Home MUSICA MUSICA MAESTRO! I CONCERTI DI OTTOBRE A ROMA

MUSICA MAESTRO! I CONCERTI DI OTTOBRE A ROMA

396
0
concerti di giugno a roma
Pronti per scoprire i migliori concerti di ottobre a Roma? Come ogni mese ecco la selezione di TuaCityMag.

Cosa ci riserverà, oltre al consueto freschetto autunnale, questo ottobre in divenire? Musicalmente parlando, non molte sorprese. Almeno non fino alla metà del mese.

Si comincia infatti con concerti di nomi di piccolo-medio calibro, che riempiranno le location più disparate in giro per la Capitale. Un’ottima occasione, dunque, per conoscere locali magari meno noti al grande pubblico, ma anche per scoprire nuovi orizzonti musicali.

Ad aprire le danze, stasera, 4 ottobre, sarà Mihail, polistrumentista, autore e produttore di origini russe, al Largo Venue. Il primo grande successo internazionale? Il singolo, targato 2018, “Who You Are”. Un titolo talmente profetico da dare addirittura il nome al resto del tour.

Si prosegue il giorno successivo, il 5 ottobre, all’Ex Dogana (San Lorenzo) con il concerto di Frah Quintale. Dicono di lui che sia l’artista rivelazione di questo 2018 tutto italiano, in un’eterna commistione tra pop, rap e indie che tanto piace al pubblico di giovanissimi appena sintonizzatisi sul canale “musica”.

Dopo la tappa sanremese che li aveva trovati redivivi ma non troppo, in questo mese di concerti tornano anche Le Vibrazioni, in una location che potremmo definire decisamente d’eccezione: l’ormai celeberrima Sagra dell’Uva di Marino. Vino a fiumi, anzi per esser precisi a “fontane”, che aiuterà senz’altro a mandar giù il musical boccone.

Il 13 invece doppio appuntamento in quel della Capitale. Al Quirinetta, in pieno centro storico, ad aspettare i suoi fan ci sarà Emis Killa, uno dei rapper made in Italy più affermati del momento, in compagnia dell’ultimo album “Supereroe”; mentre in Auditorium Conciliazione, a salire su un palco di ben altra grandezza, saranno nientemeno che gli America. La storica band anglo- statunitense parte infatti proprio da Roma per un tour tutto italiano che proseguirà poi per Bologna e Milano.

Superata la metà del mese, come promesso, i concerti in programma si fanno via via più interessanti. A cominciare dal 16 ottobre, quando sul palco dell’Orion a Ciampino si esibiranno Tarja Turunen e gli Stratovarius. La prima: nota ai più principalmente per essere stata la voce protagonista – inarrivabile e inimitabile nonostante le numerose e travagliate sostituzioni – dello storico gruppo gothic metal Nightwish. I secondi, anch’essi protagonisti della scena power symphonic metal finlandese, finalmente insieme in una serata che si prospetta esplosiva ed indimenticabile sotto ogni punto di vista.

E a proposito di orchestre, sinfonie, e musica per le vostre orecchie, si prosegue il 17 al Palalottomatica con un altro artista sopra le righe. Anzi, più che altro sopra le corde. Quelle del suo violino. A stupire i propri fan ci penserà infatti David Garrett, il violinista prodigio del pop-rock moderno. Le sue reinterpretazioni hanno fatto e faranno ancora sognare migliaia di spettatori che li attendono in tutto il Paese.

 

Stessa location, tutt’altro artista – e che artista! – dal 19 al 21 ottobre sarà la volta del nostrano Claudio Baglioni. Una tre giorni che lo vedrà protagonista assoluto della scena romana. Che scaldi la voce per un fervente bis sanremese?! Chi può dirlo…

 

Per la serie ‘un tuffo nel passato’ in questo ottobre un po’ innovativo, un po’ nostalgico, a tornare sul palco ci saranno anche gli Spandau Ballet. Per la precisione il 24 all’Atlantico live, serata centrale tra le tre che li vedranno in Italia, prima a Milano e poi a Padova.

Il 27 in Auditorium Parco della Musica, Sala Santa Cecilia, si esibirà invece Ben Harper. Tra politica, storie personali e influenze musicali di ogni genere e colore, un artista a tutto tondo ormai da anni sulla cresta dell’onda.

Stessa data ma doppia serata invece al Palalottomatica per i Thegiornalisti, la band romana di Tommaso Paradiso. Con un album fresco di stampa dal titolo “Love”, quella capitolina sarà solo una delle innumerevoli tappe che li vedranno in tour promozionale per tutto lo Stivale. A chiudere il mese così ricco di concerti, ci penseranno poi, sempre in salsa nostrana, prima Luca Carboni, il 28 in quel dell’Atlantico Live, e poi, di nuovo nella Capitale, lei: Laura Pausini, che delizierà il suo adorato pubblico il 30 e 31 al Palalottomatica. Certo, niente a che vedere con il Circo Massimo… Ma come si dice: si fa quel che si può.

Non dimenticate però che il 31 è anche Halloween, la cosiddetta “notte delle Streghe”. E se a Carnevale ogni scherzo vale, ancor di più in questa importata festività tutto è concesso. E chi meglio degli strepitosi Lillo&Greg nella storica formazione dei Latte i e Suoi Derivati per tener compagnia al pubblico più burlone e burlato dell’anno?! Appuntamento, maschera alla mano, al Crossroads.

Rispondi