Ormai sono tante le star che si sono esibite al Circo Massimo ma quello di luglio 2024 sarà un appuntamento speciale per la città. A salire sul palco per una lunga maratona di musica sarà infatti il trio simbolo della Scuola Romana degli anni ’90: Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè.

I tre artisti hanno deciso di tuffarsi in una nuova avventura insieme per festeggiare i 10 anni del disco che li ha visti per la prima volta insieme “Il Padrone della Festa”. Un’occasione che radunerà tanti fan, che potranno contare nei grandi spazi del Circo Massimo per quella che si annuncia una grande festa.

Ad annunciare l’iniziativa, che si terrà a luglio 2024 a Roma, sono stati questa mattina in Campidoglio i tre artisti, insieme al sindaco di Roma Roberto Gualtieri, che si è proposto come chitarrista aggiunto del trio, e all’Assessore ai Grandi Eventi Alessandro Onorato. I tre cantautori hanno raccontato cosa li abbia portati a ritornare su un palco insieme, e che palco!

“Ci siamo fatti sedurre per colpa di quel disco in un pranzo di qualche mese fa. Ciò che è successo in questi anni è che ci chiedevano di rifarlo, ma anche persone che venivano da noi con il disco in mano. Abbiamo capito che in tre rappresentavamo un po’ qualcosa, forse una generazione. Sta per succedere di nuovo adesso con la scusa di festeggiare un disco che abbiamo amato molto tutti e tre, e ci è sembrata la cosa giusta da fare” spiega il portavoce Daniele Silvestri, mentre Max Gazzè ci tiene a sottolineare che quel disco nasce da una collaborazione nata per il piacere di suonare insieme e che questo il pubblico lo percepisce.

Un’amicizia lunga 30 anni tra Fabi, Silvestri e Gazzè, alfieri della scuola romana

“Quello che è stato percepito è che noi abbiamo deciso di fare questo disco dopo 20 anni di conoscenza, perché noi ci siamo incontrati a Il Locale 30 anni fa, in quella fase della vita in cui ci speravamo, ma ancora la musica non era un lavoro remunerativo. Andavamo lì a fare jam session e a suonare insieme, quando abbiamo deciso di tornare insieme 10 anni fa è stato bellissimo confrontarci dopo 20 anni di percorso, rivederci dopo altri 10 anni dà un ulteriore senso al percorso e una nuova traiettoria, anche perché io con loro riesco a fare cose che altrimenti non farei e mi diverto sempre”, racconta Niccolò Fabi.

Sull’incredibile location del Circo Massimo dice Daniele Silvestri: “E’ una collocazione affascinante perché siamo di Roma e anche se questo concerto ovviamente non è solo per i romani, però poter ospitare “a casa”, per bene, tutti quelli che verranno, questo non ci dispiace. Da quando si è aperto ai concerti il Circo Massimo, abbiamo visto che funziona quel luogo unico, quindi non è così difficile capire perché ci piace l’idea. Dal punto di vista organizzativo ed economico non è la scelta più facile, ce ne sarebbero state altre più sicure. Però questa per noi era la più giusta, soprattutto avendo deciso una data unica, volevamo che anche per gli occhi fosse qualcosa da ricordare”.

Sulla scaletta, ovviamente ancora non si hanno dettagli, ma Fabi, Silvestri e Gazzè assicurano “Ci sarà il disco che celebriamo, Il Padrone della Festa e poi l’intersecarsi delle nostre canzoni storiche in cui ci scambiamo la palla continuamente.” Infine non sono esclusi interventi di qualche altro collega che gravitava intorno a Il Locale. Insomma, la festa sarà grande e inizierà sin dal pomeriggio, per la gioia dei fan.

@tuacitymag

Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè annunciano il loro concerto al #circomassimo di #Roma #fabisilvestrigazzè #Tuacitymag #tcm

♬ suono originale – Tua City Mag

RispondiAnnulla risposta