Home Fashion It shoes inverno 2018: i modelli più cool

It shoes inverno 2018: i modelli più cool

68
0
it shoes
Ph: © Archivio Italfoto/TuaCityMag
Quali sono secondo gli stilisti le it shoes di questo inverno 2018? Ce lo svela la stylist Annarita Mattei nel suo fashion blog, Tutto un altro Stile.
“Uomini:le rose marciscono, la cioccolata fa ingrassare, i peluches sono noiosi. Alla vostra fidanzata regalate scarpe, più nello specifico stivali per questa stagione…”
Le it shoes degli stilisti per questo inverno?
Indispensabili gli stivali, cuissardes o a calza, e le dad shoes, più economiche e colorate che mai. Ma anche zoccoli in stile anni ’70 e mary-jane con applicazioni macro.
I modelli cool tra cui scegliere quello che ci farà compagnia per tutta la stagione sono:
i modelli “morbidi” , un pò anni ’70, con un’allure hippie in camoscio, in realtà si rivelano super chic e grintosi quando la pelle diventa vernice. Stanno bene sia a chi ha le gambe magrissime, che a chi, invece ha il polpaccio un pò più importante, grazie alle pieghe che si creano in maniera naturale e catturano tutta l’attenzione.
Invece, anche se non siete amanti della montagna, sappiate che non potrete resistere ad un paio di scarponcini modello alta quota. Sono super cool e si abbinano anche alle gonne e ai vestiti più romantici, per un look molto fashionista.

it shoes
Ph: ©Archivio Italfoto/ TuaCityMag
Passando al modello “texano”, che io personalmente non preferisco, con camicie a quadri, salopette e denim, crea il giusto look stile cowgirl, che è uno dei trend di stagione e gli stivali in stile western ne sono la  declinazione più azzeccata e modaiola.
Il ritorno, invece, degli anni ’90, segna anche quello degli anfibi. I classici sono un must have, ma non c’è bisogno di avere un look rock o grunge per indossarli; basta sceglierne una variante più femminile, magari con decorazioni o in materiali preziosi come il velluto, per farli diventare le nostre scarpe passepartout di stagione.

it shoes
Ph: ©ArchivioItalfoto/TuaCityMag
E per concludere, i ramboots, ovvero gli stivali da pioggia, che adesso inizieremo ad indossare anche quando non sta piovendo, grazie alle sfilate che li hanno resi improvvisamente un must have di stagione. Da quelli bassi e colorati, ai più classici, sono decisamente un buon investimento, perché ci faranno vivere la stagione piovosa, strizzando l’occhio ai trend e con il cuore leggero, dato che sicuramente non si rovineranno quando calpesteremo una pozzanghera.
Allora cosa aspettate? Andate alla ricerca dello stivale che fa per voi, seguendo questi miei piccoli consigli..

Rispondi