vignarola ricetta

Continuiamo a farci suggerire ricette dai provare a rifare a casa dai professionisti del food romani. Oggi facciamo la ricetta della vignarola dell’Osteria Fratelli Mori

C’è un piatto della cucina romana nato per celebrare la primavera. E’ la vignarola: sapori, profumi e colori delle primizie dell’ orto arrivano sulle vostre tavole con il loro carico di sapore, energia e salute, grazie a questa antica ricetta della cucina laziale, consumato in origine, come dice il nome dai lavoratori delle vigne durante i loro giorni di fatica

LA VIGNAROLA RICETTA DELL’OSTERIA FRATELLI MORI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 carciofi già puliti

5 cipollotti

200 gr di fave fresche sgranate

200 gr di piselli freschi sgranati

1 lattuga romana

Mezzo bicchiere di vino bianco

Foglie di menta

Sale

Pepe nero

PROCEDIMENTO

Tagliare i cipollotti freschi a julienne e farli rosolare nell’olio a fuoco lento. Aggiungere i carciofi tagliati a fette di 1 cm circa. Dopo 5 minuti aggiungere il vino bianco e far sfumare. Aggiungere i piselli e le fave fresche e far cuocere per altri 5 minuti. Unire le foglie di lattuga e farle appassire fino a quando si sarà assorbita tutta l’acqua di vegetazione.

Salare, pepare e servire con qualche foglia di menta fresca.

Rispondi