Home Eventi Garbatella in festa per i 99 anni

Garbatella in festa per i 99 anni

579
0
garbatella

La Garbatella festeggia i 99 anni e si prepara al compleanno numero 100 con un ricco carnet di eventi ed iniziative.

E’ l’unico quartiere di Roma in grado di festeggiare il suo compleanno. Alla Garbatella, oggi, si spengono 99 candeline. Un compleanno, in grande stile come è sempre successo negli ultimi anni, con un ricco calendario di eventi per coinvolgere residenti e romani, ma che quest’anno ha anche il sapore di un’attesa. Quella per il compleanno,prossimo, il numero 100.

Per festeggiare il primo secolo di vita, la Garbatella farà le cose in grande, e si mobiliteranno cittadini, associazioni e istituzioni: dal comune al municipio, dalla confcommercio alla CNA, e la manifestazione avrà un logo che sarà presentato domenica in piazza Brin, prima del concerto de “Il Muro del Canto”.

In attesa dei cento però, in questi giorni si festeggiano i 99 anni del quartiere nato sul modello della Città Giardino, tra Roma e il mare.

E se un secolo di vita in una città che ne conta tre millenni, rimane poco più di un lampo, di certo questi 99 anni sono stati pieni di eventi e hanno visto passare personaggi importanti: da Vittorio Emanuele III che pose la prima pietra a Gandhi che visitò la Garbatella nel 1931, fino alla popolarità televisiva dei Cesaroni.

I famosi lotti costruiti su 62 ettari sono oggi uno degli angoli più pittoreschi di Roma. Fuori dagli itinerari turistici più scontati, la bellezza della zona, oltre al valore architettonico, è aumentata proprio dall’atmosfera che risulta, rispetto ad altri angoli della ‘vecchia Roma’ ormai tale solo a fini turistici, ancora molto vera.

Nonostante la vivace vita culturale e anche notturna, favorita dalla vicinanza dell’università, la Garbatella rimane un angolo di Roma in cui gli eccessi non hanno superato la vivibilità. E una passeggiata tra i lotti, è un’esperienza da consigliare a chi non conosce il quartiere intitolato a una mitica ostessa ‘garbata e bella’, il cui volto sarebbe ritratto nella maschera della Fontana Carlotta, uno dei simboli indiscussi del quartiere, che per arrivare ai 100 anni della zona, sarà omaggiata con un restyling.

Intanto i festeggiamenti per i 99 anni sono già iniziati e arriveranno al culmine domenica 24 febbraio con il concerto del Muro del Canto, ma tantissime altre sono le iniziative. Il programma dettagliato lo trovate:qui.

Rispondi