzo vintage, con un accessorio originale e il gioco é fatto.

C’é chi sceglie ogni dettame della moda, chi cerca di esprimere una antimoda, chi osserva le tendenze e poi le personalizza, chi imita i personaggi emergenti, chi si ispira alle persone vicine e chi cerca di rappresentare l’originalità e gli aspetti unici di se stessa.Abiti ed accessori ci permettono di rivelare la persona che siamo o quella che pensiamo di dover essere per effetto delle pressioni sociali.

Dobbiamo trovare la giusta distanza tra noi e gli altri, tra il nostro sé reale e quello ideale, tra i nostri sogni e gli imperativi sociali, tra il sistema moda ed il nostro gusto personale.Il giusto equilibrio sta nel trovare la giusta distanza; mantenere la nostra identità e usare la moda per valorizzarla, non per mascherarla. Rispettare sia la nostra unicità che il rapporto con gli altri.Né schiavi della moda, né contro la moda.

Annarita Mattei Vintage Store :v. San Domenico 6d, Torino; contatti: annaritamattei@yahoo.it

Rispondi