Elena Bonelli Gabriella Ferri libro

A vent’anni dalla scomarsa dell’icona della canzone romana, esce in libreria “Io, Gabriella Ferri“, il libro dedicato a questa grande figura di donna e di artista, scritto da Elena Bonelli, cantante e cultrice della tradizione musicale e canora capitolina.

Il libro è un grande omaggio, un romanzo biografico scritto in prima persona che porta il lettore dentro la vita dell’indimenticabile artista che ha dato voce a Roma, alla sua cultura e alla sua vitalità ma, come ha raccontato il figlio di Gabriella Ferri, Seva Borzak, in questa intervista a Tua City Mag, è stata anche moltissimo altro. Un talento cristallino e una personalità debordante, una musicista appassionata, e una donna dalle mille curiosità. A ricostruirne la storia personale e artistica, appassionante quanto un romanzo, è un’altra artista che porta avanti la tradizione romana e divulga anche il patrimonio storico culturale che a questa è collegato: Elena Bonelli.

L’autrice, nell’esperienza di vita e musica di Gabriella Ferri si è immersa da anni, ed è considerata la principale erede della tradizione della canzone romana a cui si dedica da 20 anni. Elena Bonelli ha scelto di omaggiare la più grande interprete di questa tradizione con un romanzo -biografia pieno di passione e amore, parole che hanno caratterizzato sempre la vita dell’artista testaccina che ci ha lasciati esattamente 20 anni fa, il 3 aprile 2004. “Io, Gabriella Ferri”, edito da Arcana, è un romanzo biografico raccontato in prima persona dall’ icona della canzone capitolina e anche protagonista assoluta del varietà televisivo degli anni 70. Nel testo é la stessa Gabriella a raccontare la sua vita che si intreccia, inevitabilmente, ai fatti ed ai personaggi più noti e significativi del periodo storico-artistico che l’ha vista protagonista.

Elena Bonelli Gabriella Ferri

Rispondi