Home Mamma and the city Guida facile all’iscrizione alle scuole

Guida facile all’iscrizione alle scuole

2308
0
centri estivi

Su TuaCityMag la guida all’iscrizione alle scuole di Roma per l’anno scolastico 2020/21

Gennaio: tempo di iscrizione dei figli alle scuole per l’anno scolastico 2020/2021.

Terminate le festività, è ora arrivato il momento per le famiglie di Roma che intendono procedere con l’iscrizioni dei figli alle scuole capitoline di inoltrare la domanda.

Ci sarà tempo dal 7 al 31 gennaio 2020, per procedere all’iscrizione alle scuole dell’infanzia, scuole primarie e secondarie di I e II grado di Roma per l’anno scolastico 2020/21.

Vediamo ora come.

Da quest’anno, per affiancare i genitori nella scelta, è disponibile una nuova App del portale Scuola in Chiaro che permette di accedere con maggiore facilità alle principali informazioni sugli istituti.

La domanda di iscrizione per quasi tutte le scuole va presentata on line.

Scuole dell’infanzia

Per procedere all’iscrizione dei figli alle scuole d’infanzia comunali capitoline è necessario accedere all’area riservata del portale del Comune di Roma con le proprie credenziali d’identità digitale SPID. In alternativa, fino al 30 giugno 2020, per chi non possiede SPID sarà possibile accedere all’area riservata e procedere all’iscrizione alla scuola d’infanzia attraverso le credenziali d’accesso ai servizi on line rilasciate da Roma Capitale. Successivamente si potrà accedere solo tramite SPID. Per avere maggiori informazioni su come richiedere lo SPID qui.

Diversamente per le scuole d’infanzia statali, la cui domanda va presentata direttamente alla scuola prescelta in cartaceo.

L’iscrizione alla scuola dell’infanzia è riservata ai bambini con un’età compresa tra i 3 e i 5 anni compiuti entro il 31 dicembre 2020. Inoltre, su richiesta dei genitori, si può procedere ad iscrivere anche i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2021. Se le domande dovessero eccedere i posti disponibili, avranno però la precedenza i bambini che compiono i 3 anni entro e non oltre il 31 dicembre 2020.

Ricordiamo che è inoltre possibile inoltrare una sola domanda di iscrizione per figlio. Sarà poi la scuola a comunicare l’eventuale mancato accoglimento della domanda, al fine di consentire l’iscrizione tempestiva in un’altra scuola.

Scuole primarie

Per le scuole primarie (ex elementari) si può procedere alle iscrizioni esclusivamente on line.

Possono essere iscritti al primo anno delle scuole primarie i bambini che compiranno sei anni di età entro il 31 dicembre 2020 e, in caso di disponibilità di posti, saranno accettate le iscrizioni anche degli alunni che compiranno i sei anni nei quattro mesi successivi, quindi entro il 30 aprile 2021.

I genitori, al momento della compilazione delle domande d’iscrizione on line, potranno indicare le proprie preferenze rispetto all’orario settimanale e un massimo di altri due istituti, in subordine alla scuola indicata come loro prima scelta. Se non c’è disponibilità di posti nella prima scuola scelta, il sistema di Iscrizioni on line comunicherà in automatico di aver inoltrato la domanda verso le scuole indicate come seconda o terza opzione.

Scuole secondarie di I e II grado

Anche per le iscrizioni al primo anno delle scuole secondarie di I grado (ex medie) e II grado (ex superiori) l’iscrizione va effettuata on line e, anche in questo caso, andranno indicate contestualmente all’iscrizione le eventuali preferenze di orario settimanale e un massimo di altri due istituti di proprio gradimento subordinatamente a quello a che costituisce la prima scelta.

Nella domanda di iscrizione on line alla prima classe di una scuola secondaria di II grado, i genitori devono indicare anche la scelta dell’indirizzo di studio, indicando anche l’eventuale opzione rispetto ai diversi indirizzi attivati dalla scuola. Oltre alla scuola di prima scelta è possibile indicare, in subordine, fino a un massimo di altri due istituti di proprio gradimento.

L’iscrizione alle prime classi dei licei musicali e coreutici è subordinata al superamento di una prova di verifica di competenze e attitudini. Questa prova sarà effettuata in tempo utile per consentire ai genitori, nel caso di mancato superamento o di carenza di posti, di presentare una nuova istanza di iscrizione presso un’altra scuola.

Rispondi