Divertimento, buoni sentimenti e tutta la magia del Natale. Sono questi gli ingredienti di Elf Me, il nuovo film di Natale con Lillo e Anna Foglietta disponibile su Prime. Nel cast, guidato da YouNuts! anche Claudio Santamaria e il piccolo Federico Ielapi, per una storia che scalderà le vostre serate casalinghe nelle prossime feste natalizie, ma vi strapperà anche tante, tantissime risate.

Elf Me, la trama del film di Natale con Lillo e Anna Foglietta

Ma di cosa parla Elf Me, il film di Natale con Lillo e Anna Foglietta? La storia è semplice ma strapperà risate al pubblico grazie soprattutto alla verve comica del principale protagonista che questa volta vedremo calarsi nei panni di un Elfo di Babbo Natale. Lillo infatti interpreta il personaggio di Trip, un elfo costruttore dallo stile anticonvenzionale, al servizio di Babbo Natale. I giocattoli che crea con la sua magia sono straordinariamente unici e talvolta un po’ difficili da gestire. Un incidente di dimensioni maggiori del solito lo porta ad incontrare Elia (interpretato da Federico Ielapi), un ragazzo tormentato dai bulli a scuola e con una madre, interpretata da Anna Foglietta, che gestisce un’attività di giocattoli in grave difficoltà. L’incontro con Trip cambia radicalmente le loro vite, portando una svolta positiva agli affari. Tuttavia, proprio quando sembra che le cose stanno migliorando, un imprenditore senza scrupoli , che ha la faccia di Claudio Santamaria, si intromette creando ostacoli e arrivare al lieto fine non sarà semplice ma sicuramente rocambolesco e divertente.

“Sono un appassionato di questo genere di film di Natale da sempre, quindi non mi sembrava vero di farne uno.” Ha raccontato Lillo durante la presentazione stampa di Elf Me a Roma.  “Mi hanno detto che dovevo fare un elfo e quando sono arrivato al trucco praticamente mi hanno risposto che ero a posto così, quindi si vede che sono nato per fare l’elfo!”

Elf Me, Anna Foglietta: “Credo fermamente che Babbo Natale esista, checché ne dica mio figlio più grande!”

Anna Foglietta si dice entusiasta di aver partecipato a questo set. “Ho proprio sentito lo spirito natalizio su questo set. Il rapporto con il Natale penso che sia legato a una grande fortuna, nel senso che se uno ha vissuto un’infanzia in cui il Natale era un momento magico questo sentimento te lo porti dietro poi anche nell’età adulta, per tutta la vita. Io ringraziando il cielo ho avuto un’infanzia veramente meravigliosa da quel punto di vista e quindi un suono natalizio, un allestimento natalizio, un film natalizio, mi emoziono come quando ero piccola. Ora faccio un po’ fatica perché ho tre figli e il più grande inizia a sostenere che Babbo Natale non esiste, ma io invece credo fermamente che Babbo Natale esista! Gli ho detto: tu pensala come vuoi, ma Babbo Natale esiste!”

Insomma, si scopre che l’attrice romana è una grande fan del Natale. “Penso che veramente lo spirito natalizio sia qualcosa di prezioso, ancora di più oggi. Di questi tempi, avere un momento di sospensione, accendere una piattaforma e trovarsi immersi in un mondo magico, anche se con un po’ di cinismo, è molto importante”, dice Anna Foglietta che poi spiega perché si sente simile al suo personaggio, Ivana.“Quello che propone Elf Me è anche un Natale molto etico, di valori forse un po’ fuori moda. Il personaggio di Ivana mi è piaciuto tanto perché in fondo crede ancora in un mondo di buone azioni e in un mondo in cui il fare e fare bene le cose, ha un valore e un suo peso specifico. E io in quello mi sento molto Ivana perché anch’io credo ancora profondamente in questo”.

Il film è disponibile su Prime Video.

Rispondi