Home #STASERAROMA DOMENICA AL CASTELLO DI SANTA SEVERA: ARTE E BLUES VISTA MARE

DOMENICA AL CASTELLO DI SANTA SEVERA: ARTE E BLUES VISTA MARE

641
0

Domenica al Castello di Santa Severa: arte e musica si fondono al castello sul mare.

Domenica al Castello di Santa Severa, tra arte e musicaa, vista mare. In programma infatti, d alle ore 18, il  vernissage  in Sala Nostromo di “ Blues Oltremare”, un evento organizzato dal gruppo OltrelaTela composto dai  pittori/ musicisti Patrizio de Magistris, Marco Recchia, Francesco de Magistris e Angelo Nardi che daranno vita a una mostra con un concerto dedicato alle opere esposte.

Il repertorio suonato dal gruppo OltrelaTela presenta brani di facile assimilazione dove la percezione del Blues rimane costante. Si alternano brani di produzione propria con titoli richiamati dalla tradizione musicale più conosciuta e apprezzata. Prima, dopo, durante, l’evento i visitatori potranno confrontarsi con gli artisti e discutere delle opere esposte. Il piano puramente dialettico, la voglia di riconoscersi sul quel di più, sul senso dell’ “oltre” che costituisce la vita artistica, costituisce un momento saliente di caratterizzazione del gruppo.

Patrizio de Magistris e Marco Recchia sono due pittori che hanno effettuato mostre nei luoghi più rappresentativi della Capitale e della regione. Hanno realizzato cataloghi e si caratterizzano secondo uno stile che supera – in tal senso l’ “oltre” – il raffigurativo, ma in contempo ne riconosce una terra di origine. Angelo Nardi, invece, è un critico d’arte che ha incontrato de Magistris e Recchia nella ricerca di nuovi talenti artistici della capitale. Anche Francesco de Magistris si caratterizza nelle giovani tendenze espressive a tutto tondo delle realtà metropolitane specializzandosi nel gruppo come batterista e come percussionista con il suo Djembe. Nella storia del gruppo, l’elemento musicale ha iniziato come momento di intrattenimento nei vernissage per poi diventare una componente irrinunciabile nella presentazione delle opere pittoriche.

Evento dopo evento musica e pittura per gli OltrelaTela si sono sempre più fuse insieme, tanto da trasformare il momento pittorico nella filiazione di quello musicale e viceversa. I quadri presentati dagli stessi pittori sono stimolo per composizioni musicali e, viceversa, da un’ispirazione sonora arriva l’impulso a creare dimensioni visive dall’impatto figurativo molto intenso. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Altre info:qui

Rispondi