Home Roma a Tavola LA MADIA: DA 70 ANNI IL PARADISO DEI GOLOSI DI ROMA

LA MADIA: DA 70 ANNI IL PARADISO DEI GOLOSI DI ROMA

1192
0

Una bottega storica, un paradiso per i golosi, una grande avventura di famiglia. Questo e molto altro è “La Madia”, negozio nel cuore del quartiere Trieste, all’angolo tra via Chiana e via Sebino, che da quasi settant’anni soddisfa i più esigenti palati di Roma, proponendo al suo pubblico praticamente ogni ‘bendiddio’ commestibile: dal bar con i caffè, i cappuccini e la selezione di paste e lieviti, al forno da cui escono a getto continuo pane fresco, pizza alla pala con la ricetta superleggera della pinza romana, biscotti, pasticcini, torte, ciambelloni, crostate e tanto altro, al ricchissimo banco pizzicheria, a quello della pasta fresca fino ad arrivare alla gastronomia con le sue tantissime proposte di piatti pronti sempre diversi ogni giorno, da annaffiare magari con uno dei vini scelti nell’ampia selezione dell’enoteca, è difficile trovare una voglia culinaria che “La Madia” non riesce a soddisfare.

La definizione di un negozio così sfugge anche a Rosanna, che con i fratelli, è titolare di questo emporio di ghiottonerie con una lunga e avvincente storia alle spalle, un presente di successo e un futuro pieno di idee per andare incontro sempre meglio alle richieste del pubblico.

“Il prossimo anno speriamo di festeggiare i settant’anni di attività”, ci racconta Rosanna “È un traguardo di cui andiamo molto orgogliosi!” Un traguardo importante, che non molti esercizi romani possono raccontare di aver tagliato, soprattutto se si tiene conto della continuità della gestione, in mano alla famiglia Gigliozzi dal lontano 1948.

“Mio padre venne a Roma da Norcia, nel dopoguerra. Dal paese si usava che i ragazzi si spostassero nella capitale, perché per loro c’era tanto lavoro. Erano richiesti in quanto norcini. Ancora quando ero piccola io mi ricordo che a casa nostra ogni tanto arrivava qualche ragazzo dal paese, che si appoggiava da noi nei primi tempi a Roma: trovavano tutti subito lavoro. Anche per nostro padre e i suoi fratelli andò così: vennero a Roma tutti in tempi diversi, dal più grande al più piccolo. Dopo un’esperienza in altri negozi, nel 1948, mio padre decise di aprire il suo, e oggi siamo noi figli a portare avanti ciò che la sua intraprendenza ha creato.”

Il papà è stato intraprendente aprendo il suo negozio, i figli, che ne hanno seguito le orme, non sono certo stati da meno. “La Madia” di oggi, è infatti un posto molto diverso da quella norcineria in cui loro sono cresciuti.

“Io e mio fratello, come tutti i figli dei commercianti, siamo cresciuti praticamente in negozio. Ogni momento libero era dedicato a dare una mano a papà. Da lui abbiamo imparato la passione per il cibo, per le materie prime, ma anche quella per l’accoglienza, per fare stare bene e accontentare il cliente. Questi insegnamenti ce li portiamo ancora dentro, e io penso che se siamo ancora qua, è anche grazie alla passione che ci mettiamo.”

Una passione, che è soprattutto quella per la culinaria, il buon cibo, le materie prime di qualità e le tantissime eccellenze dei nostri territori. Nel 2015 “La Madia”, unica azienda a Roma, è stata scelta per rappresentare e raccontare queste eccellenze all’ Expo a Milano. Di nuovo, un riconoscimento importante, per una realtà che tanta strada ha fatto in questi quasi settanta anni. Talmente tanta, da essere oggi un’attività così vasta che, l’unica definizione che la può abbracciare, è forse quella di ‘paradiso dei golosi’.

“Per rimanere sul mercato per tanto tempo, con il passare delle generazioni, è necessario riuscire a seguirne i cambiamenti di gusti e bisogni, assecondare e, quando possibile, anticipare, le nuove esigenze della clientela. In questi anni abbiamo fatto molti sforzi in questo senso, e la cosa ci ha sempre premiato. Oggi questo posto è molto diverso dalla norcineria di papà” ci spiega Rosanna, “La macelleria suina non c’è più, ma la selezione di salumi e formaggi, la pizzicheria, è stato il punto di partenza imprescindibile, l’anima del negozio. Ma a questi prodotti ne abbiamo affiancati tanti altri, tutti di nostra produzione. Abbiamo introdotto prima la pasta fresca che rimane un nostro prodotto di punta, poi abbiamo aperto la parte dedicata al forno con pane, pizza e dolci, fatti dai nostri pasticceri secondo le ricette della tradizione. Negli ultimi anni abbiamo ampliato ancora la nostra proposta con la gastronomia e l’alta cucina. Un’idea, anche questa, che ci è venuta notando i cambiamenti e i nuovi bisogni della nostra clientela, che ha sempre meno tempo da passare in cucina e diventa però sempre più esigente e interessata alla qualità di ciò che mangia.”

Una clientela sempre più attenta alla qualità del cibo, e per cui diventa sempre più difficile dedicare un po’ di tempo a cucinare, trova a “La Madia” il suo approdo ideale.

“I nostri clienti ricercano nei nostri prodotti soprattutto la qualità, la genuinità e la tradizione. E probabilmente questi sono davvero i nostri punti di forza. Qui è tutto tradizione: le nostre produzioni sono il risultato del lavoro di artigiani preparati e appassionati che riproducono le ricette casalinghe di una volta. E questo piace moltissimo ai clienti, molti vengono da noi alla ricerca dei veri sapori di un tempo e noi riusciamo ad accontentarli, perché molte delle nostre ricette sono davvero quelle di casa nostra, quelle che ci preparava la mamma o la nonna quando eravamo piccoli. È una forma di sapienza che si va sempre più perdendo, le generazioni non se la tramandano più eppure, è ciò che tante persone ricercano nel cibo: qualità e genuinità. E qui, grazie anche a tutto il nostro staff, sicuramente possono trovarla.”

LA MADIA è in via Sebino 2, angolo via Chiana a Roma, tel:06 841 63 04 – 06 855 49 43. Tutte le altre info le trovate qui.

 

Rispondi