Home #FinalmenteVenerdì Finalmente Venerdì: cosa fare a Roma nel weekend

Finalmente Venerdì: cosa fare a Roma nel weekend

136
0
cosa fare a roma nel weekend

Cosa fare a Roma nel weekend? Su TuaCityMag ecco gli appuntamenti più interessanti di questo fine settimana nella capitale.

Arte

La Notte dei Musei

Sabato 18 maggio musei civici aperti dalle 20.00 fino alle 2 di notte per l’undicesima edizione de La Notte dei Musei. La manifestazione, che si svolge con successo in tutta Europa a partire dal 2005, offre la possibilità di ammirare gli spazi museali, con le collezioni permanenti e le mostre temporanee ospitate, e di assistere a un ricco programma di concerti e spettacoli dal vivo, pagando un biglietto d’ingresso simbolico pari solo a 1 euro. Tutte le info e il programma completo:qui.

Maggio Museale a La Sapienza

Il Polo Museale La Sapienza, propone diverse iniziative all’interno della rassegna IL MAGGIO MUSEALE, giunta alla sua quarta edizione. Tra gli eventi in programma, sabato 18 alle 19 inaugura la mostra Artificial Body Parts: il corpo ricostruito, visitabile fino al 18 giugnodal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18 nel Museo di Storia della Medicina. La mostra illustra la tematica del corpo ricostruito attraverso parallelismi espositivi e sovrapposizioni di esempi di avanguardia del passato e ritrovati bio-robotici del prossimo futuro. Nel corso dell’inaugurazione, fino alle 24, verranno esplorati i potenziali futuri percorsi di convergenza tra settori come la biotecnologia, la robotica e l’intelligenza artificiale, non trascurandone le implicazioni etiche; durante la serata, è previsto inoltre un laboratorio didattico per bambini (6 – 11 anni) dal titolo Costruisci l’uomo del futuro. Prosegue poi, fino al 18 luglio, la mostra La chimica di Primo Levi visitabile nel Museo del Dipartimento di Chimica dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 13.

Musica

Giorgio Moroder fa ballare l’Auditorium

Un concerto da non perdere quello di domenica all’Auditorium, dove in Sala Santa Ceciclia arriva il genio di Giorgio Moroder. Musicista tra i più noti in Italia e all’estero, ha contribuito nella sua lunga carriera alle colonne sonore di film del calibro di Metropolis; Fuga di Mezzanotte (che gli è valsa addirittura un Oscar); Flashdance e Scarface, solo per citarne alcune. Insomma un pezzo della storia cinematografica, oltre che musicale.

Il rap soft di Shade all’Orion

Il 18 all’Orion di Ciampino arriva il rap soft pop, ovvero quella versione per teenager del rap made in Italy, firmato Shade, che tanto piace alle nuove anzi nuovissime generazioni. La partecipazione in coppia con Federica Carta a Sanremo lo ha certamente consacrato al grande pubblico, ma l’affetto dei suoi già non gli mancava. Amatissimo e seguitissimo, non poteva che far tappa anche a Roma e dintorni.

Cristicchi all’Auditorium

Simone Cristicchi  sarà in concerto domenica 19 maggio alle 21 all’Auditorium in Sala Sinopoli. Delicatezza e poesia accompagneranno una serata senz’altro indimenticabile come alcuni dei suoi preziosissimi testi.

Teatro

La Modern Family all’Off/Off Theatre

Fino al 19 maggio,in scena, all’OffOff Theatre lo spettacolo Modern Family 1.0, scritto da Giovanna DoniniVirginia Zini eAnnagaia Marchioro, anche interprete insieme a Giulia Maulucci, per un nuovo capitolo di teatro lesbico creato dalla nota compagnia milanese Le Brugole.

Modern Family 1.0” parla di famiglie. Famiglie di tanti tipi, non sempre felici, ma il più delle volte sì. “Modern Family 1.0” inizia come una serata in famiglia a guardare le diapositive con tutti i presenti, ritrovo ormai in disuso quanto l’uso delle diapositive. E quasi senza accorgersene si entra nel vivo, in casa delle due protagoniste. Uno spettacolo comico che racconta la storia di una donna che ama le donne, ma che ama anche l’idea di avere un figlio con la propria compagna. Anzi, con lei non solo vuole un figlio ma vuole proprio una famiglia, che significa anche nonni, zii, cani, gatti, piante, mutui, viaggi, liti, tradimenti, amore e lotta, colloqui con i prof, vaccinazioni, biciclette e rotelle, lezioni di guida, notti insonni e vita quotidiana. Uno spettacolo che vuole raccontare le coppie di oggi e di ieri, per capire quanto l’ideale della famiglia corrisponda al reale, per raccontare della bellezza, della fatica, dell’universale diversità che accompagna la storia di ognuno di noi. E per raccontare di una famiglia composta da donne, entrando nel vivo di temi molto caldi, ma senza surriscaldarsi per niente. Lasciando che sia la realtà, senza finzione, senza retorica, e soprattutto senza giudizio a raccontarsi al pubblico. Abbiamo deciso di aprire le porte di casa. Per voi. E aspettiamo nel frattempo che arrivi il Natale.

Pane Latte e Lacrime sotto le bombe a San Lorenzo al Teatro de’ Servi

Torna in scena da stasera fino al 2 giugno, al Teatro de’ Servi a v. del Mortaro, Pane Latte e Lacrime, lo spettacolo scritto da Veronica Liberale che racconta la vita di un gruppo di donne durante i giorni tragici del bombardamento americano su San Lorenzo. Il testo è stato scritto sulla base delle testimonianze delle donne del centro anziani di San Lorenzo. Approfondimento:qui. Info:qui.

Assassini all’Officina Pasolini

Dalla letteratura al teatro Assassini,spettacolo diretto da Massimo Venturiello, con la direzione musicale diAntonio Di Pofi, andrà in scena venerdì 17 e sabato 18 maggio alle ore 21 e domenica 19 maggio alle ore 18 a Officina Pasolini, .I giovani artisti della sezione Teatro di Officina Pasolini e i musicisti del Conservatorio Santa Cecilia portano sul palco un nuovo lavoro di Massimo Venturiello che unisce tre classici del teatro attraverso un unico tema: la violenza che può nascere dall’amore. Un argomento tanto attuale quanto antico che esplora le possibilità di terribile degenerazione di questo sentimento. Si va così alla riscoperta della Medea di Euripide, dell’Otello di Shakespeare e della Sonata a Kreutzer di Tolstoj, opere immortali che rivivono anche grazie alle musiche che accompagneranno la rappresentazione, scritte appositamente dalla classe di Composizione e che saranno eseguite dal vivo dai giovani musicisti del Conservatorio Santa Cecilia.

Cinema

Nuove uscite in sala

Primo weekend di programmazione nelle sale per un film made in
 Tor Pignattara. Qui infatti è ambientato Bangla di Phaim Bhuiyen, nato da un servizio della trasmissione Rai  “Nemo – Nessun escluso”. Nel servizio in questione si parlava di  Phaim, del suo quartiere, dei suoi amici e dei suoi problemi con le ragazze. Phaim è appunto un giovane musulmano di origini bengalesi nato in Italia 22 anni prima. Vive con la sua famiglia in un quartiere multietnico di Roma, lavora come stewart in un museo e suona in un gruppo. Non mancherà una certa ironia di racconto.

Esce oggi Dolor y Gloria il film che segna l’atteso ritorno di Pedro Almodovar e di due dei suoi attori preferiti: Antonio Banderas e Penelope Cruz.

Da questo weekend sugli schermi italiani anche Anne Hathaway e Rebel Wilson. Il remake Attenti a quelle due di Chris Addison racconta di due truffatrici, due donne squattrinate Karen e Lonnie e provenienti da diverse estrazioni sociali che  si mettono l’una contro l’altra. La sfida è attirare le attenzioni di un miliardario. Le due sono pronte a spillare quanti più soldi possibili ad un ricco genio del settore tecnologico, vero bersaglio della loro truffa!

Fresca uscite è anche il terzo capitolo del famoso vendicatore interpretato da Keanu Reeves.  Dallo stesso regista degli altri due episodi Chad Stahelski arriva John Wick 3: Parabellum.John Wick ha rotto una delle due regole sacre della società degli assassini: ha ucciso nella zona franca dell’hotel Continental. Un crimine che viene punito con la morte senza mezzi termini.  Winston, il manager del Continental di New York, gli ha dato un’ora di vantaggio sui suoi avversari oltre a concedergli un favore, ossia l’altra regola sacra della società degli assassini. Su John ci sta una taglia da 14 milioni di dollari, tanto che John sarà costretto a cercare aiuto tra alcune sue vecchie conoscenze.

Altri titoli interessanti attualmente nelle sale? Li trovate:qui.

Cinema messicano a villa Borghese

Da oggi a domenica, – a ingresso gratuito fino a esaurimento posti – la Casa del Cinema di Villa Borghese, ospita la prima edizione della “Muestra de Cine Mexicano Primavera 2019”,che unisce i lavori contemporanei dei registi messicani ai grandi classici, tutti proposti in lingua originale con sottotitoli in italiano. In programma, ad inaugurare il festival, stasera alle ore 19:00, l’anteprima europea di “Silencio”, scritto, diretto e prodotto da Lorena Villarreal, che sarà ospite del festival. Per il programma completo e maggiori info:qui.

Enogastronomia

Spring Beer Festival a Testaccio

Torna a Roma, fino al 19 maggio, lo Spring Beer Festival, il grande evento ad ingresso gratuito dedicato alle birre artigianali italiane e straniere.  La Città dell’Altra Economia, nel quartiere Testaccio, ospiterà per quattro giorni il famoso evento organizzato dall’Associazione Culturale Grain, daMaulbeere Birreria eda Arrosticini Tornese in partnership con UDBUnione Degustatori Birre che coordinerà una serie di esperienze e di approfondimenti a tema. Tutte le info e il programma completo:qui

Rispondi