Oggi, seguendo le istruzioni della dottoressa Annamaria Acquaviva, facciamo la Torta di riso, una ricetta gustosa e leggera, amata da grandi e piccoli

La Torta di riso è una ricetta gustosa e leggera nata all’interno del progetto Sano, giusto e con gusto! che promuove la corretta educazione alimentare dei bambini. La Torta di riso è anche una ricetta semplice, ideale da fare insieme ai bambini. Tra le attività messe in campo da Sano, giusto e con gusto! c’è anche un Campionato di ricette che invita i più piccoli a creare un piatto o un menu seguendo specifiche linee guida. Perché come dimostra la letteratura scientifica, quando i bambini imparano a cucinare in modo sano, poi riescono ad avere più facilmente un’alimentazione equilibrata.

Sano, giusto e con gusto! è ideato dalla dottoressa Annamaria Acquaviva e realizzato in collaborazione con IOR, Istituto Oncologico Romagnolo, ANDID, Associazione Nazionale Dietisti, e ASAND, Associazione Scientifica dell’Alimentazione, Nutrizione e Dietetica dei Dietisti italiani, epromosso dalla Federazione nazionale Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica, delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione.

Al progetto, inoltre, hanno aderito in modo volontario più di 100 dietisti nutrizionisti provenienti da tutta Italia, mettendo a disposizione la propria professionalità e il proprio tempo per la salute dei bambini.

Per partecipare a Sano, giusto e con gusto!: www.sanogiustocongusto.it

Torta di riso

Ricetta della dottoressa Annamaria Acquaviva, responsabile e promotrice del progetto Sano, giusto e con gusto!

IL CONSIGLIO DELL’ESPERTA:

La Torta di riso è un dolce tipico della cucina dell’Emilia – Romagna: una torta leggera, poco calorica e adatta anche a chi è celiaco o magari a chi sta attraversando un periodo di particolare sensibilità al glutine. La Torta di riso è una ricetta light, ma resta sempre valida l’indicazione di non esagerare con i dolci e riservarli ai momenti di festa e alle occasioni speciali.

Ingredienti:

200 g di riso Carnaroli

80 g di zucchero integrale di canna

35 g di burro chiarificato

1 cucchiaio di olio di oliva extravergine (preferendo un olio dal sapore delicato, come ad esempio quello ligure)

1 l di latte vaccino parzialmente scremato o bevande vegetali a base di mandorle o di riso o di avena

2 uova

1 pizzico di vaniglia in polvere

½ scorza di limone non trattato, senza la parte interna bianca

Procedimento:

Mettere a bollire il latte o la bevanda vegetale con un pizzico di sale, la bustina di vaniglia e la scorza del limone (che andrà tolta dopo 15 minuti). Aggiungere il riso dopo aver raggiunto il bollore e mescolare. Abbassare la fiamma al minimo continuando a mescolare di tanto in tanto per evitare che si attacchi alla pentola fino a quando il latte sarà completamente assorbito dal riso. Far raffreddare il composto e aggiungere lo zucchero e poi il burro. Montare le uova con l’olio separatamente servendosi di una frusta manuale o elettrica. Quando il composto di riso è completamente tiepido, meglio freddo, incorporare delicatamente le uova dall’alto verso il basso facendo attenzione a non smontare il tutto.Versare il composto in una teglia da 28 cm, precedentemente unta e infarinata o rivestita con carta da forno.

Cuore la torta a 160 °C per circa 35 minuti in forno preriscaldato.

Rispondi