Home Città a Tavola DOMENICA INTERNAZIONALE DA SETTEMBRINI CON LO CHEF STELLATO MICKAEL VILIJANEN

DOMENICA INTERNAZIONALE DA SETTEMBRINI CON LO CHEF STELLATO MICKAEL VILIJANEN

1211
0
settembrini

A chiudere il calendario di cene internazionali di Settembrini, un format nato per ospitare settimanalmente chef internazionali che propongano agli ospiti specialità tipiche della propria tradizione culinaria, rivisitata ovviamente in chiave gourmet e stellata, sarà domenica sera,  Mickael Viljanen, chef del ristorante stellato “The Greenhouse” nel cuore di Dublino.

La sera del 9 luglio, il locale romano cambierà volto e ospiterà in cucina la brigata irlandese di Viljanen, che proporrà agli ospiti un menù di grande talento, che mescola alla perfezione sapori tradizionali, materie prime ricercate ed accostamenti brillanti.
Un’idea nuova ed originale per avvicinare gli ospiti alla tradizione irlandese, senza rinunciare a quel tocco di creatività e gusto che caratterizza la cucina stellata del Greenhouse. Mickael Viljanen è infatti noto proprio per l’abilità di fondere sapori irlandesi e nordici, un connubio perfetto che racconta la sua storia di uomo e chef. Nato a Stoccolma, cresciuto in Finlandia ed arrivato a Dublino quasi per caso – o per Fortuna -, Viljanen ha saputo fare tesoro di tutte le sue esperienze di vita, per poi trasformarle in gustosi piatti che gli hanno fatto guadagnare un posto nell’Olimpo dei cuochi europei. Chiarissimo è infatti il rimando alla tradizione finlandese nell’equilibrato accostamento di sapori acidi e dolci, così come lo è il forte legame con il territorio irlandese, reso evidente dalla scelta di ingredienti caratteristici dell’isola. La cucina di Mickael Viljanen è infatti caratterizzata da una cura quasi maniacale per i dettagli, in primis per le materie prime, sempre fresche e di stagione, ma soprattutto di altissima qualità.
Per questo viaggio in Italia e a Roma, lo chef ha pensato di proporre agli ospiti di Settembrini un menù che racconti la cucina del Greenhouse, senza rinunciare a qualche tocco tipicamente nostrano:

 

Tartare di manzo, caviale oscietra e crema di anguilla affumicata

Foie gras arrosto, mandorle fresche di stagione, ciliegie ed aceto di ciliegie

Animelle di vitello arrosto, pecorino, guanciale e zabaione di bacon affumicato

Spuma di mousse al cioccolato, caffè e gelato al latte salato

Per info e prenotazioni[email protected]

 

Rispondi