Home Attualità Esame di Maturità, le materie della seconda prova nelle storie di Instagram

Esame di Maturità, le materie della seconda prova nelle storie di Instagram

2015
0

Esame di Maturità: le materie della seconda prova annunciate dalla ministra Lucia Azzolina nelle stories di Instagram

“…Per conosce tutte le altre materie, vi invito a fare ‘swipe up’ e controllare sul sito”.

No, non è una influencer che invita i suoi follower a scoprire come continuano le sue ig stories con il reindirizzamento al blog a pronunciare queste parole, ma una ministra della Repubblica Italiana.

Una ministra giovane che, sopratutto, si occupa di giovani e ha scelto una modalità a loro famigliare per comunicare le materie della seconda prova dell’ Esame di Maturità 2020: le stories di Instagram del canale ufficiale del Miur, @miursocial.

Una piacevole e lungimirante novità, entusiasmante, quasi commovente per chi si occupa di comunicazione e osserva con poca speranza l’ancora ingessata comunicazione istituzionale del governo italiano.

D’altronde il Miur sta facendo un gran lavoro da anni in questo senso e la giovane ministra Azzolina sin dal primo momento del suo incarico ha usato subito toni diretti e strumenti famigliari agli studenti per comunicare le iniziative del ministero.

La scelta di comunicare le materie della maturità sulle Ig Stories, e non su altri canali social (su facebook, il social con l’utenza dall’età più alta campeggiava solo un video preregistrato che invita a seguire alle 14 le storie dell ministra ndr) è una boccata di aria fresca e va nella direzione di rinvigorire il rapporto tra giovani e istituzioni.

E alle 14, molti dei 500mila studenti che il prossimo giugno saranno chiamati a superare l’esame di maturità, hanno conosciuto finalmente il loro destino relativo alle materie oggetto della seconda prova del temuto esame di stato, direttamente in territorio ‘amico’, dal loro social preferito.

La ministra Lucia Azzolina ha annunciato le materie con l’ approccio molto colloquiale che le è proprio, scegliendo di iniziare ‘per una volta’, con gli istituti professionali: alberghiero, agrario, poi istituto tecnico, fino ad arrivare al classico, dove i ragazzi affronteranno nella seconda prova dell’Esame di Maturità 2020 il latino e il greco.

“Per scoprire le altre materie ragazzi, fate ‘swipe up‘”. E in bocca al lupo a tutti!

Rispondi