Site icon Tua City Mag

Cosa vedremo alla Festa del Cinema di Roma

festa del cinema di roma uma thurman

Si scaldano i motori per la Festa del Cinema di Roma.

Programma, titoli, ospiti ed eventi sono stati presentati durante la conferenza stampa che si è svolta all’Auditorium Parco della Musica.

Sarà, questa, inutile dirlo, un’edizione di ripartenza per manifestazione, che pur risentendo ancora delle restrizioni vigenti, riesce a portare nella capitale titoli interessanti e anche qualche ospite internazionale. Più di quanto si è potuto fare nell’edizione post pandemica dello scorso anno.

E allora, cosa dobbiamo aspettarci dalla prossima Festa del Cinema di Roma?

Festa del Cinema di Roma: gli ospiti più attesi

Inevitabilmente, in programma, c’è molta Italia e, a dir la verità, molta Roma.

Il legame con la città sembra essersi rafforzato nel programma di quest’anno, che vede, più degli anni scorsi, titoli, omaggi e dibattiti su artisti capitolini.
Vari sono gli esempi, si passa da Carlo Verdone a Claudio Baglioni, da Nino Manfredi a Monica Vitti a diversi altri.

Si aspettano però finalmente anche grandi ospiti internazionali. I più attesi sono probabilmente due registi cult,  diversissimi tra loro ma entrambi amatissimi in tutto il mondo, ovvero  Quentin Tarantino e Tim Burton. E incontrerà il pubblico di Roma anche una delle attrici più lanciate di Hollywwod, ovvero Jessica  Chastain. Attesi anche Zadie Smith e il fumettista cult Frank Miller.

Ma sono in calendario anche incontri con tante star italiche come Zero Calcare, i Manetti bros, Luciano Ligabue e Fabrizio Moro, e Marco Bellocchio.

Festa del cinema di Roma i film più attesi

Tantissimi i titoli, si parte con l’atteso film di apertura, The eye of Tammy Faye che racconta la storia della telepredicatrice che tra gli anni ’70 e ’80, insieme al marito creò un impero non privo di ombre.

Vedremo alla Festa del Cinema di Roma anche la serie Amazon su Carlo Verdone e quella di Gabriele Muccino. Il film tratto dall’Arminunta, all’ultimo film con Gigi Proietti nei panni di Babbo Natale. E ancora, l’atteso Belfast di Kenneth Branagh e, in chiusura, il film Avengers firmato dalla regista premio Oscar Chloè Zaho, Eternals. Mentre l’attesa per stuoli di fan è finita, perchè vedremo anche, finalmente, la serie firmata da Zero Calcare.

Ma la lista di titoli interessanti è lunga. Molte opere biografiche, come quella di Sergio Castellitto che racconta i fratelli De Filippo o quella che si immerge nella vita di Caterina Caselli. O ancora il documentario dedicato a Monica Vitti e quello di otto ore che racconta il personaggio enorme di Mohammed Alì, e la serie firmata da Simona Ercolani con la voce narrante di Papa Francesco.

Torna ad essere lunga quest’anno anche la lista di proposte collaterali al concorso, tra retrospettive, focus, eventi, incontri.

Sicuramente, un tema che, tra gli altri, percorre questa Festa del Cinema di Roma è, inevitabilmente, quello relativo alle difficoltà dei lavoratori del comparto dello spettacolo. Tra i più duramente colpiti dalle restrizioni della pandemia. Nel corso della festa del Cinema assisteremo a confronti, opere e documentari sul tema, come quello firmato da Elena Sofia Ricci.

Mentre Lexus lancerà il crowfunding Poltrone Rosse in sostegno ai lavoratori dello spettacolo e in particolare alle lavoratrici donne nel periodo di assenza dal lavoro dovuto alla gravidanza.

La festa in città

La festa si spalmerà in città anche in questa sua sedicesima edizione.

Oltre al quartier generale del Flaminio, tra Auditorium e Maxxi, gli eventi,  le proiezioni e gli incontri si allargheranno al teatro Palladium e alla Casa del cinema, ai Cinema Adriano, Quattro Fontane e Savoy, fino ad arrivare nella casa circondariale di Rebibbia e a Palazzo Migliori, la ‘casa bella dei poveri’ voluta da Papa Francesco. Un palazzo nobiliare settecentesco nel cuore di Roma che ospita senzatetto e la cui storia è oggetto anche di un documentario che vedremo alla Festa.

Insomma, di carne al fuoco ce n’è molta. Finalmente si torna in presenza, rigorosamente equipaggiati di mascherine e green pass.

Seguite le Festa del Cinema di Roma su Tua City Mag: dal 14 al 24 ottobre ve la racconteremo ogni giorno.

Exit mobile version