Home #FinalmenteVenerdì Finalmente venerdì: eventi del weekend a Roma

Finalmente venerdì: eventi del weekend a Roma

121
0
agenda del weekend a Roma

Iniziamo il nuovo anno con la nostra rubrica Finalmente Venerdì che vi segnala i migliori eventi del weekend a Roma. Vediamo cosa c’è da non perdere questo fine settimana in città.

ARTE

Weekend al Museo

Si concludono le festività natalizie e anche la manifestazione Nel week-end l’arte si anima si congeda con un ultimo appuntamento in musica.

Sabato 5 gennaio appuntamento ai Musei Capitolini. Alle ore 20.15 nell’Esedra di Marco Aurelio con l’esibizione dal titolo Mozart – Gala ai Musei Capitolini (in replica alle ore 23). Alle 20.45 ci si potrà trasferire in Sala Pietro da Cortona, all’interno della Pinacoteca Capitolina, per ascoltare dalle voci soprano di Chiara Polese e Sofia Pezzi accompagnate al pianoforte da Massimiliano Tisano, le arie tratte dall’opera Don Giovanni. A seguire, alle ore 21.30, sarà Palazzo Nuovo a ospitare l’esibizione della Roma Tre Orchestra Ensemble che eseguirà il Quartetto con flauto in re maggiore K 285 e il Quartetto in do maggiore K 285b. Prima del gran finale nell’Esedra di Marco Aurelio, nuovo passaggio in Sala Pietro da Cortona alle ore 22.15 con Axel Trolese, il quale eseguirà al pianoforte la Sonata n. 11 in la maggiore K 331 e la Sonata n. 12 in fa maggiore K 332.

Dalla serata del sabato la musica riprenderà la mattina successiva con il consueto appuntamento domenicale. Il 6 gennaio, nel giorno della Befana, sarà il Museo di Roma ad accogliere le famiglie a passeggio per il centro proponendo il concerto Steam Quartet incontra Roma Tre Orchestra. La musica da cinema per tutte le età eseguito dal quartetto d’archi composto da Eunice Cangianello (violino I), David Simonacci (violino II), Lorenzo Rundo (viola) e Elisa Astrid Pennìca (violoncello). L’esibizione gratuita per i residenti a Roma e Città Metropolitana (è valida la tariffazione della prima domenica del mese) curata dalla Roma Tre Orchestra prenderà vita alle ore 11.30 e si rivolgerà al pubblico di ogni età proponendo loro i brani tratti dalle celebri colonne sonore dei capolavori del cinema classico come Scent of womanThe MissionLa stangataLa leggenda del pianista sull’oceanoMondo caneThe Lone RangerStar Wars e Dottor Zivago. Per i più piccoli il quartetto realizzerà, inoltre, un focus divertente e allegro dedicato alle note del cinema Disney con gli omaggi ai grandi classici dell’animazione come La Bella e la BestiaCenerentolaPinocchioAladdinIl libro della giungla Rapunzel.

In Mostra

La mostra in corso a Palazzo delle Esposizioni sulla ‘fabbrica dei sogni’ Pixar, sta attraendo visitatori grandi e piccini. Un vero tuffo nei segreti della casa del cinema d’animazione. Info, prezzi e orari: qui.

Ultimo weekend per scoprire la vita tempestosa, l’arte e il fascino di Vivien Leigh, la diva resa immortale dal ruolo di Rossella O’Hara in Via col Vento. Ma l’attrice britannica non fu solo Rossella e potete scoprire molte cose su di lei visitando la bella mostra a ingresso gratuito in corso alla Casa del Cinema di Villa Borghese fino al 10 gennaio. Approfondimento e info:qui. 

Altro divo, altra mostra, ricca e affascinante come lo è stato il protagonista, Marcello Mastroianni. All’Ara Pacis c’è un percorso espositivo da non perdere per gli amanti del grande cinema e anche della fotografia. Info, costi, orari, trovate tutto qui.

Ancora in corso anche la mostra blockbuster, Dream – l’arte incontra il sogno, al Chiostro del Bramante. Un fantastico viaggio onirico in cui l’ arte contemporanea si tuffa nell’inconscio e nel lunare. Tutte le info qui.

MUSICA

Orchestra Popolare

Il 4 e il 5 gennaio 2019, in esclusiva per Natale all’Auditorium, l’Orchestra  Popolare Italiana raccoglie l’invito della Caritas Diocesana Romana a partecipare alla campagna di solidarietà dal titolo significativo Come in cielo così in strada, realizzando un progetto originale nel tradizionale appuntamento della ChiaraStella. Sparagna ha chiesto a una serie di cantori e musicisti provenienti da varie realtà geografiche e sociali, che attualmente caratterizzano la vita “di strada” della Capitale, di portare la loro storia e cultura musicale in Auditorium. Gli ospiti che animeranno gli spettacoli della ChiaraStella sono cantanti e musicisti straordinari provenienti da varie parti del mondo.

CINEMA

In Sala

L’anno nuovo porta tante novità al cinema. Vediamo le prime interessanti uscite del 2019.

Partiamo da Suspiria nella versione di Luca Guadagnino presentata all’ultima edizione del Festival del cinema di Venezia e uscito in sala il 1 gennaio. Un cast stellare tra cui Tilda Swinton, Dakota Johnson e anche Jessica Harper che, vi ricorderete, era la protagonista del classico di Dario Argento. Guadagnino approfondisce l’aspetto della psicoanalisi in una veste estetica da apprezzare già a partire dal trailer. Il 1 gennaio quindi scoprirete la storia della giovane danzatrice americana Susie Bannion che nel 1977 arriva a Berlino tra terrorismo e guerra fredda per un’audizione presso la nota compagnia di danza Helena Markos. Riesce poi grazie al suo talento ad attrarre l’attenzione della famosa coreografa Madame Blanc e le due donne svilupperanno un legame sempre più stretto che va al di là della danza. Intanto un anziano psicoterapeuta cerca di scoprire i lati oscuri della compagnia.

E dal mondo della danza e delle streghe passiamo alle profondità dell’oceano e al mondo della DC comics con Aquaman di James Wan. Protagonisti? Jason Momoa, Amber Heard, ex di Johnny Depp e due grandiosi Nicole Kidman e Willem Dafoe.  E’ la storia di Arthur, figlio di Tom, guardiano di un faro, e Atlanna, regina di Atlantide. L’unione dei due è però clandestina, tanto che per salvare il figlio Atlanna accetterà di farsi mettere sotto processo nella città subacquea…. Arthur cresce imparando di nascosto da Vulko, consigliere del re(fratellastro di Arthur)  i segreti di Atlantide; da adulto invece preferisce stare lontano dalla città sommersa e si limita a compiere gesta eroiche in mare. In un’occasione lascia morire un vecchio pirata e il figlio giura vendetta, tanto da allearsi con il fratellastro di Arthur, Orm. Intanto la figlia di Re Nereus, Mera, cerca aiuto in Arthur per scongiurare una guerra, ma per riuscire sarà necessario ritrovare il perduto tridente di Atlan. E da qui inizia la vera avventura… Film piacevole per gli amanti del fumetto, molto curati gli effetti speciali in una storia ambientata quasi totalmente sott’acqua.

Fresco di qualche ora anche un grande ritorno, tanto atteso dai piccoli quanto dai più grandi che non possiamo non segnalare tra i film da non perdere a gennaio al cinema. Parliamo di Ralph spacca Internet diretto da Rich Moore e  Phil Johnston dove ritroviamo i nostri mitici amici Vanellope e Ralph. La loro avventura ricomincia quando un guasto al volante di Sugar Rush, e l’impossibilità di avere il pezzo di ricambio, minaccia di mandare in pensione il gioco di Vanellope. Non resta che tentare di acquistare il volante su Ebay, avventurandosi in quell’ignoto universo chiamato Internet.

Primo weekend in sala per Vice –l’uomo nell’ombra, candidato a 6 golden globe e diretto dal premio Oscar Adam McKay, con Amy Adams, Christian Bale, Sam Rockwell e Steve Carrell . Negli anni Settanta Dick Cheney sta con una ragazza davvero in gamba, Lynne, che lo aiuta per anni con le sue debolezze e difficoltà. Fino a quando Lynne gli dà un ultimatum: o diventa la persona di potere che lei in quanto donna non può essere, oppure la loro relazione non può andare avanti. I due diventeranno una “power couple” di Washington e domineranno, quasi nell’ombra, l’amministrazione di George W. Bush.

Esce questo fine settimana anche Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità(At eternity’s gate).  Insofferente a Parigi e al suo grigiore cittadino, confortato e sostenuto dal fratello  Theo, Vincent si trasferisce nel sud della Francia e viene a contatto con la forza misteriosa della natura. Ma la permanenza viene  turbata dalle nevrosi incalzanti e dall’ostilità dei locali che lo porteranno al ricovero in un ospedale psichiatrico, confortato solo dalle lettere di Gauguin e dalle visite del fratello.

TEATRO

L’adolescenza secondo Michela Andreozzi

La verve comica di Michela Andreozzi è al Teatro La Cometa di via del teatro di Marcello, fino al 6 gennaio, con l’esilarante spettacolo “L’amore al tempo delle mele…mature”, un nuovo viaggio, comico e sentimentale, a ritroso nel tempo, indietro, fino a quel momento in cui, a nostre spese, abbiamo iniziato a capire le prime tragiche, irresistibili e divertentissime conseguenze del primo amore: l’adolescenza. Un’ora e mezza di risate e nostalgia. Tutte le info le trovate qui.

Incinto

Fino a domenica 6 gennaio 2019 è di scena anche Incinto, lo spettacolo scritto da Pietro Marone e presentato dall’Associazione Altra Scena, che vedrà protagonisti all’ OFF/OFF Theatre gli attori Olivia CordsenLuca Di Capua, Luca Forte Cristina Todaro, diretti da Tommaso Arati Di Maida e Pietro Marone. Qualche sedia, un tavolino e un divano. Un posto caldo che fa subito casa e quattro amici che si fronteggiano con discorsi brillanti il cui filo rosso è la maternità. Una commedia dai toni alti, con giovani attori pronti a strappare sorrisi e applausi sul palco di Via Giulia.

Tutta colpa del cuore

Fino al 6 gennaio sul palcoscenico del Teatro Marconi spazio ai sentimenti, all’ironia, e all’imprevedibilità della vita con la commedia “Tutta colpa del cuore” di Cinzia Berni e Luca Nannini,  diretta da Felice Della Corte. 
Vittorio è  docente  di criminologia all’università, indomito playboy  che non si è mai sposato e per tutta la vita non ha mai frequentato una donna che avesse più di 30 anni. Durante  una cenetta romantica con una sua allieva Clelia, ha un attacco cardiaco. A soccorrerlo è proprio la madre della ragazza: Giò; una dottoressa attraente e spiritosa,  che accetta con intelligenza ed ironia il passare del tempo. Tra i due nasce una meravigliosa alchimia. Ma il lupo perde il pelo…

Rispondi