Home Uncategorized FINALMENTE VENERDì: GLI EVENTI DEL WEEKEND A ROMA

FINALMENTE VENERDì: GLI EVENTI DEL WEEKEND A ROMA

385
0
eventi weekend roma

Tantissime cose da fare, vedere e vivere a Roma anche in quest’ ultimo weekend di gennaio. Per orientarvi, torna, come ogni settimana, la guida agli eventi del fine settimana firmata da TuaCityMag.

Sabato 27 al Museo di Roma a Palazzo Braschi i nuovi talenti di “Fabbrica YAP II edizione 2018/2019” del Teatro dell’Opera di Roma si esibiranno nel primo appuntamento di OPERA IN MOSTRAun programma di sette concerti con celebri arie da opere di Verdi, Leoncavallo, Mascagni e autori francesi, abbinati ad altrettante visite guidate alla mostra “Artisti all’Opera. Il Teatro dell’Opera di Roma sulla frontiera dell’arte. Da Picasso a Kentridge (1880-2017)”.

L’evento, con ingresso previo acquisto del biglietto d’ingresso alla mostra, avrà inizio alle 17.30 con la visita guidata all’esposizione a cura di Francesco Reggiani (responsabile Archivio storico del Teatro dell’Opera di Roma), cui seguirà alle ore 18.15 il concerto di “Fabrica” nel Salone d’Onore. Alla visita guidata potranno partecipare massimo 50 persone, con prenotazione allo 060608. La partecipazione al concerto sarà consentitafino al riempimento della sala. Il programma del primo appuntamento propone un concerto con famose arie dalle opere Cavalleria rusticana di Pietro MascagniPagliacci di Ruggero Leoncavallo.

Sabato e domenica vi segnaliamo l’atteso Gala della Danza, Les Étoiles,  all’Auditrorium Parco della Musica Nel cast ci sarà Jacopo Tissi, unico ballerino italiano in forza al Bolshoi di Mosca, insieme a tante altre stelle della danza mondiale. Tutte le info le trovate qui .

Ma per gli amanti dell’arte tersicorea questo weekend c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Domenica alle 20 al Teatro dell’ Opera in programma il balletto “La soirèe francese”, protagonista Eleonora Abbagnato con il corpo di ballo dell’ Opera di Roma.

Tanta musica questo weekend a Roma. Sabato 27 un’intera serata dedicata alla musica indipendente declinata al femminile con le note di tre delle più interessanti nuove cantautrici italiane. Il testi e le note di Erica Mou, Chiara Dello Jacovo e Chiara Vidonis vi aspettano per la serata “Quando arrivano le ragazze”, sul palco delle Officine Pasolini a Ponte Milvio. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Teenager in fremente attesa per il concerto di Karol Sevilla, alias Soy Luna, in programma domani al Palalottomatica per la gioia della sua sterminata platea di giovanissime fans.

Stessa serata, stessa attesa, altro palco e altra fascia di età ad acclamerà i Nomadi. La storica band italiana guidata da Beppe Carletti, dopo 40 anni di carriera non si stanca di creare testi e melodie e presenta con questo live all’ Auditorium Parco della Musica al pubblico romano il nuovo album. Info: qui.

Tanta musica anche per festeggiare i vent’anni della rivista ZERO.Una maratona di 12 ore insieme ai protagonisti del clubbing e del bere bene a Roma: arriva dalle 18 di  sabato 27 gennaio  alle 06 di domenica al Quirinetta la festa itinerante che celebra il ventennale del magazine ZERO, il punto di riferimento per chi ogni giorno vuole sapere dove andare e cosa fare in città.ZERO racconta 20 anni di divertimento nella Capitale con 30 dj ,40 bartender che si alterneranno nelle postazioni dedicate alla nuova cultura del drink che tutti ormai conoscono come “mixology”, arte in cui Roma può dire di avere raggiunto l’eccellenza di Milano. Una staffetta dove ogni ora ci sarà un nuovo remix da ballare e un nuovo cocktail da degustare, praticamente dodici serate in una! Obiettivo: celebrare la città. Dalle 18:00 alle 21:00 ingresso gratuito,dalle 21:00 alle 24:00 5€,dalle 24:00 in poi 10€.

Vediamo ora cosa ci propongono i palchi romani per questo fine settimana. Al Teatro L’Aura a viale Marconi dal 24 al 28 gennaio 2018 in scena le dell’esilarante commedia CHE CASINO… LA MEMORIA  protagonisti Helene Olivi Borghese, Michele Carnevale, Marco Lupi e Laura Monaco, anche autrice del testo. Siamo nel 1948, poco dopo la fine del secondo conflitto mondiale. Ci troviamo in un bordello di classe “Qui sono passati principi e presidenti: da Madame Chantal! Il nome è una garanzia!” parole della tenutaria dall’aria austera, che cerca di portare avanti un’attività che ha stranamente un solo cliente da svariati anni. Insieme a Madame Chantal,  una prostituta “atipica”, tale Darla, e un femminiello, Ginevra.  Le domande sono molteplici:  Perché una sola prostituta? Chi è veramente questo unico cliente? E perché il femminiello non sa nemmeno truccarsi? E le amnesie della Madame che cosa nascondono? Amori e dissapori, strani ricordi e situazione eccentriche.

Ultimo weekend di programmazione per due grandi successi di questa stagione teatrale romana:il sogno di una notte di mezza estate al Teatro Eliseo nella riscrittura pop di Massimiliano Bruno con in scena un supercast (info qui) e Maledetto Peter Pan, l’esilarante one woman show di Michela Andreozzi al Teatro La Cometa, sulla crisi di coppia e quella di mezza età (tutte le info qui). Entrambi gli spettacoli sono in replica fino a domenica 28.

Ancora tutto questo weekend potete andare ad assistere al bellissimo spettacolo Pane,Latte e Lacrime, al Teatro Marconi che racconta i giorni più duri di San Lorenzo visti dalle ragazze dell’epoca. L’autrice Veronica Liberale ha scritto sulla basa delle autentiche testimonianze delle donne di San Lorenzo. Da non perdere. (tutte le info qui).

E per un weekend goloso? Vi segnaliamo nel nuovo ma già  affermato spazio Musia in via dei Chiavari,stasera alle 19 l’evento “Un capolavoro per aperitivo”: ogni settimana l’opera di un artista diventerà l’ispirazione per la degustazione, come vogliono i due cardini del locale: arte e buon cibo. Questa settimana l’aperitivo è ispirato ai colori forti di Sironi: gusti decisi, innaffiati da vermentino di Sardegna, terra natale del pittore.

 

 

Rispondi