Home #FinalmenteVenerdì FINALMENTE VENERDì: EVENTI DEL WEEKEND A ROMA

FINALMENTE VENERDì: EVENTI DEL WEEKEND A ROMA

745
0
cosa fare a Roma nel weekend

Tanti eventi interessanti a Roma, anche in questo nuovo weekend di estate romana.

CINEMA

ARENE

Per il Cinema in Piazza, stasera nella ritrovata sede di San Cosimato, la regista Cristina Comencini presenta il suo “Quando la notte”.

Al Casale della Cervelletta, invece, sempre stasera, appuntamento con Porco Rosso di Hayaho Miyazaki, per la gioia della sua sterminata platea di fans.

Al porto turistico di Ostia, domani sera Luca Zingaretti presenta un grande classico, Il Cacciatore di Michael Cimino. 

Il programma completo delle proiezioni lo trovate qui.

All’ Isola del Cinema, sull’ Isola Tiberina, stasera, c’è un’ ottima occasione per recuperare uno dei titoli più interessanti della stagione: Wonder.

IN SALA

Ma se proprio non sopportate la calura di questi giorni, niente paura, perché per vedervi un bel film, rimangono aperte anche le sale cinematografiche, dotate della magica aria condizionata.

E tra le uscite freschissime di questo weekend non potete perdervi Stronger – Io sono più forte” di David Gordon Green. Il film è tratto dalla storia vera di Jeff Bauman, ferito nell’attentato della maratona di Boston del 2013. Anche se lo script è secondo la critica troppo concentrato sulle relazioni affettive, la pellicola riesce ad emozionare senza ricorrere all’enfasi.

Fresco di uscita è anche “Tully” di Jason Reitman.Protagonista è Charlize Theron nei panni di Marlo, donna che sta per dare alla luce il terzo figlio e mente su quanto sia meraviglioso fare la madre.

Tanti altri suggerimenti li trovate qui.

MUSICA

VILLA ADA

Venerdì 6 luglio in programma i live dei 666 + The Pischellis, tribute band degli 883 in versione metal i primi, ripropongono i classici del pop e del rock anglosassone in versione romanesca i secondi. After show con Borghetta Stile, da sempre punto di riferimento della scena romana, è uno tra i party più eccentrici e non convenzionali della città, un viaggio nel tempo accompagnato dai più grandi successi pop e dance anni’90.

Sabato 7 luglio arrivano in riva al laghetto Il Muro del Canto,  per un’unica data estiva che anticipa l’uscita del quarto lavoro in studio e che vedrà la luce ad ottobre per Goodfellas. Chiude la settimana di concerti domenica 8 luglio Roma Brucia, la serata a ingresso gratuito dedicata ai gruppi romani.

ROMA SUMMER FEST

il 6 arriva in Auditorium, il principe della canzone italiana, Francesco de Gregori. Chitarra, voce e tanti bei pezzi ormai impressi nella memoria di generazioni vecchie e nuove. Un patrimonio umano e musicale da tenersi ben stretto.

STADIO OLIMPICO

Attesissima domenica 8, ad esibirsi sul palco dello Stadio Olimpico sarà infatti nientemeno che lei, la regina del pop, Beyoncé. Uno show che sappiamo già incanterà e strabilierà gli occhi dei fortunati che potranno assistervi.

TEATRO

GAY VILLAGE

Venerdì 6 Luglio al Gay Village, per il ciclo “Citofonare Strabioli, Quando l’Intervista diventa Spettacolo”, il padrone di casa Pino Strabioliincontra la grande Franca Leosini, per un graditissimo ritorno sul palco arcobaleno. Ad occupare il colorato appartamento vintage di Strabioli nelle prime ore della serata, ci penserà un’ospite e amica d’eccezione come Michela Andreozzi, autrice del libro “Non Me Lo Chiedete Più. #ChildFree”ed. HarperCollins, che presenterà con la partecipazione di Daniela Stazzitta Collu. Info: qui.

Sabato 7 Luglio alle ore 21.30 a Testaccio arriva invece un Romano de Roma e cantastorie della città e delle sue tante anime più schiette e popolari. Il paroliere Andrea Rivera, che presenta lo spettacolo “I quartieri di Roma e altre storie”, non ha mai smesso di camminare lungo la strada che profuma di vita, anarcoide e dissacrante con musica e parole senza bavaglio, passando dai vicoli di Trastevere alla TV o da un palco con una sedia vuota al Concertone del Primo Maggio. 

PARTERRE FARNESINA

Sabato 7 luglio al Parterre Farnesina Social Garden in scena “La più meglio gioventù” è un divertente reading. Rappresenta il lato più leggero e dissacrante della scrittura di Bardani e Montanari, con uno stile che si ispira a film come “Clerks” e “Coffee and cigarettes” e al teatro canzone di Gaber.  Francesco e Alessandro nei panni di loro stessi, si ritrovano a scambiare opinioni sul mondo che li circonda. Ingresso: 10 euro. Altre info: qui.

NIGHTLIFE

Primo fine settimana di apertura per Feria, lo spazio sul Tetto del Lanificio a Pietralata, che offre cucina, cocktail bar e soprattutto live e dj set, tutti i giorni, dalle 18.30 in poi. Altre info:qui.

ENOGASTRONOMIA

BBQ PARTY

Questo fine settimana da  Eataly Roma, c’è un grande festival all’aperto. Si tratta del Bbq party,  che si svolgerà in uno spazio di quasi 3.000 metri quadri di fronte all’Eataly più grande del mondo, dedicato agli amanti del barbecue e della birra artigianale.Tutte le info:qui.

LA NOTTE DEL SUPPLì E DELLA PINSA

Al Parco Egeria, sabato, una lunga serata dedicata al re dello street food romano : Sua maestà il Supplì, e all’espressione più romana dei lievitati : la Pinsa!
I fritti di Mozzico e le pinse de Il Ponticello la faranno da padrone insieme a una ricchissima selezione di Birre artigianali a km0 provenienti da tutto il Lazio! Altre info:qui.

FUORIPORTA

SANTA SEVERA

Il 7 e 8 luglio la Spianata dei Signori del bellissimo Castello di Santa Severa sarà il luogo di una rievocazione storica dedicata al Medioevo, con balli, danze, maestri d’arme, tiro con l’arco,  e approfondimenti su usi e costumi dell’epoca. Un vero accampamento dove poter vivere davvero un’esperienza indimenticabile. Con la manifestazione ” Media Aetas: Historia, Bellum et Cultura” Numerose compagnie storiche provenienti da tutto il centro Italia vi accompagneranno attraverso i secoli che vanno dal 1200 al 1500, mostrandovi l’evoluzione ,oltre che delle armi e delle armature, anche degli usi e dei costumi, in una serie di percorsi  che coinvolgeranno il pubblico in tutti quegli aspetti della vita quotidiana del passato. Sarà possibile osservare e cimentarsi nel tiro con l’arco e con la balestra, e ci saranno anche delle attività speciali come la cucina da campo che sfornerà dei piatti particolari tratti da ricette originali del basso medioevo o la fucina dell’accampamento che produrrà punte di freccia e coltelli di fronte al pubblico. Altre info: qui.

Rispondi