Home Affari da Donne FACOLTA’ SCIENTIFICHE: IN ARRIVO AGEVOLAZIONI PER LE RAGAZZE

FACOLTA’ SCIENTIFICHE: IN ARRIVO AGEVOLAZIONI PER LE RAGAZZE

632
0

Tre milioni di euro per facilitare le ragazze ad imboccare la strada per le facoltà tecnico-scientifiche e abbattere così il gender gap, tra i corridoi dell’università e si spera, anche fuori.

E’ quanto ha deciso di stanziare il MIUR nel quadro di un pacchetto di fondi per l’ orientamento, prevendendone di specifici in favore delle università perché possano incentivare l’iscrizione delle giovani ai corsi di laurea delle discipline cosiddette STEM (Scienze, Tecnologie, Ingegneria, Matematica). Il divario tra popolazione maschile e femminile in queste facoltà è infatti ancora molto ampio.

In realtà, secondo i dati del MIUR, la predilezione delle ragazze per gli studi umanistici inizia già con il corso di studi superiori, dove in molte scelgono i licei a scapito degli istituti tecnici. Ma è all’università che questo divario si allarga.

Sebbene negli ultimi anni siano molto aumentate le giovani laureate in discipline tecnico-scientifiche, nel 2016 raggiungevano ancora la modesta quota del 35 per cento, ancora più modesta se si guarda al 15,2 per cento che rappresenta la quota di ragazze iscritte a Scienza e Tecnologia Informatica.

Per superare questo gap che non è solo italiano e che ha spinto tutti i paesi industrializzati a sostenere apposite politiche, il governo ha scelto questa forma di finanziamento per le agevolazioni che in concreto saranno poi le università a formulare: si pensa a riduzioni delle tasse e altre misure che invoglino le studentesse a sognare di diventare esperte di Big Data o ingegnere informatiche. Una strada che, oltre a riequilibrare la presenza dei due generi nelle facoltà STEM, avrebbe anche la naturale conseguenza di rendere le neolaureate più facilmente appetibili per il nuovo mercato del lavoro in cui si troverebbero a competere con le stesse armi con i coetanei maschi e anzi, forse con armi più affilate se è vero che, anche per questi corsi non fanno eccezione le statistiche sulle ragazze che in media riescono meglio e più velocemente negli studi.

Insomma, le ragazze sono brave e possono fare tutto, tutto sta a farglielo capire.

Rispondi