Home News FARINA KITCHEN, IL PAGNOTTELLO SBARCA A TRASTEVERE

FARINA KITCHEN, IL PAGNOTTELLO SBARCA A TRASTEVERE

347
0
farina kitchen
Apre a Trastevere Farina Kitchen, il nuovo locale del brand Farina Pick Your Kind, con molte novità.

Farina Pick Your Kind sbarca a Trastevere con Farina Kitchen, il nuovo locale capitolino di Luigi Beninati, che punta a conquistare Trastevere con un’offerta che spazia dal pranzo alla cena, passando per l’aperitivo.

Il format è lo stesso dei ‘fratelli’ Farina TiburtinaFarina Lab  a metà strada tra la pizzeria e la cucina, ma l’offerta si amplia con nuove proposte esclusive della sede trasteverina (70 coperti in tutto), a partire dai primi piatti e da alcune varianti del Pagnottello. Un prodotto amato nel panorama romano dello street food, e anche il prodotto bandiera del brand, i cui tratti distintivi sono la lievitazione (72 ore con farina forte, integrale o speciale, come quella a base di carbone vegetale), la farcitura con prodotti rigorosamente made in Italy, e la cottura a legna al momento.

Cinque in particolare le versioni Kitchen di questo panino presenti in menu: si va dalle interpretazioni partenopee come Radici (con ragù alla genovese e scaglie di pecorino romano Dop) e Donna Maria (con scarola napoletana) a quelle più creative come Black Sabbath (con patate cacio e pepe, pomodorini cotti a legna, pancetta coppata croccante e ricottina di bufala), Trinacria (pesce spada piastrato, pesto alla trapanese, songino e pomodoro verdone) e Baby Pork (sfilaccio di maialino, demi-glace di mele, patata schiacciata e salsa verde). A questi si aggiungono altri 29 Pagnottelli, tra quelli classici stagionali (presenti in tutti i locali Farina), integrali e dolci, insieme a otto primi piatti, di cui sei a base di pasta fresca homemade, quattro tipologie di focacce Kitchen gourmet, dieci pizze napoletane cotte a legna (5 rosse e 5 bianche), i fritti, tra cui le patatine artigianali tagliate a mano, le insalate e i diversi taglieri di mare e di terra “main course”. Il tutto arricchito da dolci di propria produzione o provenienti da Napoli e in abbinamento ad una selezione di birre di qualità e ad una carta dei vini che conta oltre 50 etichette da tutta Italia.

Anche nel nuovo locale vi aspettano prodotti preparati con materie prime scelte tra le eccellenze italiane e uno staff, composto da una decina di giovani, quasi tutti under 25.

Il locale è aperto 7 giorni su 7 dalle ore 12.00 alle ore 15.30 e dalle ore 18.00 alle ore 00.30.

Il pranzo prevede, in aggiunta al menu, tre primi del giorno.

Altre info:qui

Rispondi