Era nota l’abitudine di Giulio Andreotti di conservare ogni documento, ogni lettera, ogni appunto. Quella di “archivista di sé stesso” era come una vita parallela.

Stasera, 2 gennaio su Nove Racconta, Giulio Andreotti è al centro di un racconto originale di vita politica e privata. Un racconto che si snoda attraverso i suoi scritti, le sue foto pubbliche e personali, e le interviste a testimoni dell’epoca.

La voce di Vinicio Marchioni ripercorre la vita di Giulio Andreotti e la racconta in prima persona. Accompagnato dalle testimonianze dei familiari che ne hanno conosciuto la dimensione privata. Ma anche da quelle delle personalità che lo hanno incontrato e che svelano i retroscena della sua figura pubblica. Ne scaturisce il ritratto inedito.

Un documentario che trova il suo vero filo conduttore nelle parole del protagonista, che narrerà “in prima persona” tutti gli eventi al centro del racconto.

Il documentario “Giulio Andreotti – Diario Privato”,si basa sul recupero del materiale conservato nel suo immenso archivio. E così racconta uno degli uomini che più ha segnato la storia italiana recente: Giulio Andreotti. Sono, per la maggior parte, immagini e documenti tratti dall’archivio dell’Istituto Luigi Sturzo, dove la famiglia Andreotti ha trasferito tutto l’enorme materiale conservato dal padre.

Tra le testimonianze: Gennaro Acquaviva, Serena Andreotti, Stefano Andreotti. E ancora Massimo D’Alema, Massimo Franco, Pio Mastrobuoni, Paolo Cirino Pomicino, i nipoti Paolo Ravaglioli e Giulio Andreotti, Vincenzo Scotti, Riccardo Sessa.

“Andreotti – Diario Privato” (1 episodio x 120’), prodotto da LaPresse per Discovery Italia, è un documentario di Giovanni Filippetto, scritto con Gianluca Bomprezzi, Regia di Roberto Ratti in onda sabato 2 gennaio alle 21.25 sul NOVE. NOVE è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

RispondiAnnulla risposta