Home Mamma and the city FINALMENTE VENERDì… IN FAMIGLIA

FINALMENTE VENERDì… IN FAMIGLIA

764
0
appuntamenti

Da venerdì 15 dicembre e per tutto il periodo natalizio la Città dell’Altra Economia si trasformerà in Il Villaggio dell’Altro Natale: un appuntamento fisso per grandi e piccini che offrirà una pista del ghiaccio, un albero di Natale realizzato con materiali di riciclo, la casetta di Babbo Natale e un palco per le esibizioni di cori natalizi ma anche, all’interno, una Mostra mercato di artigianato e libri a cui si alterneranno diverse attività per bambini e bambine, spettacoli teatrali e musicali. Per maggiori informazioni visitare la pagina dell’evento.

Sabato 16 e domenica 17 dicembre anche ad Eataly saranno due giorni di festa per le famiglie con bambini che potranno rivivere insieme la magica atmosfera del Natale: Bambini in festa aspettando il Natale, propone un ricco programma di laboratori culinari, incontri di yoga gratuiti, canti e racconti di Natale.

Questo weekend anche all’Auditorium, in occasione del Natale all’Auditorium, è in programma l’anteprima del Festival Lituano (maggio 2018) con due spettacoli per bambini da 0 a 3 anni: Puzzle, una performance di danza in cui i danzatori imiteranno i movimenti dei bambini su un palco che ricrea proprio il mondo visto con gli dei piccini, e Colorful Games, una performance interattiva tra danza e circo di cui i piccoli sono parte attiva.

Al Museo dei bambini di Roma, Explora, i bambini dai 3 ai 5 anni potranno creare con fili di lana, pompon e colla una decorazione natalizia davvero speciale prendendo parte a Intrecci di Natale, un laboratorio di tessitura e sperimentazione che si svolgerà da venerdì a domenica. In alternativa, proseguono anche gli appuntamenti con Un mare di avventure e con Piccoli chef stellati.

Al MAXXI nel pomeriggio di sabato si svolgerà Tracce cosmiche, un laboratorio per famiglie con bambini dai 5 ai 10 anni che prevede una visita alla mostra Gravity. Immaginare l’Universo dopo Einstein, dove reperti scientifici e installazioni d’arte stupiranno le famiglie che saranno successivamente coinvolte nella costruzione di trame cosmiche ispirate alle opere osservate in mostra.

Per gli amanti della scienza, il Museo Civico di Zoologia ha in programma due attività: sabato pomeriggio si svolgerà Scienza divertente. A caccia di reperti, un’avventura zoologica nelle sale del Museo adatta a bambini dai 5 agli 11 anni che, a caccia di impronte ed altri indizi, insegnerà a riconoscere le tracce lasciate dalle varie specie animali e a capire le loro abitudini di vita. Nel pomeriggio di domenica è invece in programma un nuovo tour giocato: Museo-Game “Un salto nel buio”, adatto a bambini dai 5 agli 8 anni, porterà i partecipanti alla ricerca di reperti misteriosi e animali imperscrutabili che popolano grotte e oscure cavità del nostro pianeta.

Domenica a Cinecittà si Mostra, all’interno dello spazio Cinebimbicittà, sarà l’ultima occasione per partecipare al laboratorio Mi trasformo in… e immergersi nella magia del costume e degli abiti di scena e ammirare famosi costumi del cinema. L’attività si concluderà con una sfilata collettiva da vivere insieme ai genitori.

Nel Museo Nazionale Romano-Palazzo Massimo si nasconde un giardino dipinto, l’antica sala da banchetti dell’imperatrice Livia, moglie di Augusto. Nel pomeriggio di domenica 17 dicembre partecipando a Viridarium. Il giardino dipinto, un laboratorio gratuito per bambini dai 5 agli 11 anni, i partecipanti dovranno affinare il loro spirito d’osservazione e scoprire per quale motivo la sala era interamente decorata con piante e fiori e quali specie vi sono raffigurate e perché.

Questo weekend al Museo APR, Archeologia per Roma, i bambini dai 6 anni in su potranno partecipare a L’Affresco Romano, un divertente appuntamento con la pittura Romana dedicato alla tecnica dell’affresco, in cui ciascun bambino potrà riprodurre un soggetto dell’antica Roma utilizzando i pigmenti naturali su un supporto in pietra fossile che poi potrà portare a casa assieme al diploma di “Piccolo Archeologo”.

Per gli appassionati di teatro ci sarà l’imbarazzo della scelta, soprattutto se si è in cerca di spettacoli a tema natalizio.

Sabato al Teatro Furio Camillo si svolgerà Gioca e Danza, un pomeriggio dedicato al gioco e alla danza che prevede uno spettacolo e, a seguire, un laboratorio dedicato a genitori e figli (dai 5 anni in su) per scoprire il potenziale comunicativo che la danza contemporanea offre; domenica mattina invece, per la rassegna teatrale “Le Domeniche dei Bambini”, andrà in scena Babbo Natale ha dormito troppo, adatto a famiglie con figli dai 3 anni in poi.

Per i più piccoli, dai 3 agli 8 anni, il Teatro Verde propone Buon viaggio Babbo Natale mentre al Teatro di Tor Bella Monaca andrà in scena Che fine ha fatto Babbo Natale?. Ancora, sabato al Teatro Trastevere sarà l’ultima occasione per poter assistere allo spettacolo Tutti i colori di Babbo Natale e domenica pomeriggio al Centrale Preneste Teatro, per i bambini fino ai 10 anni, è previsto Strega Bistrega, uno spettacolo in cui mamma e figlia streghetta si mettono alla ricerca di un bambino imprevedibile e furbetto.

Il Teatro di Villa Pamphilj propone per sabato il laboratorio-lettura La Regina Odeida e la riforma delle forme e per domenica è in programma un concerto interattivo per piccini dai 0 ai 4 anni: Le luci di Natale è un piccolo viaggio tra Mozart, Tchaikovsky e la Pantera Rosa, tra canzoni tradizionali infantili e musiche più classiche, tra Jazz, Blues e Rock, tra musica popolare e musica colta di ogni stile e provenienza, accompagnata da strumenti inconsueti.

Al Teatro Marconi si è inaugurata da poco la stagione teatrale “Storie…che storie!” dedicata ai più giovani, per questo weekend è previsto Babbo Natale e la rivincita della Befana. Inoltre questo fine settimana al San Carlino si terranno le ultime repliche di Giallo a casa di Babbo Natale.

Infine, sul palco del Teatro Brancaccio fino a domenica andrà in scena il musical per tutta la famiglia Madagascar. Per maggiori informazioni qui.

Rispondi