Al Museo Civico di Zoologia sabato 21 ottobre si svolgerà Scienza divertente. Vietato non toccare, un laboratorio per bambini dai 5 agli 11 anni che metterà alla prova i sensi dei partecipanti. Nel pomeriggio di domenica è invece in programma Museo-Game. Predatori sottomarini, in questo secondo appuntamento i giocatori viaggeranno tra territori deserti e grotte buie alla scoperta delle creature più paurose della barriera corallina. Per entrambe le iniziative è richiesta la prenotazione telefonica.

Nell’ambito del progetto “Usciamo dal bozzolo”, sabato pomeriggio ad Explora ci sarà un laboratorio ad ingresso gratuito per piccoli dai 6 ai 10 anni: Piero e il brucofarfalla . Dopo una lettura animata si svolgerà un laboratorio manuale di lavorazione con l’argilla. Prenotazione telefonica obbligatoria.

Anche il MAXXI propone un laboratorio gratuito adatto a famiglie con bambini dai 5 agli 11 anni. Per il ciclo “Maxxi in famiglia”, sabato pomeriggio sarà possibile partecipare a Wall Drawing, un workshop sull’installazione di Sol LeWitt, Wall Drawing #1153 Ripples, durante cui genitori e bambini creeranno insieme un wall drawing ispirato all’opera dell’artista. Prenotazione obbligatoria entro le 13:00 di venerdì 20 ottobre.

E’ da pochi giorni che il Museo dell’Ara Pacis ospita la mostra “Hokusai. Sulle orme del Maestro” di cui noi di Tuacitymag vi abbiamo parlato qui.

Domenica 22 ottobre l’ass. culturale BaobArt propone una visita guidata per famiglie con figli dai 7 agli 11 anni. Partecipando a Hokusai all’Ara Pacis scoprirete il Giappone attraverso gli schizzi e le opere del maestro. Prenotazione obbligatoria.

Anche al Palazzo delle Esposizioni si respirano atmosfere d’oriente. In occasione della mostra “Mangasia: Wonderlands of Asian Comics”, questo fine settimana è in partenza la rassegna “Anime”: una selezione dei più bei capolavori del cinema d’animazione giapponese. Apripista di questa rassegna saranno i due fondatori dello Studio Ghibli: nelle serate di venerdì e sabato verranno proiettate due opere di Miyazaki: Nausicaå della Valle del Vento e Laputa. Il Castello nel cielo; domenica sarà invece la volta di Takahata con La Tomba delle Lucciole.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Cinebimbicittà, lo spazio per i più piccoli creato all’interno di Cinecittà si Mostra, domenica 22 ottobre propone Voci da Star!, un divertente laboratorio per scoprire il lavoro del doppiatore; all’interno di una cabina speciale i partecipanti potranno sperimentare le diverse intonazioni della loro voce e creare dialoghi inediti.

All’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica si svolgeranno diverse iniziative all’aria aperta tra sabato e domenica. Sabato mattina è previsto Il Mondo degli uccelli di Tormarancia, una passeggiata pensata per i bambini curiosi di scoprire i versi, i colori e le abitudini degli uccelli con una piccola introduzione al birdwatching; domenica mattina sarà la volta di Il Fantastico mondo degli insetti, un laboratorio di educazione ambientale che consiste in una passeggiata nel Parco degli Acquedotti alla ricerca dei suoi piccoli abitanti in compagnia di una guida. Anche l’Hortus Urbis propone un’attività all’aria aperta domenica mattina. Ortomobile è un laboratorio manuale adatto a bambini dai 3 ai 12 anni: dipingendo e montando rotelle impareranno a trasformare i vasetti con i germogli in piccoli carri.

Halloween è alle porte e gli eventi a tema non si fanno attendere. Da sabato al Bioparco si susseguiranno due weekend di festa all’insegna di animali e zucche. Halloween al Bioparco propone un programma ricco di laboratori, incontri con animali e spettacoli di magia. Domenica 22 ottobre una visual foodist si esibirà in “Zucche d’Arte” ed eseguirà intagli artistici su zucche di varie forme e grandezza e sarà a disposizione per rivelare i segreti, le tecniche e gli strumenti per intagliare a regola d’arte una zucca di Halloween!

Da questo fine settimana anche al Luneur si festeggerà la notte più paurosa dell’anno. Con Halloween dei bambini tra zucche, ragnatele e animaletti magici, non dovete far altro che portare il cestino e ai dolcetti pensano loro!

Ampia scelta di spettacoli teatrali per bambini tra sabato e domenica.

Al Teatro Verde andrà in scena Cappuccetto e la nonna; il Teatro Kopò propone invece Alice nel paese dei burattini e, domenica, al Teatro Furio Camillo potrete assistere a Lo strano caso dei tre porcellini. Per un’esperienza che coinvolga tutta la famiglia, il Dinosaur Show. Live Experience è in programma sabato al Teatro Marconi.

Infine, domenica la Bottega delle Arti Creative propone uno spettacolo per bambini dai 3 anni in poi, Waterland è la storia dell’amicizia tra un bambino e una goccia d’acqua in un mondo in cui questa risorsa non viene usata con saggezza.

Infine, per un appuntamento tra storia, arte e divertimento ecco gli eventi principali.

Cicero in Rome ha in programma due visite guidate con attività didattica: sabato pomeriggio La Casina delle Civette, a Villa Torlonia; domenica pomeriggio I miei cugini Etruschi, per scoprire chi erano e come vivevano.

Anche La Mage propone alcune visite guidate: è prevista per sabato la visita a Castel Sant’Angelo, Mausoleo di Adriano, mentre domenica sarà possibile visitare le Terme di Caracalla e la Villa dei Quintili.

Questo week end Rome4uRoma e Lazio x te prevede due visite: sabato pomeriggio si andrà alla scoperta di Mosaici dorati e sotterranei nel Mausoleo di Santa Costanza e nella Basilica di Sant’Agnese Fuori le Mura mentre domenica visita per bambini al Colosseo e Foro Romano.

Domenica l’ass. culturale Calipso torna con un uovo appuntamento del ciclo “DivertArte” con l’attività per bambini Il Gianicolo e lo sparo del cannone.

Rispondi