Home Uncategorized FINALMENTE VENERDì

FINALMENTE VENERDì

1335
0

Cosa offre la capitale in tema di intrattenimento, divertimento, cultura e tempo libero in questo weekend di metà settembre?

Scopriamolo insieme!

Come ogni settimana, iniziamo da un’ iniziativa che ci piace tanto e ci sta particolarmente a cuore: weekend al museo.

A partire dalle suggestioni dei Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, crocevia di incontri in cui confluivano saperi, popoli e materiali da tutto il Mediterraneo, la Fondazione Musica per Roma proporrà durante l’apertura straordinaria di sabato 16 settembre (dalle 20 alle 24 ultimo ingresso ore 23 – biglietto simbolico di un euro) lo spettacolo Voci del Mediterraneo – Notte di note lungo le rotte del Mare Nostrum, progetto musicale che rievoca le tradizioni provenienti da tutte le sponde dell’antico mare. In una grande serata di musica popolare, si avvicenderanno le voci e i suoni di Ziad Trabelsi, virtuoso tunisino dell’oud e musicista dell’Orchestra di Piazza Vittorio, a cui si uniranno le suggestioni arabe del percussionista Simone Pulvano, le melodie e danze antiche della Grecia riproposte dai Meltemi Group e la tradizione musicale siciliana rievocata dalle note degli Unavantaluna. Il week-end musicale si concluderà domenica 17 alle ore 11.30 presso il Museo Napoleonico con lo spettacolo La fisarmonica diventa classica, un concerto gratuito realizzato in collaborazione con Roma Tre Orchestra in cui si potrà ammirare il connubio tra questo strumento e la solennità di celebri brani classici di importanti maestri. Protagonista il musicista Giancarlo Palena.

Per gli amanti dell’ arte e del cinema, ancora in corso tre mostre da non perdere che vedono protagoniste tante star del grande schermo: Hollywood Icons al Palazzo delle Esposizioni (ve ne abbiamo parlato qui), Imperdibile Marylin al Palazzo degli Esami a Trastevere (trovate recensione ed info qui) e l’ esposizione dedicata ad Anna Magnani al Vittoriano (per sapere tutto cliccate qui).

Attese anche star di casa nostra all’ evento imperdibile per gli amanti del buon bere e del buon vivere che si terrà domenica 17 nelle sontuose sale e nei giardini di Palazzo Brancaccio: l’ Orange Aperol Spritz Festival: una giornata tutta dedicata all’ aperitivo più amato. In programma degustazioni, workshop, e in serata lo spettacolo di una webstar: il curatore della pagina “Le più belle frasi di Osho”. Tutto quello che succederà nella giornata, i prezzi, gli orari e altre info le trovate qui.

Un altro evento da non perdere, giunto ormai alla XV edizione è La Conserva della Neve manifestazione che torna come ogni anno al Parco dei Daini di villa Borghese, per far conoscere al pubblico le nuove forme di arte e architettura del paesaggio e diffondere il concetto di “biodiversità” vegetale. Un’ immersione in profumi, colori, forme che sarà possibile fare sabato e domenica dalle 9 alle 19. Previste anche visite guidate ai giardini segreti della villa. Per tutte le info, vi rimandiamo qui

Alla Città dell’ Altra Economia a Testaccio, domenica dalle 18 in programma Holy Festival: il party a base di musica e colori. tutte le info qui

Sabato e domenica alla sala Borgna dell’ Auditorium Parco della Musica, in programma, a quarant’anni dalla morte della grande soprano Maria Callas Masterclass. Terence McNally ripercorre la vita, l’arte, l’ascesa e il graduale distacco dal mondo del grande soprano greco, attraverso le lezioni tenute da Maria Callas alla Juilliard School di New York dopo il ritiro dalle scene. Interprete Mascia Musy. Musiche di Verdi, Puccini, Bellini, regia del soprano Stefania Bonfadelli, traduzione italiana di Rossella Falk.

Iniziativa interessante per conoscere meglio la città con un punto di vista assai originale, è quella in partenza sabato 16 settembre I Nasoni raccontano – La storia ha il naso lungo: progetto di narrazione performativa del quartiere di Centocelle, che sfrutta idealmente il punto di vista e la disposizione urbana dei “nasoni”. Un ciclo di passeggiate performative tra le fontanelle delle vie e le piazze del quartiere distribuite negli ultimi due weekend di settembre (16 e 17 settembre e 23 e 24 settembre) con orario di inizio alle 21.00 (il ritrovo per gli spettatori è previsto per le ore 20.30 a Piazza San Felice).

Rimanendo a villa Borghese, passiamo a parlare di teatro: al Silvano Toti Globe theatre in scena una delle più amate e instense tragedie shakspeariane: Macbeth (trovate tutte le info qui)

A Pietralata, per la rassegna Agorà, a ingresso gratuito, sabato è in programma una serata comica con Zit2,0 e Clowndroid; domenica 17 invece, uno spettacolo tratto da “Le città invisibili” di Italo Calvino.

Apre questo weekend la nuova stagione del Teatro del Torrino, con lo spettacolo Gabrielle, una storia che racconta una parte poco conosciuta della vita di Coco Chanel.

Al laghetto di Villa Ada, per “Roma incontra il mondo”, domenica alle 21 arriva la comicità graffiante di Antonio Rezza e Flavia Mastrella con il loro nuovo spettacolo “7 14 21 28”. Le info qui.

 

 

Rispondi