cosa fare nel weekend a Roma

Cosa fare a Roma nel weekend? Pian piano la città riparte in questa già caldissima estate post covid. Ecco qualche consiglio per passare il fine settimana

Pronti per un nuovo fine settimana? L’estate è già caldissima e la città piano piano torna a vievere. Sono molte le novità di questi giorni che riguardano sopratutto le riaperture di tanti spazi. Vediamo insieme, come ogni settimana cosa c’è da fare a Roma nel weekend

Come sempre iniziamo con l’arte e i musei. Tra le mostre da non perdere in questo momento a roma, c’è senz’altro World Press Photo 2020, l’esposizione dei migliori scatti di uno dei più importanti premi del fotogiornalismo mondiale. La mostra, come ogni anno, fa tappa a Roma, nella consueta location del Palazzo delle Esposizioni e, a causa delle normative anti-covid è obbligatoria la prenotazione. Tutte le informazioni le trovate qui.

A proposito di fotogiornalismo, TuaCityMag vi invita da stasera e fino a domenica 28 alla mostra Upside/Down presso la suggestiva location dell’antica biblioteca di Papa Agapito, in Clivio Scauro, in cui sono esposti gli scatti del reporter Danilo Malatesta, colui che ha documentato anche per noi di TuaCityMag la Roma spettrale del lockdown e che ora propone la parte inedita del suo lavoro, scavando nel significato metafisico di strade, piazze, vie di una città con 3milioni di abitanti, svuotate dalla paura di un nemico invisibile. Un lavoro di grande impatto e una Roma che non abbiamo mai visto (e speriamo di non rivedere mai più). Tutte le informazioni per partecipare: qui.

Ancora una mostra fotografica da non perdere, è quella in corso al WeGil con l’esposizione degli scatti del grande Elliott Erwin, davvero da non perdere. Tutto quello che c’è da sapere, lo trovate qui.

Questo weekend si torna al cinema sotto le stelle. La prima arena ad aprire a Roma è quella del Nuovo Sacher di Nanni Moretti, che fa partire la sua programmazione domani sera e domenica alle 21.30 con “Lufficiale e la spia” di Roman Polanski, seguirà una fitta programmazione che vedrà ogni sera o ogni due sere la proposta di un titolo diverso. Biglietti €6, programmazione completa: qui.

Ancora ripartenze: questo weekend, pewr la precisione stasera, riapre all’Eur Le Terrazze, baluardo dell’intrattenimento capitolino che dopo l’incertezza sulla ripartenza post lockdown, finalmente è pronto per affrontare l‘estate 2020. Sarà aperto dal mercoledì al sabato, dalle ore 21.00 fino a notte inoltrata e ogni giorno, , sarà possibile godere dell’atmosfera glamour delle ampie terrazze del Palazzo dei Congressi, a cui il pubblico avrà sempre accesso con ingresso gratuito e contingentato. Ogni serata sarà scandita dal djset diffuso in larga scala ed affidato al veterano della console Paolo Pompei, che per l’occasione ha in serbo delle selezioni musicali che spaziano dall’ora lounge, alla più tarda ora dai beat elevati, sempre intervallati dalle esibizioni canore di Lory, volto e voce cara alle notti dell’Eur. Il nuovo assetto stilistico della manifestazione, prevede un numero di ingressi di gran lunga minore rispetto alle precedenti annate, abituate a contenere in pista da ballo oltre 2000 persone a riciclo. Con le piste da ballo inaccessibili, l’estate 2020 al Palazzo dei Congressi accoglierà circa un migliaio di persone, sistemate in apposite e differenti aree fornite di arredi esterni eleganti e sofisticati, che renderanno estremamente piacevole l’esperienza del cocktail bar danzante all’aperto. Infoline +39 333 4289202 – www.leterrazze.net

Rispondi