Una scena della fiction tv Vanina: Giusy Buscemi (Ufficio Stampa)

Non solo Lolita Lobosco o Petra Delicato, dalla prossima settimana il pubblico della tv conoscerà una nuova poliziotta protagonista di una fiction tv. Lei si chiama Vanina , vice-questore a Catania, e ad interpretarla è stata chiamata Giusy Buscemi. Già protagonista di tante amate fiction tv con Un passo dal cielo, per la ex missi Italia la nuova serie, che andrà in onda su Canale 5 da mercoledì 27 marzo, è l’esordio sulle reti Mediaset.

Vanina Guarrasi è una brillante e determinata poliziotta per anni in forza all’Antimafia di Palermo. La sua decisione di entrare nelle forze dell’ordine l’ha maturata sin da giovane quando, all’età di 14 anni, ha dovuto seppellire il padre, poliziotto anche lui, ucciso da un commando mafioso.

Da quel giorno Vanina Guarrasi non ha pensato a nient’altro se non entrare in polizia e portare avanti la sua lotta contro la mafia. Il pubblico di Canale 5 troverà la vice questora interpretata da Giusy Buscemi appena arrivata a Catania, per sua decisione. Una città diversa dalla sua Palermo, ma anche all’ombra dell’Etna non mancano i criminali da stanare e catturare. E la protagonista di questa nuova fiction Mediaset in ogni puntata porterà avanti appassionanti indagini, affiancata dalla squadra dei suoi nuovi collaboratori: l’ispettore capo Carmelo Spanò (Claudio Castrogiovanni), suo braccio destro, l’efficientissima e nordica ispettrice Marta Bonazzoli (Paola Giannini), l’impacciato e goffo sovrintendente Mimmo Nunnari (Giulio Della Monica), il giovane e aitante, ma apparentemente poco sveglio, agente Salvatore Lo Faro.

Vanina, trama e anticipazioni della fiction con Giusy Buscemi

Il pubblico si appassionerà alle vicende della poliziotta di Giusy Buscemi anche perché a rappresentare un giallo c’è la stessa scelta di vita di Vanina Guarrasi: perché la vice questora ha deciso all’improvviso di lasciare la sua Palermo per trasferirsi nella Sicilia orientale? A chiederlo per prima è la madre della brillante investigatrice, ma la risposta verrà a galla solo seguendo le sue vicende. Certo è che, in quella difficile decisione hanno avuto un peso le indagine sulla morte dell’amato padre, ma anche la relazione finita che Vanina Guerrasi aveva intrecciato con il magistrato Paolo Malfitano, interpretato da Giorgio Marchesi (in tv in questo momento anche con la fiction Studio Battaglia), non solo grande amore ma anche compagno di tante battaglie sul fronte dell’Antimafia. Proprio per questo ora il magistrato è finito nel mirino dei boss e Vanina Guarrasi ha deciso di allontanarsi da lui, terrorizzata dalla possibilità di rivivere il dolore vissuto alla morte del padre. Ma al proprio passato non si può fuggire e la poliziotta interpretata da Giusy Buscemi dovrà confrontarsi con una sconvolgente verità svelatagli proprio da Malfitano che ripiomba così nella sua vita, nonostante i chilometri di distanza.

RispondiAnnulla risposta