Site icon Tua City Mag

A Villa Ada la musica che cura

villa ada estate 2021

A Villa Ada torna la musica di Roma incontra il mondo con lo slogan “La musica che cura”. Annunciati i primi concerti a bordo laghetto.

Tornano i concerti d’estate a Villa Ada

Per la ventisettesima edizione di Villa Ada Roma incontra il mondo il claim è “La musica che cura”. Dopo il lunghissimo anno di chiusure si torna quindi a vivere in tutta sicurezza anche la musica dal vivo. Per una delle manifestazioni più longeve dell’estate romana, sono stati appena annunciati i primi nomi in cartellone.

Villa Ada Roma incontra il mondo, i primi concerti in cartellone

Vasco Brondi, IOSONOUNCANE, Sons of Kemet e Kokoroko sono i primi nomi annunciati di un ricco cartellone che sarà svelato nei prossimi giorni. E che accenderà le notti d’estate a Villa Ada.

Il 6 luglio Vasco Brondi presenta Paesaggio dopo la Battaglia. E’ il primo album dopo la conclusione del progetto artistico Le Luci Della Centrale Elettrica. Un disco fatto di racconti per voce e cori, per orchestra e sintetizzatori.10 tracce che raccontano la nuova visione del cantautore ferrarese tra battaglie intime e universali, crescita e ricerca, attraversando territori di perdite e conquiste.

Il 23 luglio IOSONOUNCANE porta sul palco il suo nuovo monumentale Ira. A sei anni di distanza dal disco Die, Jacopo Incani torna con un album, in cui si intrecciano elettronica, psichedelia, echi del Maghreb e reminiscenze jazz. Consacrandolo uno dei più coraggiosi e innovativi interpreti della scena indipendente nazionale.

Il 30 luglio arriva Shabaka Hutchings con i suoi Sons of Kemet. Il sassofonista, compositore, filosofo e scrittore ritorna col nuovo album Black To The Future. Un nuovo lavoro politicamente toccante e musicalmente ricco che attinge da jazz, rock, folk caraibico e musica africana.

L’8 agosto salgonosul palco i Kokoroko, il collettivo afrobeat composto da otto giovani musicisti inglesi guidato dalla trombettista Sheila Maurice-Grey. Dopo aver suonato nella celebre Royal Albert Hall di Londra nel 2020, sono pronti per l’estate di Villa Ada.

Link biglietti dei concerti: https://dice.fm/search?query=villa%20ada

La musica che cura e aiuta la ripartenza

Nell’illustrazione realizzata da Enrico D’Elia, in arte Infidel, per la ventisettesima edizione di Villa Ada Roma Incontra il mondo, l’entità della Musica agisce sugli spettatori con magia e cura. È Euterpe, la musa della Musica dell’antica Grecia, “Colei che porta Gioia”.

Attraverso il suo intervento, l’ispirazione dei musicisti e l’impegno dei lavoratori e delle lavoratrici dello spettacolo. Le energie curative ed euforiche di quel rito collettivo che è lo spettacolo musicale dal vivo vengono finalmente liberate affinché tutti possano beneficiarne nuovamente. Un augurio per la ripartenza in sicurezza di tutto il mondo dello spettacolo dal vivo.

Exit mobile version