Home #FinalmenteVenerdì Finalmente venerdì:gli eventi da non perdere nel weekend a Roma

Finalmente venerdì:gli eventi da non perdere nel weekend a Roma

175
0
eventi del weekend a roma
Quali sono gli eventi da non perdere nel weekend a Roma?  Come ogni settimana TuacityMag vi suggerisce qualcuno dei più interessanti.

 

NOTTE DI MUSICA E BELLEZZA
ARTE

Tra gli eventi da non perdere nel weekend a Roma c’è di certo la lunga notte dei musei in musica. Sabato 1 dicembre 2018 torna nella Capitale “Musei in Musica”.  Cittadini e visitatori, acquistando il biglietto d’ingresso di 1 euro, potranno visitare i Musei  straordinariamente aperti di sera, dalle 20.00 alle 02.00, e usufruire di un ricco programma di mostre, concerti e spettacoli dal vivo. Un programma ricchissimo che coinvolgerà, da un lato all’altro della città 140 artisti impegnati in 100 performance. I dettagli, artista per artista, museo per museo, li trovate qui.

DOMENICA GRATIS

Domenica 2 dicembre, come ogni prima domenica del mese, è previsto l’ingresso gratuito in tutti i Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana.

Sarà aperto al pubblico gratuitamente il percorso di visita nell’area dei Fori Imperiali dalle ore 8.30 alle 16.30, con ultimo ingresso alle 15.30. L’apertura straordinaria prevede l’ingresso in prossimità della Colonna di Traiano e, dopo il percorso con passerella attraverso i Fori di Traiano e di Cesare, la prosecuzione attraverso il breve camminamento nel Foro di Nerva, che permette di accedere al Foro Romano mediante la passerella realizzata presso la Curia dalla Soprintendenza di Stato.

Aperti gratuitamente anche siti e musei statali, approfittatene!

ROMA-NEW YORK

Ancora in corso al Vittoriano di Roma,  la mostra “Pollock e la Scuola di New York” , visitabile fino al 24 febbraio, accoglie uno dei nuclei più preziosi della collezione del Whitney Museum di New York. Anticonformismo, introspezione psicologica e sperimentazione sono le tre linee guida che accompagnano lo spettatore in un viaggio nell’arte degli anni’80 attraverso circa 50 capolavori, tra cui il celebre Number 27. Altri dettagli:qui.  Biglietto: intero 15€. Riduzioni ed altre info:qui.

MUSICA

Tra gli eventi da non perdere nel weekend a Roma, quali sono quelli per gli amanti della musica? Vediamone qualcuno.

RIGOLETTO APRE LA STAGIONE DELL’OPERA

Al via con la recita di domenica 2 dicembre la stagione del Teatro dell’Opera di Roma. Ad aprire le danze quest’anno è una messinscena del Rigoletto di Verdi. E, se i biglietti per la prima sono già sold out, si può comunque partecipare ad un interessante iniziativa : sabato 1° dicembre alle 11,30 nel Foyer primo piano del Teatro Costanzi Daniele Gatti e Daniele Abbado parleranno al pubblico della loro lettura del Rigoletto. Il biglietto di ingresso, al costo di 2 euro, si può acquistare alla biglietteria del Teatro e sul sito www.operaroma.it

TRAP AL FEMMINILE

L’hanno definita “una sensuale versione femminile della trap, in chiave cyberpunk”, parliamo di Miss Keta, la misteriosa cantante e beatmaker dal volto sempre coperto che si è fatta strada a suon di testi al vetriolo che il pubblico romano potrà ascoltare live sabato 1 dicembre allo Spin Time Labs di v. Statillia a San Giovanni. Biglietti:10  euro. Altre info:qui.

LA MIGLIORE MUSICA EMERGENTE D’EUROPA A ROMA

In una staffetta di 4 ore di musica ed esibizioni guidata dal presentatore Pierpaolo Laconi,sabato sera dalle 20, saliranno sul palco dell’Auditorium del Massimo, gli artisti italiani ed europei individuati in 6 mesi di selezioni del Tour Music Fest The European Music Contest in Italia, Uk, Spagna e Malta. A scegliere il vincitore sarà una giuria di esperti presieduta da Mogol. A contendersi la vittoria saranno: Maria Hidalgo Gil (Spain), Karin Kalibbala (Uk), Maryse Lorraine (Malta), Niko Albano (Marano di Napoli, Campania, Italy), Chiara Francesca Belletti (Santarcangelo di Romagna, Emilia-Romagna, Italy), Valentina Bagni (Empoli, Toscana, Italy), Tribunale Obhal (Pesaro, Marche, Italy), AM – Alessandro Muscogiuri (Ruvo di Puglia, Puglie, Italy), Marzano, Denny Loe, Rubén Alcalá Argüelles (Spain), Sebastiano Mocci (Sardegna, Italy), Jess Robyn (Uk), Gaia Beatrice Maestrelli (Nogara, Veneto, Italy), Beky – Rebecca Scafa (Cosenza, Calabria, Italy), NicolaMarie Cutajar (Malta), Albert Breaker, Souled Out, Luca Voccia, Antonio Davi, Joe, Thomas Aureli, Demi Galea (Malta), Matilde Girasole (Rome – Italy), Leo Cabid – Leonardo Cabiddu (Italy), Miriana D’albore (Italy), Antonella Brandonisio. Biglietti: 7-15€ Altre info: www.tourmusicfest.it 

IL RITORNO DI ZARRILLO

 Michele Zarrillo è atteso domenica sera  in quel dell’Auditorium, per la precisione in Sala Petrassi per la tappa romana del suo Vivere e Rinascere Tour. Biglietti: €37,50-43,50. Altre info:qui.

TEATRO
BELLE RIPIENE E BENEFICENZA

Dedicata alla solidarietà e alla Fondazione Alessandra Bisceglia W Ale Onlus, sabato 1° dicembre alle ore 16.00 andrà in scena al Teatro Sistina una replica straordinaria di “Belle Ripiene”, la nuova commedia diretta da Massimo Romeo Piparo con Rossella Brescia, Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo. Una commedia davvero divertente, con quattro donne protagoniste che si raccontano avventure e sventure nella cucina del loro ristorante. Sognando la Stella Michelin.Biglietti: da 27,50 a 44 euro. Tutte le info:qui.

SWINGIN’ROMA

Lo spettacolo Fiato d’artista, in scena fino al 9 dicembre 2018 dal martedì al sabato, ore 21 domenica, ore 18, al Teatro Vascello, vede come protagonisti sulla scena Paola Pitagora, che visse in prima persona gli anni della Scuola di piazza del Popolo, insieme agli attori Giulia Vecchio (Paola Pitagora da giovane) e Francesco Villano (Renato Mambor), in una rievocazione vivace e mai nostalgica di quello spaccato del fermento culturale e artistico della Roma degli anni Sessanta. Biglietti €23,10. Altre info:qui

BIANCANEVE SECONDO EMMA DANTE

Emma Dante è la protagonista del weekend del Palladium con “Gli alti e bassi di Biancaneve”: sarà in scena sabato e domenica 1 e 2 dicembre(sabato ore 17.30 e ore 21; domenica ore 17.30; biglietti 18/12 euro).La regista affronta una fiaba crudele, nella quale si porta in scena una realtà forte, non edulcorata,perché “è dagli alti e bassi della vita, dalle sproporzioni delle cose, che Biancaneve fa esperienza e trova la sua verità”. Altre info:qui.

CINEMA
NUOVE USCITE IN SALA

Tra gli eventi da non perdere a Roma del weekend, come ogni settimana vediamo quali sono i più interessanti titoli freschi di uscita al cinema.

Innanzitutto segnaliamo l’esordio alla regia di Valerio Mastandrea con Ride. La storia vede protagonista una donna che perde il marito in un incidente sul lavoro. Manca poco al funerale e  lei deve fare i conti con il dolore che la sta travolgendo.

Rimanendo in Italia, ma cambiando genere, questa è la settimana del ritorno alla regia di Leonardo Pieraccioni con la commedia Se son rose”. Cosa succederebbe se qualcuno mandasse di nascosto alle tue ex dal tuo cellulare un messaggio di cambiamento e di speranza? A farlo è la  figlia del personaggio interpretato da Leonardo, un gesto nato come innocua provocazione di un’adolescente ma che si trasforma in una macchina del tempo. Per Leonardo sarà un emozionante e divertente viaggio nel passato e nel presente…

Chi ama i film storici non dovrà perdersi “Le promesse dell’alba” di Eric Barbier. Adattamento del romanzo autobiografico di Romain Gary, in cui l’autore racconta  la sua giovinezza in Lituania, l’esodo con la famiglia nel sud della Francia per sfuggire alla dittatura di Hitler in Germania.

A chi invece  ha uno sguardo verso l’altro ed è interessato all’educazione consigliamo il film “Lontano da qui della giovane regista italoamericana Sara Colangelo. Maggie Gyllenhaal interpreta Lisa Spinelli,  una maestra d’asilo con la passione per la poesia. La donna non è di per sé molto dotata, ma sa riconoscere il talento altrui e rimane folgorata da quello di un bambino dell’asilo, Jimmy, che recita poesie straordinarie. Lisa decide di proteggerlo dall’indifferenza e fa il possibile per educarlo, spingendosi però quasi ad una crociata personale.

IL CINEMA DEL WEB

Incontri, anteprime, workshop, continuano anche questo weekend alla Casa del Cinema di Roma, dov’è in corso il Roma Web Fest. Un programma davvero ricchissimo per immergersi nelle nuove frontiere del cinema e delle serie nate e pensate per la rete. Tutte le info e il programma dettagliato li trovate qui.

 

MANGIARE E BERE
MARITOZZO DAY

Torna, sabato 1 dicembre, la giornata che celebra il dolce più romano che ci sia. Dalle 10 in poi, in tanti indirizzi, noti ai golosi della capitale, sarà Maritozzo Day. Rinomati bar, forni, pasticcerie, trattorie, ristoranti, offriranno le loro dolci  (ma anche salta, creative, vegane ecc) creazioni, gratuitamente al pubblico. L’elenco degli esercizi partecipanti è lungo e copre tante zone della città. Per tuffarvi in un sabato di dolcezze, andate sul sito www.maritozzoday.it  e seguite le istruzioni. E buon appetito!

 

WHISKY IN FESTA

Si tiene a Romadomenica 2 dicembre 2018, presso il Chorus Cafè (via della Conciliazione, 4), a partire dalle ore 15:00 e fino a mezzanotte, la terza edizione di “A Tutta Torba!”, evento dedicato interamente ai whisky torbati, con centinaia di etichette ed espressioni per tutti i palati, bottiglie vintage e rare da assaggiare al collector’s corner, un’area cibo affidata allo street food romano del Maritozzo Rosso. ingresso libero, consumazioni a gettoni. Tutte le altre info:qui.

BOLLICINE TRICOLORI

Sabato 1 dicembre va in scena infatti SparkleDAY, l’appuntamento promosso dalla rivista Cucina & Vini che per l’undicesima volta torna a Roma (Hotel Westin Excelsior – in via Vittorio Veneto 125) chiamando a raccolta appassionati e curiosi per quella che anche quest’anno si preannuncia la più importante festa dedicata alle bollicine tricolori. Tra i banchi d’assaggio, 60 aziende top in arrivo da Nord e Sud dello Stivale, compresi i territori notoriamente più vocati alla produzione. E come da tradizione, ad aprire le danze sarà la presentazione della guida edita da Cucina & Vini e la premiazione delle ambite 5 sfere (ore 14.30).Costo ingresso €15 (include una copia della giuda Sparkle 2019, il calice e la sacca porta bicchiere) Costo ingresso ridotto per sommelier €10 (per usufruire della riduzione sarà necessario mostrare la tessera associativa in biglietteria). Altre info:qui.

Rispondi