Home #FinalmenteVenerdì FINALMENTE VENERDÌ IN FAMIGLIA 12-13-14 OTTOBRE

FINALMENTE VENERDÌ IN FAMIGLIA 12-13-14 OTTOBRE

669
0
appuntamenti

Durante il weekend del 12-13-14 ottobre l’agenda degli eventi per le famiglie di Roma con figli sarà foltissima di appuntamenti.

Domenica 14 ottobre si festeggia anche la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo (F@MU 2018) con tantissime iniziative gratuite.

SCIENZA E ANIMALI

ANIMALI DA PAURA
Denti, tentacoli, pungiglioni, veleni… quali animali incutono più paura e perché?

Sabato 13 ottobre nel pomeriggio al Museo Civico di Zoologia ci sarà un nuovo appuntamento del ciclo Scienza divertente dedicato proprio a loro.

Partecipando ad Animali da paura i bambini dai 5 ai 7 anni e ragazzi da 8 a 11 anni avranno la possibilità di osservare da vicino gli animali considerati più mostruosi e pericolosi ed esplorare attivamente le caratteristiche principali di queste affascinanti specie.
Info:qui.
SCIENTIFIC PARK VI

Sabato 13 ottobre torna, nella cornice del Parco degli Acquedotti, lo Scientific Park con la sua 6a edizione a cura di ScienzImpresa.

Un appuntamento per tutta la famiglia, dedicato alla scienza, e rivolto ai ragazzi tra i 3 e i 12 anni, con laboratori di Astronomia, Fisica, Paleontologia, Vulcanologia e gli immancabili razzi ad acqua.
Info: qui.
AMICI DI FOGLIA
A Explora, sabato 13 e domenica 14 ottobre, fauna e flora saranno i protagonisti del laboratorio Amici di foglia che ha come obiettivo la conoscenza e la salvagiardia dell’ecosistema dell’orto.
In un contesto animato da giochi di ruolo e prove da superare, i bambini dai 3 ai 5 anni entreranno nel meraviglioso mondo dell’orto tra fiori, frutti e insetti e tra colori, profumi ed esperimenti.
Info: qui.
SEMI-NASCOSTI
Sabato 13 e domenica 14 ottobre per i piccoli aspiranti scienziati dai 6 agli 11 anni si svolgerà Semi-nascosti, il laboratorio di Explora per conoscere tutti i segreti dell’orto che si svolgerà nei weekend di ottobre.

Da un divertente quiz sui semi e sulla vita dell’orto, si passa agli esperimenti tra osservazioni al microscopio, reazioni chimiche e scoperte a prova di veri biologi.

Info: qui.
OCCHIO ALL’ALIENO!
Domenica 14 ottobre il Bioparco dedica la giornata alle specie aliene presenti nel nostro Paese per sensibilizzare le famiglie sulla pericolosità di questi animali per gli ecosistemi.

Il programma di Occhio all’alieno! prevede giochi e attività alla scoperta di animali e piante molto particolari come la chiocciola gigante africana, la testuggine dalle guance rosse, le gambusie (pesci d’acqua dolce) il rospo delle canne, il fico degli ottentotti (pianta grassa originaria del sud Africa).

Info: qui.

ARTE, YOGA E RICETTE

EXPLOARTE

Arte e natura sono due mondi in continuo dialogo fra loro che si uniscono offrendo punti di vista sempre nuovi.

Sabato mattina all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica è in programma un laboratorio volto a sensibilizzare sia bambini che adulti a un approccio con la natura più empatico e creativo, un invito a fermarsi, ad ascoltare e a osservare e a lasciarsi andare attraverso l’atto creativo.
Info:qui.
1,2,3…YOGHIAMO INSIEME
Nel pomeriggio di sabato 13 ottobre appuntamento gratuito nella libreria Explora con 1,2,3…Yoghiamo insieme, un percorso in cui corpo e fantasia coinvolgono i bambini dai 3 ai 7 anni e i loro genitori.

L’appuntamento si divide in due parti: nella prima parte si sperimenta insieme il piacere del movimento e la percezione del corpo giocando con le posizioni yoga e con la magia del nostro respiro.

Nella seconda parte si passa al “fare” al “creare” divertendosi con tessuti, materiali naturali e di scarto per far nascere il racconto delle forme del corpo nello yoga e delle sensazioni.

Info: qui.
DISEGNI E ACQUERELLI NELL’ORTO
Sabato 13 ottobre l’Hortus Urbis, nel verde del Parco Regionale dell’Appia Antica, ospiterà un incontro en plein air, tra i profumi delle erbe aromatiche e i colori di fiori e foglie di ogni stagione. Disegni e acquerelli nell’orto darà la possibilità a bambini e adulti di dipingere traendo ispirazione dalla natura.
Info: qui.
ECO E NARCISO. LA CARTA DELLE IDENTITÀ
Tutti i sabati e le domeniche (fino al 28 ottobre 2018), presso la ludoteca dell’arte a Palazzo Barberini, si svolgeranno attività e laboratori creativi ad ingresso gratuito per i bambini dai 4 ai 12 anni a cura dell’Associazione culturale Il Flauto Magico.

In occasione della mostra “Eco e Narciso. Ritratto e autoritratto nelle collezioni del MAXXI e delle Gallerie Nazionali Barberini Corsini”, ai bambini verrà narrato attraverso carte illustrate il mito di Eco e Narciso, quindi attraverso una “visita investigativa” cercheranno di scoprire con quali linee, colori, materie e occasioni, artisti diversi hanno ritratto sé stessi o gli altri, cercando di cogliere e racchiudere quel che si trova dietro le forme.

A seguire, si svolgerà un laboratorio per creare un autoritratto che ogni settimana verrà elaborato con una tecnica diversa.

Il risultato sarà una speciale Carta delle identità, un piccolo libretto in cui sarà sempre possibile aggiungere una nuova pagina.

Info: qui.
TORTA DI CAROTE

Officina in Cucina propone per la stagione 2018-2019 Ricette dall’orto, un ricco calendario di appuntamenti con ricette pensate per celebrare la nascita degli orti didattici di Explora.

Primo appuntamento ad Explora con Torta di Carote tutti i sabati e le domeniche (fino al 25 novembre 2018).
Agli aspiranti cuochi dai 3 ai 5 anni  dai 6 agli 11 anni il compito di sminuzzare e impastare una radice, la carota, amica della pelle e della vista e pianta erbacea che oltre alla varietà di colore arancione si presenta anche in banco, viola, rosso e giallo.
Info:qui.
CARTALAB
Domenica pomeriggio presso l’Ex Cartiera Latina ci sarà lo workshop Cartalab: il laboratorio della carta dove la carta straccia, dimenticata, tagliuzzata e abbandonata, prenderà nuova vita grazie all’arte del riciclo e alla creatività dei bambini.
A fine stagione, i fogli creati diventeranno un’unica “opera collettiva” che sarà presentata al pubblico in un grande evento.
Info: qui.

SPECIALE F@MU 2018

F@MU 2018 AL MUSEO APR

Domenica 14 ottobre anche il Museo APR, Archeologia per Roma, festeggia la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo.
La partecipazione è gratuita e il programma prevede visite guidate per grandi e piccini, laboratori didattici per i bambini più grandi e letture animate per i più piccoli.

I più piccoli potranno scegliere fra i tanti laboratori già attivi (ad es. Lo scavo archeologico, Il piccolo vasaio, Costruiamo una lucerna romana, ecc).

Inoltre, per chi avesse voglia di organizzarsi, c’è la possibilità di fermarsi nella pineta che circonda il museo per un pic nic nel verde.

Info:qui.
LA VITA NEL PLEISTOCENE: CACCIATORI E RACCOGLITORI
Domenica anche il Museo di Casal de’ Pazzi partecipa con un’attività didattica a F@mu 2018.

Per centinaia di migliaia di anni le varie specie umane hanno vissuto di caccia e di raccolto.

Ma quanta importanza aveva ciascuna di queste attività nella vita quotidiana e nella dieta del passato?

Il programma della giornata prevede un gioco per grandi e piccoli divisi in due squadre che dovranno portare cibo al “campo base” nel minor tempo possibile.
Il gioco servirà a riflettere sull’organizzazione sociale degli uomini preistorici ed in particolare degli uomini di Neandertal.
Info:qui.
F@MU 2018 AL MUSEO DI ZOOLOGIA
In occasione del F@MU 2018, domenica 14 ottobre il Museo Civico di Zoologia aprirà le sue porte alle famiglie che potranno partecipare a laboratori ed attività scientifiche e creative gratuiti.
In particolare, il programma prevede: Fossili e scavo paleontologico e Scienziati in laboratorio per i piccoli dai 5 anni in poi e, per i più piccini dai 3 ai 4 anni, Scienza in famiglia.
Info:qui.
PICCOLI PROTAGONISTI E DETTAGLI PREZIOSI SULL’ARA PACIS

Domenica 14 ottobre al Museo dell’Ara Pacis si svolgerà un’attività didattica per bambini dai 6 anni in poi.

Dopo una breve visita dell’Ara Pacis, le famiglie saranno divise in due squadre che dovranno affrontare alcuni giochi a tema, legati in particolare alla presenza dei piccoli principi della Domus Augusta rappresentati sul monumento.

La soluzione dei giochi di abilità proposti favorirà anche la scoperta di alcuni dettagli ‘piccoli e preziosi’ nascosti sulla superficie marmorea del monumento.

Info: qui.
UNA GIORNATA CON CREPEREIA

Crepereia, fanciulla romana vissuta nel II secolo d.C., come tutte le bambine del mondo amava le bambole. Ne possedeva una bellissima di avorio con gli arti snodabili, oggi esposta al museo della Centrale Montemartini, un prezioso giocattolo al quale Crepereia era molto affezionata.

Ma come passavano la giornata i bambini romani? Quali erano i loro giochi preferiti?
Domenica 14 ottobre i bambini dai 7 anni in poi si catapulteranno nel mondo dell’antica Roma mettendosi alla prova e sperimentando i giochi e i passatempi dei bambini romani.
I piccoli saranno poi coinvolti insieme ai loro genitori nella realizzazione manuale di un gioco che potranno portare a casa come ricordo.
Info:qui.
CERCA, DISEGNA, CANTA… IN PICCOLO

Anche al Museo di Roma in Trastevere domenica 14 ottobre si festeggia F@mu2018 andando alla ricerca di dettagli, oggetti, personaggi nelle opere della collezione permanente e nel Museo.

Dopo una breve introduzione al Museo e alla sua collezione permanente, i partecipanti divisi per squadre potranno esplorare gli ambienti museali e saranno invitati a osservare le opere esposte per identificare alcuni dettagli, oggetti, personaggi, animali e piante.
Successivamente, i partecipanti a Cerca, disegna, canta…in piccolo ne dovranno trovare almeno tre e descriverli con il disegno o intonando una canzone/aria musicale in tema.
Info:qui.
L’OPERA MISTERIOSA, COSA SI NASCONDE NEL QUADRO?
Domenica 14 ottobre alla Galleria d’Arte Moderna si svolgerà una visita per famiglie con bambini dai 5 anni in poi che stimolerà il senso della vista e della riflessione sul significato delle immagini.

Ai partecipanti verrà presentato un dipinto di cui verrà tenuto nascosto il nome dell’autore e il titolo. Solo attraverso l’osservazione e lo scambio di opinioni gradualmente emergeranno dei dettagli-chiave di lettura dell’opera considerata.

Info:qui.
TROVA IL PARTICOLARE NELLA PINACOTECA CAPITOLINA… E COMPONI IL TUO QUADRO!

Nell’ambito di F@mu2018, i Musei Capitolini propongono un modo divertente per avvicinare anche i piccoli dai 5 anni in su al patrimonio artistico della loro città, stimolando lo spirito di osservazione e la creatività.

Ai partecipanti verrà consegnato un elenco di particolari tratti da alcuni dipinti della Pinacoteca, che dovranno essere individuati e fotografati. Gli stessi particolari, poi, verranno riutilizzati per comporre una nuova creazione di fantasia.
Info:qui.
C’ERA UNA VOLTA TRAIANO BAMBINO

Anche ai Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali si festeggia F@mu2018 con una iniziativa ispirata alla mostra in corso Traiano. Costruire l’Impero creare l’Europa.

La rivisitazione della storia romana dalla parte dei bambini è quindi il tema dell’iniziativa didattica ed è stato il motivo ispiratore della favola di Traiano bambino, che verrà letta e ripresa, trasformata e raccontata ai genitori dai piccoli visitatori.
Info:qui.

CINEMA E TEATRO

CINECITTÀ PREZIOSA

Domenica 14 ottobre Cinecittà si Mostra festeggia la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo.

Nello spazio di Cinebimbicittà si svolgerà Cinecittà Preziosa, un’attività dedicata alla scoperta dei preziosi elementi scenografici del film Pinocchio di Roberto Benigni.
In compagnia della Fata turchina e di Pinocchio, bambini dai 5 ai 12 anni insieme ai genitori verranno condotti in un’inedita visita animata e poi in laboratorio per dar vita ad un filmato in stop-motion.
Info:qui.
DIETRO LE STORIE

Cosa c’è dietro la realizzazione di capolavori d’animazione come Toy Story, Cars, Ratatouille o Inside Out?

Al Palazzo delle Esposizioni, in occasione della mostra Pixar. 30 anni di animazione dedicata a tutti gli amanti dei cartoni, da sabato 13 ottobre sarà possibile scoprire i segreti della più interessante industria d’animazione digitale grazie al laboratorio Dietro le storie.

Dopo una divertente visita animata le famiglie con figli dai 5 agli 11 anni saranno condotte nel mondo della simulazione 3D e della narrazione. I partecipanti potranno entrare in scena, sentirsi piccoli come insetti, venire circondati da fili d’erba alti quanto il soffitto.

Info:qui.
IL MERCANTE DI PIETRE
Nella mattinata di domenica 13 ottobre sul palco del Teatro Furio Camillo andrà in scena Il Mercante di Pietre, una fiaba tratta dalla tradizione orale italiana, adatta a bambini dai 3 anni in poi.

La storia narra di una tempesta improvvisa che interrompe la battuta di caccia del Re. Rimasto solo, il sovrano viene ospitato da un misterioso vegliardo che abita nel bosco e predice il futuro.

Il Re però fugge spaventato ma il destino del figlio di un ricco mercante sarà fatalmente legato alle vicende di quel re che si perse nel bosco…

Info:qui.
LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO
Sabato 13 ottobre al Teatro Trastevere andrà in scena La bella addormentata nel bosco.

Due regni in guerra, una regina malefica, una principessa e un principe sono i protagonisti di questa antica fiaba. Riuscirà la bella addormentata a riportare la pace con l’aiuto delle tre fate madrine?

Lo spettacolo, adatto a bambini dai 3 ai 10 anni, si svolgerà all’insegna della fantasia, avvolto in un’atmosfera surreale in un gioco di luci e chiaroscuri.
Info:qui.
PULCINELLA IN FAVOLA

Pulcinella, la maschera della commedia dell’Arte un po’ attore e un po’ burattino, racconta la sua storia.

Sabato 13 e domenica 14 ottobre sul palco del San Carlino ci sarà la replica dello spettacolo Pulcinella in favola. Quella di come è venuto al mondo e è diventato famoso. La favola del fedele innamorato e quella del servo buffo, quella del misero scansafatiche e dello sfortunato lavoratore.
Info: qui.
ROALD DAHL, IL VOLO GIGANTE

Scrittore creativo ed originale, Dahl risulta uno degli autori per ragazzi più celebrato ed amato.

Sabato 13 e domenica 14 ottobre al Teatro delle Marionette Accettella, per bambini dai 6 ai 12 anni, tre attori dipanano la storia che, come in un “volo fantastico”, si trasforma e si fonde nelle vicende degli eccentrici personaggi dei racconti di Dahl.

Protagonisti in scena saranno le marionette e le ombre, mentre la musica dal vivo accompagnerà e descriverà la narrazione, gli episodi e i personaggi attraverso canzoni originali e inedite fatte di rime bizzarre, sonorizzazioni con l’uso di strumenti inusuali, musiche suggestive per pianoforte e strumenti elettronici che spaziano tra le melodie classiche e il rap, in un incontro di stili degno dell’irriverenza tipica delle storie dell’autore.

Info:qui.
1, 2, 3… CANTATE CON ME!
Sabato e domenica pomeriggio sul palco del Teatro Verde è in programma lo spettacolo musicale 1,2,3…Cantate con me! adatto per piccoli e piccolissimi dai 2 ai 7 anni.

Diego, con il suo ukulele ci racconterà, cantando, tante storie, filastrocche, canzoni e poesie.

Canzoni, storie, rime, pupazzi e cose strane incanteranno il pubblico. Tra questi ci sarà una buffissima orchestra di orchi, la pecora petulante, la maialina raffinatissima, il cavallo cantante e la mucca buongustaia. I bambini ascolteranno storie, canteranno le canzoni e parteciperanno agli sfrenati balli, tra risate, rime e altre stramberie.
Info:qui.

CONOSCERE ROMA

PIRAMIDE CESTIA
Sabato 13 ottobre, in mattinata, i bambini dai 6 anni in poi, in occasione dell’apertura speciale della Piramide Cestia, potranno scoprire misteri e segreti di uno dei monumenti più enigmatici di Roma e vedere cosa si nasconde al suo interno. A cura di La Mage.
Info:qui.
IL MISTERO DELL’ANTICO EGITTO
Sabato pomeriggio si svolgerà una divertente passeggiata per famiglie con bambini dai 4 anni in su sulle orme degli Egizi per le vie di Roma, a cura di Rome4 § Roma e Lazio x te.
Il mistero dell’antico Egitto è un viaggio a ritroso nel tempo di 3000 anni.

Tra obelischi, pigne, leoni, gatti e babbuini i partecipanti seguiranno le orme dei piedi giganti della Dea Iside fino a giungere nel palazzo del barone Giovanni Barracco, che trasformò la sua casa in uno scrigno di meraviglie, dove accogliere le sue collezioni di antichità.

Info: qui.
SOTTERRANEI DI SAN CLEMENTE

Nel pomeriggio di sabato 13 ottobre i piccoli tra i 4/5 e i 10 anni potranno cimentarsi in un’indagine archeologica per tutta la famiglia, a cura di Cicero in Rome.

Partendo dalla Basilica di San Clemente, per poi scendere nella vecchia chiesa, i partecipanti vestiranno i panni di Piccoli Archeologi nei Sotterranei di San Clemente e, torce alla mano, raggiungeranno l’antico tempio nel sottosuolo del dio Mitra, per poi proseguire fino ad una sorgente d’acqua.
Info: qui.
NECROPOLI DI PORTO

Domenica mattina con l’ass. Culturale Calipso i bambini/ragazzi potranno visitare la Necropoli di Porto e, guidati da un’antica Romana D.O.C., rivivranno in prima persona la storia di alcuni personaggi realmente esistiti.

PORTVS: Tiberio e la Perla dei Mari è ambientato all’epoca dell’imperatore Tiberio Claudio Eutychus, figlio di un comandante di vascello di altura.
Il padre rimarrà vittima di Tritone, figlio del Dio dei Mari, e Tiberio non vorrà avere più niente a che fare con il mare finché spinto da un’anziana sacerdotessa andrà alla conquista di Porto, la Perla dei Mari.
Info: qui.
MURA AURELIANE

Domenica mattina Rome4 § Roma e Lazio x te propone una mattinata al Museo delle Mura.

I piccoli dai 4 anni in su vestiranno i panni dei Piccoli legionari di ronda sulle Mura Aureliane, salendo fin sulla cima di Porta San Sebastiano.
Impareranno le tecniche di difesa ed attacco utilizzate dalle legioni romane e godranno di un magnifico panorama della città e della campagna romana che circonda la Via Appia.
Info:qui.
VILLA FARNESINA
Nella mattinata di domenica 14 ottobre, guidati da Cicero in Rome, le famiglie con figli dai 3 anni in su scopriranno la meraviglia e lo splendore dei Capolavori di Raffaello a Villa Farnesina, un luogo magico nel cuore di Roma.

Questa visita guidata con attività didattica porterà i visitatori in un luogo incantato, abitato dagli Dei e pieno di Amore, dipinto da Raffaello e altri grandi pittori.

Durante il Rinascimento Villa Farnesina rappresentava infatti il sogno d’amore di un cavaliere simpatico e particolare e molti artisti dell’epoca furono chiamati per decorare questa casa tra dei, miti e leggende.

Info:qui.
VILLA PAMPHILJ
L’ass. culturale Calipso domenica pomeriggio ha in programma La Bella Addormentata nel Bosco, una passeggiata fiabesca itinerante all’interno di Villa Pamphilj.

Accompagnati dalle musiche di Tchaikovsky, i bambini esploreranno il parco in compagnia di una guida speciale, la fatina Serenella, che racconterà loro la storia della bella Aurora e della terribile Malefica.

Info: qui.
CASINA DELLE CIVETTE
Domenica pomeriggio i bambini dai 3 anni in poi potranno esplorare con tutta la famiglia i tesori della Casina delle Civette a Villa Torlonia, uno dei luoghi più magici di Roma, amatissimo da grandi e piccoli.

Insieme a Cicero in Rome scopriranno chi abitava in questa bellissima dimora, perché la casa ha queste strane finestre e molte altre curiosità.

Alla visita guidata seguirà un’attività didattica in cui i piccoli ricostruiranno la loro Casina delle Civette ideale.
Info:qui.

ROMA BAROCCA

Domenica pomeriggio i bambini dai 4 anni in su potranno scoprire la Roma Barocca attraverso un divertente percorso che stimolerà la loro curiosità e li porterà A tu per tu con Bernini, Borromini e Caravaggio, sulle ali del Barocco.

Passeggiando tra le suggestive piazze romane su cui si affacciano sontuosi palazzi, magnifiche chiese e indimenticabili fontane, la guida svelerà simpatici aneddoti, indovinelli e avvenimenti insoliti su questi tre artisti che cambiarono il volto di Roma per l’eternità. A cura di Rome4 § Roma e Lazio x te.

Info:qui.